FANDOM


Touka Kirishima

Touka si tinge i capelli.png

Tgre touka.jpg

ToukaDopoAogiri.png

664941.jpg

Touka.png

Dati biografici
Nome Touka Kirishima
Nome Giapponese 霧嶋 董香(きりしま とうか)
Romaji Kirishima Tōka
Alias Rabbit
Specie Ghoul
Stato Viva
Età 17

18 (Dopo il capitolo 89)
20 (Tokyo Ghoul:re)
21 (dopo il cap. 59)

Genere Femmina
Data di nascita 1° Luglio[1]
Altezza 156 cm[1]
Peso 45 Kg[1]
Misura del piede 22,5 cm[1]
Gruppo sanguigno O[1]
Occupazione Manager/Cameriera (Tokyo Ghoul:re)
Cameriera part-time (In passato)
Studentessa di scuola superiore (In passato)
Affiliazioni re
Anteiku (in passato)
Capra Nera
Maschere Antigas
Parenti Ayato Kirishima (fratello)
Arata Kirishima (padre)
Hikari Kirishima (madre)
Renji Yomo (zio)
Nonni Sconosciuti
Zio Sconosciuto
Ken Kaneki (fidanzato)
Circoscrizione 20
Tipo Rc Ukaku[2]
Status Particolare Pseudo Elettrocinesi
Debutto manga Capitolo 1
Debutto anime Episodio 1
Debutto novel Hibi: Capitolo 1
Debutto videogioco Tokyo Ghoul: Jail
Seiyuu Sora Amamiya
Voce Italiana Ludovica Bebi
Live Action Fumika Shimizu
Spettacolo Teatrale Aya Tabata
Galleria Immagini

Touka Kirishima (霧嶋 董香, Kirishima Tōka) è una Ghoul, ed una ex cameriera dell'Anteiku.

In Tokyo Ghoul, mentre caccia indossa una maschera da coniglio e il suo soprannome è Rabbit (ラビット). Frequenta il secondo anno alla scuola superiore Kiyomi, dopo l'arco di Aogiri frequenta il terzo anno. Vorrebbe iscriversi all'Università Kamii.

In Tokyo Ghoul:re, Touka ritorna come proprietaria di un nuovo locale chiamato, così come il titolo della seconda serie, :re.

Aspetto fisicoModifica

Touka è una ragazza la cui bellezza viene ricordata in diverse occasioni. Il suo tratto distintivo è la lunga frangia che le copre un occhio. Somiglia molto a sua madre Hikari e, specialmente quando erano più piccoli, Touka e suo fratello Ayato si somigliavano al punto che Banjou l’aveva scambiata per suo fratello. Dopo l'arco di Aogiri i suoi capelli sono più lunghi, infatti le arrivano alle spalle.

In apparenza si mostra come una normale ragazza dal carattere dolce, così che nessuno possa sospettare la sua vera natura di ghoul. Normalmente, escludendo la divisa da lavoro e quella scolastica, preferisce indossare vestiti pratici e comodi nel tempo libero.

Quando si maschera da "Rabbit", il suo ghoul alter-ego, indossa un lungo cappotto nero, con la sua maschera da coniglio e una parrucca (bionda o rosa) per mantenere segreta la sua identità.

Da piccola, indossava generalmente dei vestiti e teneva i capelli fermi grazie a delle mollette a forma di coniglio e non aveva ancora il ciuffo di capelli a coprirle l’occhio.

In :re, Touka è diventata un'attraente giovane donna, i capelli sono corti e mossi. Quando lavora al :re indossa l'uniforme del locale e finge di essere la sorella di Yomo.

Aspetto nel MangaModifica

Aspetto nell’AnimeModifica

Personalità Modifica

La sua attitudine brusca deriva dal fatto che conduce una faticosa doppia-vita, in qualità di ghoul che vive nella società umana. Come umana, è una ragazza ordinaria che frequenta le superiori, interagisce con gli umani e fa la cameriera part-time. Come ghoul, rileva una personalità più spietata e spericolata, fomentata dall'odio nei confronti degli investigatori della CCG. Questo deriva dal fatto che la sua famiglia è stata distrutta dalla CCG ed è stata costretta a vivere praticamente per strada, fino a quando ha deciso di condurre una vita più pacifica e di andare a scuola.

Dopo che suo fratello minore Ayato decide di andarsene per unirsi ad Aogiri, Touka si aggrappa ancora di più alla sua vita umana. Come Shuu Tsukiyama fa notare, quando era più piccola, aveva un'aura più pericolosa e fredda, ma si è in qualche modo addolcita da quando ha iniziato a vivere come umana. Quando aveva quattordici anni, infatti il suo atteggiamento era molto più freddo, il suo sguardo era duro, ma questi tratti si sono affievoliti nel corso del tempo.

Touka soffre un po' di ornitofobia, dovuta forse al fatto che da piccola lei e suo fratello si prendevano cura di un uccellino, Chunta, che però finì per beccarla vicino all'occhio destro, che ora copre con il ciuffo.

Dopo il salto temporale, nella seconda serie, Touka ha una personalità più gentile e calda. Sorride più spesso (anche se Sasaki nota che i sorrisi che rivolge a lui sono in qualche modo un po' tristi) e saluta educatamente le persone anche al di fuori del lavoro. Lei e gli altri membri del :re vogliono che Sasaki rimanga felice e al sicuro, quindi accetta il fatto che non si ricordi di loro, perché in questo momento è la cosa migliore per lui. Comunque, quando parla con persone che conosce come Nishiki e Tsukiyama, sa essere sempre sagace e irriverente come era anche nella prima serie.

Storia Modifica

Passato Modifica

Touka un tempo viveva con suo fratello minore Ayato e suo padre Arata. Si mescolavano agli umani, per esempio Arata li portava in libreria e gli insegnava a mangiare cibo umano per nascondere le loro identità. Touka aveva più fiducia nei confronti di suo padre rispetto ad Ayato. Touka ed Ayato iniziarono a prendersi cura di un uccellino ferito, Chunta, ed è in quest'occasione che Touka dimostra quanto le piaccia prendersi cura di lui e andare alla ricerca di insetti per nutrirlo. La notte prima che suo padre fosse catturato da Mado e Shinohara, Touka promise a suo padre di insegnare ad Ayato tutto quello che sapeva, in quanto sorella maggiore.

Anche se Arata non fece più ritorno, Touka era fermamente convinta che fosse ancora vivo e rimproverò Ayato per aver pensato che fosse stato ucciso. Satou, una loro vicina di casa, sospettava che fossero dei ghoul e alla fine li denunciò agli investigatori, che scovarono i due fratelli. In quest'occasione, per proteggere suo fratello, Touka usò il suo Kagune per la prima volta, uccidendo gli investigatori.

Dopo aver liberato Chunta, che beccò Touka vicino all'occhio, Touka e Ayato fuggirono. Dopo un po' di tempo trovarono l'Anteiku, e Yoshimura iniziò a tenerli d'occhio. Crescendo, i fratelli diventarono più forti, combattendo di tanto in tanto anche contro Shuu Tsukiyama, che sembrava essere molto interessato a loro. Yoshimura a un certo punto propose a Touka di andare a scuola e, per ripagare l'Anteiku, avrebbe lavorato come cameriera al bar. A scuola conobbe Yoriko, ma Ayato era contrario all'idea di interagire con gli umani, sostenendo che Touka prima o poi sarebbe morta se si fosse mescolata a loro. Dopo che Ayato lasciò l'Anteiku, Yomo riferì a Touka le azioni violente che suo fratello stava perpetrando nella 14a circoscrizione di Tokyo.[3]

Modifica

Prima apparizione di touka.png

Debutto di Touka nel manga

Touka appare per la prima volta come cameriera dell'Anteiku, mentre serve Kaneki e il suo migliore amico Hideyoshi Nagachika. Qualche giorno dopo, incrocia per strada Kaneki e Rize Kamishiro durante il loro appuntamento e gli lancia uno sguardo. La sua amica Yoriko Kosaka le chiede se c'è qualcosa che non va, ma lei risponde che non è niente.[4]

In seguito, dopo aver ucciso un ubriaco che la stava importunando, rileva a Kaneki la sua vera identità pensando che anche lui fosse un ghoul.[5] È confusa realizzando che è l'umano che Rize aveva puntato sia ancora vivo e che per di più abbia un solo Kakugan. Quando chiede spiegazioni, lui fugge. Pochi giorni dopo, Kaneki ritorna chiedendo aiuto disperatamente. Touka rifiuta di aiutarlo dato che, precedentemente, Kaneki aveva rilevato il suo disprezzo verso i ghoul. Comunque, il capo dell'Anteiku, Yoshimura, la rimprovera, ricordandole la politica dell'Anteiku, ovvero di aiutare i ghoul in difficoltà, e offre un pezzo di carne umana a Kaneki.[6] Dopo che Kaneki se ne va, Touka chiede al capo perché abbia aiutato Kaneki. Il capo le chiede cosa sappia riguardo allo scandalo del trapianto di organi e Touka ammette di non sapere molto al riguardo. Yoshimura spiega che le persone coinvolte erano Rize Kamishiro e Kaneki. Touka è sorpresa che Rize sia morta in quel modo e che Kaneki sia l'umano che ha ricevuto i suoi organi.[7]

Un giorno, passando dal territorio di caccia che una volta apparteneva a Rize, vede Nishiki attaccare Kaneki, dicendo che quello è il suo territorio. In quel momento appare Touka, dicendo che quel territorio appartiene a Rize, non a Nishiki. Lui ribatte dicendo che, prima della comparsa di Rize, quel territorio era suo ma Touka, per nulla impressionata, risponde che i territori di caccia sarebbero stati ridistribuiti tra i ghoul più deboli ed era solo colpa sua se lui era debole. Infuriato, Nishiki attacca Touka, che lo sconfigge immediatamente. Dopo che Nishio scappa, Kaneki ha una crisi di nervi, incapace di capire il comportamento dei ghoul. Stufa delle continue lamentele di Kaneki, Touka cerca di obbligarlo a mangiare, ma Kaneki sputa la carne. Touka cerca nuovamente di convincerlo a mangiare, ma Kaneki non l'ascolta. Infastidita, rimane ad ascoltarlo fino a quando Kaneki dice che i ghoul sono solo dei mostri.[8] Questo fa perdere la pazienza a Touka, che attacca Kaneki e, con rabbia, gli dice che lui non è né umano né ghoul e non appartiene a nessuno dei due mondi. Se ne va ricordandogli che soffrire la fame è un vero inferno per i ghoul, lasciandolo solo nel vicolo.[9]

Touka about to fight Kaneki.png

Touka si prepara a combattere contro Kaneki.

Qualche tempo dopo, Touka parla con Yomo al telefono, chiedendogli di aspettare un attimo visto che ha delle faccende di cui occuparsi. Durante l'incidente con Nishiki, Kaneki e Hide, Touka appare dopo che Nishiki è stato battuto da Kaneki. Decide di fermare Kaneki che ha perso il controllo per via della fame e vuole mangiare Hide. Touka gli dice nuovamente di quanto sia doloroso per i ghoul soffrire la fame e che, una volta sazio, si pentirà di aver mangiato il suo amico. Touka decide di aiutare Kaneki prima di rilasciare il Kagune. Dopo averli salvati entrambi, Touka porta Kaneki e Hide all'Anteiku. In quell'occasione, mentre Hide è ancora addormentato, Yoshimura propone a Kaneki di lavorare all'Anteiku. Nello stesso momento Touka si sta occupando delle ferite subite mentre fermava Kaneki.[10]

Emergenza delle Colombe Modifica

Dopo che Kaneki inizia a lavorare part-time all'Anteiuki, Hide gli fa visita al locale. Ringrazia Touka per avere aiutato lui e Kaneki dopo "l'incidente automobilistico", la scusa inventata da Yoshimura per nascondere ciò che era davvero successo con Nishio e Touka. Mentre Kaneki prepara l'ordinazione dell'amico, Touka avverte Kaneki di assicurarsi che Hide non scopra nulla riguardo alle loro vere identità, dato che sembra un tipo sveglio. In caso contrario, Touka lo ucciderebbe per mantenere la sicurezza. Dopo, il capo mostra a Kaneki come mangiare dei sandwich, per far finta di essere umano e anche Touka è presente. Kaneki è disgustato e Yoshimura gli dà dei "cubetti di zucchero" che possono aiutarlo a tenere a bada la fame, ma lo avverte che comunque dovrà mangiare quando sarà il momento. Durante uno dei turni di Kaneki, Ryouko Fueguchi e sua figlia Hinami si presentano all'Anteiku. Vedendo che Kaneki è un nuovo cameriere, Ryouko dice a Hinami di salutarlo. Touka saluta madre e figlia e spiega loro che Yoshimura le sta aspettando al secondo piano. Touka spiega a Kaneki che loro non cacciano da sole e vengono all'Anteiku per ritirare i loro pasti.[11]

Durante l'orario lavorativo all'Anteiku, Yoshimura improvvisamente dice a Kaneki che dovrebbe avere una maschera e chiede a Touka di accompagnarlo a comprarne una durante il suo giorno libero. Touka si innervosisce perché non vuole sprecare il suo giorno libero per Kaneki, ma Yoshimura insiste, dicendole che probabilmente si perderebbe ad andare da solo e si spaventerebbe nel vedere Uta. Touka alla fine acconsente ad accompagnare Kaneki, minacciandolo di morte se non fosse arrivato puntuale al punto di ritrovo. Il giorno libero di Touka, Kaneki arriva puntuale e aspetta Touka che è in ritardo. Quando Touka arriva, saluta Kaneki con un calcio, inizia a fargli strada e lo ignora per tutto il tragitto. Camminano a lungo per le zone meno frequentate della città fino a raggiungere l'HySy ArtMask Studio.

Una volta entrati, in un primo momento pensano che Uta sia tornato a casa, fino a quando il proprietario, nascosto sotto un telo bianco, fa la sua comparsa spaventando Kaneki. In seguito, Touka presenta Kaneki a Uta in modo formale. Touka attende nel negozio fino a quando Uta non ha finito di prendere le misure per la maschera di Kaneki. Uta fa qualche domanda a Kaneki per aiutarlo a creare una maschera su misura per lui. L'argomento dopo un po' verte su Touka e Uta commenta che la ragazza è molto diligente in quanto vivere nel mondo umano è molto rischioso. Dopo aver lasciato il negozio, Kaneki chiede a Touka perché ha bisogno di una maschera ed è infastidita dal fatto che il capo non abbia spiegato al ragazzo qualcosa di così fondamentale. Touka spiega che i ghoul indossano le maschere per proteggere la loro identità dagli investigatori di Ghoul.[12]

Gli esami di Touka si avvicinano, quindi si prende un periodo di pausa dal lavoro per concentrarsi sugli studi. Yoshimura chiede quindi a Kaneki di aiutare Yomo con la raccolta di cibo.[13]

Touka allena Kaneki.png

Touka allena Kaneki.

Qualche tempo dopo, Touka torna all'Anteiku e scopre che tutto lo staff del locale si è riunito dopo la morte di Ryouko Fueguchi e che Hinami è rimasta sola al mondo. Touka è shoccata e propone di vendicare la donna, ma il capo si rifiuta per non attirare l'attenzione. Touka decide di agire da sola[14] e uccide gli investigatori coinvolti nella morte di Ryouko. Uccide Ippei Kusaba e combatte contro Koutarou Amon, ma viene ferita da Kureo Mado.

Quando torna all'Anteiku, Kaneki nota le ferite che Touka ha riportato combattendo contro Amon e Mado. Vuole medicarla, ma Yoshimura glielo impedisce, spiegandogli che Touka sapeva che quello che stava facendo è sbagliato e deve si deve far carico delle sue azioni. Kaneki l'aiuta comunque a medicarsi. Touka sa di aver sbagliato, sa che ci sono umani buoni e ghoul crudeli, si rende conto di essere un'assassina consumata e non le importa del suo destino, ma non può sopportare che brava gente come Ryouko e Hinami ci rimetta. Kaneki è stupito di sentire che Touka capisca di essere nel torto. Dice a Touka che, secondo lui, l'esistenza delle colombe non è un male, ma pensa che, indipendentemente da umano o ghoul, Kaneki non vuole perdere le persone che conosce. Dice a Touka che sarebbe dispiaciuto se lei morisse e le chiede di insegnarle a combattere, così da poter essere d'aiuto.[15]

Il giorno dopo, scendono al piano inferiore dell'Anteiku, che conduce a dei passaggi sotterranei costruiti dai ghoul, e iniziano ad allenarsi.[16] Touka obbliga Kaneki a usare il suo kagune, facendogli capire che durante gli allenamenti non si scherza. Dopo l'allenamento, mentre Touka consiglia a Kaneki di allenarsi perché non ha massa muscolare, Uta passa all'Anteiku e consegna la maschera di Kaneki al ragazzo.

Più avanti, Touka consegna a Kaneki una divisa scolastica e insieme, travestiti da studenti, si recano agli uffici della CCG della 20a Circoscrizione per dare false informazioni riguardo alla posizione di Hinami.[17] Prima di andarsene, Mado sospetta di loro e obbliga Kaneki a passare attraverso lo scanner per le analisi Rc, che non reagisce. Dopodiché Touka e Kaneki usano una scusa per andarsene e Touka lo ringrazia per averla salvata.[18]

Hinami è triste in una delle stanze al piano superiore dell'Anteiku e Touka le fa visita per cercare di tirarla su di morale. Le porta anche un giornale, dove Hinami legge per caso della morte di Ippei, capendo cosa sia successo. Dopo la scomparsa di Hinami, Touka e Kaneki iniziano immediatamente a cercarla.[19] Touka trova Hinami ai confini della Circoscrizione 20, vicino alla scuola elementare Kasahara. Hinami, triste per la morte dei genitori, tiene stretto il braccio mutilato di sua madre.[20] Touka chiama Kaneki per informarlo che ha trovato Hinami.

Kureo using both Ryouko and Fueguchi's Kagune to fight Touka.png

Touka vs Kureo Mado

Vengono trovate da Mado. Inizialmente Touka combatte da sola contro l'investigatore, che usa i quinque estratti dai genitori di Hinami per tormentare la ragazzina. Per salvare Touka quando si trova in difficoltà, Hinami aziona il suo doppio kagune per tagliare il braccio all'investigatore. Touka ne approfitta per dargli il colpo di grazia. Disgustata dall'uomo, gli sfila un guanto e nota che indossa una fede. Rimane sconcertata capendo che anche quell'uomo aveva una famiglia.[21]

Poco dopo, Kaneki e Renji Yomo le raggiungono e si preparano per tornare all'Anteiku. Touka dice a Yomo di sbrigarsi a sbarazzarsi del corpo, ma Yomo dice che è meglio andarsene subito visto che potrebbe arrivare qualcun altro a momenti. Sulla via del ritorno, Hinami chiede se sia giusto per lei continuare a vivere e Kaneki le risponde che pensa che, con le sue ultime parole, Ryouko le abbia detto di vivere.[21]

Arco del Gourmet Modifica

Gli allenamenti di Kaneki con Touka e Yomo proseguono. Un giorno Shuu Tsukiyama, detto il Gourmet, si presenta all'Anteiku e viene subito incuriosito dalla fragranza di Kaneki.[22] Touka scaccia Tsukiyama e avverte subito Kaneki che il Gourmet è un tipo irritante da cui è meglio stare alla larga.

Quando Kaneki finisce di raccontare la sua disavventura al Ristorante dei Ghoul allo staff dell'Anteiku, Touka apparve davanti alla porta ed esita ad entrare a causa del nuovo pappagallino adottato da Hinami, Schiappa. Infatti non si sente molto a suo agio in compagnia dei pennuti. In seguito Touka dice a Kaneki che una ragazza lo sta cercando al piano inferiore.[23]

Qualche tempo dopo, tornando a casa, Touka vede Kaneki e Nishio dirigersi insieme da qualche parte e li segue. Quando vede che si trovano in difficoltà contro Tsukiyama, entra in scena colpendolo con un attacco a sorpresa. Tuttavia Tsukiyama guarisce subito ed è sorpreso che Touka si interessi agli altri. Touka risponde che non le importa nulla si Nishio, ma sarebbe un guaio perdere parte del personale del cafè. Tsukiyama commenta che Touka è meno spigolosa rispetto a un tempo e che in passato, un colpo come quello sarebbe stato molto più efficace. Touka non si lascia intimidire e iniziano a combattere. Tsukiyama ricorda che quando Touka aveva 14 anni e lui 18, Touka era veramente forte e fredda ed era pazzo di lei. Touka è disgustata.

Touka morde Kaneki manga.png

Touka morde Kaneki.

Tuttavia, Touka è indebolita perché ha magiato il cibo di Yoriko e non è al massimo delle forze. Touka e Kaneki attaccano insieme Tsukiyama, ma vengono facilmente allontanati. Nishiki, anche se allo stremo delle forze, continua a tenere occupato Tsukiyama per cercare di salvare Kimi, anche se non ha speranze. Touka e Kaneki non sanno cosa fare quando Kaneki, ricordandosi che la carne è il carburante dei ghoul, chiede a Touka se, al massimo delle forze sarebbe in grado di affrontare Tsukiyama. Lei dice che in passato erano alla pari. Kaneki decide quindi di farsi mordere da Touka affinché recuperi le energie.

Scontro tra touka e shu.png

Touka vs Shuu Tsukiyama

Tsukiyama vede Touka mordere Kaneki ed è oltraggiato visto che vuole mangiare Kaneki da solo e che è suo. Touka, recuperate le forze, gli dice che in quel posto non c'è niente di suo mentre aziona il kagune. Lo scontro ricomincia e questa volta Touka è in vantaggio. Tsukiyama, per recuperare le forze, vuole mangiare Kimi, ma Nishio, con le ultime forze, lo afferra per la cravatta, impedendogli di muoversi. Touka gli amputa il braccio e riesce a sconfiggerlo.

Dopo aver sconfitto Tsukiyama, Touka ha intenzione di uccidere Kimi Nishino perché conosce il loro segreto e rappresenta un pericolo. Kaneki tenta di fermarla, capendo il suo punto di vista, ma ricordandole anche che Kimi è per Nishio quello che Yoriko e Hide sono per loro.

Kimi finding Touka as beautiful.png

Kimi trova che Touka sia bellissima.

Ma proprio per evitare ulteriori pericoli per i loro cari, Touka deve eliminarla. Nishiki fa scudo a Kimi, proteggendola dall'attacco di Touka. In quel momento Kimi vede Touka per la prima volta, dicendo che, quando ha attivo il kakugan e il kagune, è bellissima. Touka, sorpresa dalle sue parole, la lascia vivere e se ne va.

Confusa, si rifugia sul tetto della cappella dove si è appena tenuto lo scontro e si chiede che cosa ci trovi di bello.[24]

Arco di Aogiri Modifica

Kaneki è all'Anteiku con Hide, Touka e Nishiki (che ha iniziato a lavorare part time come segno di riconoscenza verso l'Anteiku) quando Kaneki commenta che qualcuno l'ha scippato. Touka e Hide concordano sul fatto che dovrebbe sporgere denuncia, mentre Nishiki commenta che gli è successo perché non fa mai attenzione. Al notiziario, viene comunicato che Tsuneyoshi Washuu ha deciso di inviare altri investigatori dal quartier generale nelle circoscrizioni designate.

Touka e Kaneki capitolo 49.png

Touka e Kaneki riflettono.

Qualche giorno dopo, Kaneki sale al piano superiore per chiedere a Touka se ha dato da mangiare a Schiappa. Touka risponde di sì, aggiungendo che Schiappa le fa un po’ pena, visto che è costretto a vivere in gabbia. Kaneki nota che, dallo scontro in chiesa, Touka è sempre sovrappensiero. La ragazza aggiunge che non è stata in grado di uccidere Kimi. Kaneki, tra sé e sé pensa che sarebbe stato più facile per Touka uccidere Kimi, che rappresentava un potenziale pericolo, ma, vedendo che un umano è in grado di accettare un ghoul, forse ha pensato che anche Yoriko potrebbe accettarla. D’altra parte, raccontare la verità è un rischio per tutti. Kaneki, citando Jung, pensa alle difficoltà delle relazioni tra umani e ghoul.[25]

Banjou e i suoi seguaci Ichimi, Jiro e Sante fanno visita all'Anteiku con il compito di cercare Rize su ordine di Aogiri. Touka e Kaneki decidono di ascoltare la sua storia, così Banjou comincia a parlare del tempo passato insieme a Rize nella Circoscrizione 11. Tuttavia Banjou si rende conto che Kaneki ha addosso l'odore di Rize. Pensando che Kaneki sia il suo fidanzato lo attacca ma viene sconfitto subito.[26] Quando Banjou si riprende, Kaneki cerca di chiarire l'equivoco, dicendogli che Rize si era trasferita da qualche parte, nascondendogli la sua morte. Banjou chiede a Kaneki di dirle di scappare da Aogiri, nel caso dovesse incontrarla, poiché teme che possano farle del male.

Poco Ayato fa irruzione e ha poi un breve confronto con Touka che verrà poi interrotto da Yamori e Nico. I due poi dicono che il loro obiettivo principale è quello di catturare Rize o colui che ha il suo odore. Touka e Kaneki si preparano a combattere, ma la ragazza viene sconfitta dagli attacchi di suo fratello, che la prende in giro dicendole che è debole proprio come loro padre. Touka dice che si sbaglia e che loro padre ha sempre cercato di proteggerli. Ayato riesce a sconfiggerla. Nel mentre, Yamori ha la meglio su Kaneki e lo rapisce. Ayato convince Yamori e Nico a lasciar perdere Touka, che sarebbe solo un peso.

Quando Yoshimura e Yomo tornano all'Anteiku, trovano Touka per terra ferita gravemente. Yoshimura, dopo aver sentito che Kaneki è stato rapito, decide di chiudere il locale per un po'.[27]

Quando sono tutti riuniti all'Anteiku, Nishio rassicura la ragazza dicendo che Kaneki non è debole come sembra. Yoshimura dice che arriveranno altre persone, ma che possono cominciare. Dice che probabilmente non saranno più in grado di rivederlo mai più. [28] Mentre Touka rimane in silenzio, tutti gli altri iniziano a protestare. Touka, con un espressione risoluta[29], dice che se il capo non andrà a salvarlo, lo farà lei. Nishio e Hinami concordano. Yoshimura allora conferma che ha sempre avuto intenzione di aiutare Kaneki, voleva solo far capire a tutti che non può garantire la loro incolumità e che devono essere pronti a rischiare le loro vite. Aggiunge che lui, Yomo e Kaya Irimi li aiuteranno. A quel punto, Yoshimura chiede a Shuu Tsukiyama di farsi avanti. Touka e Nishiki sono sorpresi che sia ancora vivo e non vogliono che combatta con loro. Yoshimura tuttavia dice che sarà un utile alleato e Yomo li rassicura che baderà lui a Tsukiyama. Poco dopo Uta e Itori li raggiungono portando le maschere per cammuffarsi da ghoul di Aogiri e la piantina del loro covo. Anche Uta si unirà alla missione di salvataggio. Alla fine, tutti i membri dell'Anteiku, tranne Enji Koma, che rimane a fare la guardia al locale, si recano nella Circoscrizione 11, dove si trova il covo di Aogiri.

Ayato strappa il Kagune di touka.png

Ayato strappa il Kagune di Touka

Touka, Nishio, Yomo, Uta e Tsukiyama, si infiltrano tra i ghoul di Aogiri e iniziano ad uccidere i nemici.[30] Il gruppo poi si divide, Touka e Nishiki da una parte mentre gli altri tre da un'altra. È a questo punto che Touka e Nishiki vengono trovati da Ayato. Nishiki viene sconfitto subito. Touka dice ad Ayato che non ha tempo da perdere con lui. Il ragazzo le dice che se sta cercando Kaneki ormai sarà già morto per le torture di Yamori e che farebbe meglio ad andarsene. Touka non lo ascolta e continuano a combattere sul tetto dell'edificio.[31]

Ayato ribadisce che presto Touka andrà a far compagnia a loro padre. Touka da parte sua cerca di fargli capire che è stato uno sciocco a unirsi ad un'organizzazione come Aogiri. Ayato riesce ad attaccare Touka strappandole il kagune. Touka riesce momentaneamente a liberarsi e Ayato ribadisce che solo i forti sopravvivono. Allo stremo delle forze, Touka chiama suo padre, ma Ayato le dice che ormai non c'è più.[32]

Touka ripensa al passato della sua famiglia. Un tempo vivevano pacificamente con loro padre Arata Kirishima. Dopo la sua cattura a opera della CCG, Touka e suo fratello minore furono costretti a vivere per strada e, col tempo, divennero ghoul temuti e che combattevano ad armi pari contro Tsukiyama. Quando Yoshimura propose a Touka di iniziare ad andare a scuola, lei accettò ma Ayato, che odiava gli umani, se ne andò. Tramite Yomo, scoprì che Ayato stava creando scompiglio nella Circoscrizione 14.

Mentre Touka ripensa che tutta la sua famiglia l'ha abbandonata e che non vuole rimanere da sola, Kaneki arriva a salvarla.[3]
Kaneki salva touka.png

Ken Kaneki salva Touka

Touka, mentre sta perdendo conoscenza, riconosce Kaneki ed è stupita di vederlo così cambiato. Kaneki si scusa con lei, la affida a Nishio e inizia a combattere contro Ayato. Kaneki afferma che non lo ucciderà solo perché è il fratellino di Touka, quindi decide che finirà solo "mezzo morto". Dopo averlo sconfitto procede quindi a rompere 103 ossa ad Ayato, la metà delle ossa nel corpo umano.[33][34]

Dopo aver lasciato il covo di Aogiri insieme all'Anteiku e al gruppo di Banjou, Touka non sa bene come confortare Kaneki e gli suggerisce di fare qualcosa ai capelli, altrimenti darà nell'occhio una volta tornati all'Anteiku. Kaneki le risponde che non tornerà all'Anteiku, perché ha delle questioni da risolvere. Banjou e Tsukiyama offrono a Kaneki il loro aiuto, ma prima che Touka possa fare altrettanto Kaneki la interrompe, dicendole che si deve preparare per gli esami d'ammissione all'università. Quando Kaneki la saluta sorridendo, dicendole che si rivedranno presto, Touka si volta e se ne va. Tornata a casa, Touka stringe la fede dei suoi genitori ed è arrabbiata e triste allo stesso tempo.[35]

Assalto al Laboratorio di Kanou Modifica

Touka, insieme a Yoriko Kosaka ed altri due compagni di classe, sta studiando in biblioteca.[36] Mentre Kaneki, Tsukiyama e Banjou si recano al Policlinico Kanou, Hinami trova la ragazza ai distributori automatici mentre fa una pausa. Entrambe sono felici di rivedersi e Touka chiede a Hinami se si trovi bene. Lei risponde di sì e l'argomento verte su Kaneki.

Regalo di compleanno per Touka.png

Regalo per Touka.

Quando Hinami chiede a Touka se voglia rivedere Kaneki, vengono interrotte dall'arrivo di Yoriko, che ha portato a Touka un regalo da parte di un ragazzo con la benda sull'occhio, un portachiavi a forma di coniglio. Quel giorno infatti è il compleanno di Touka.

La ragazza si precipita fuori dalla biblioteca per cercare Kaneki, ma non lo trova e pensa tristemente che sia sleale. Kaneki osserva Touka da lontano e quando Banjou gli chiede se gli stia bene non incontrarla, Kaneki risponde che preferirebbe tenere Touka il più lontano possibile dal pericoloso mondo dei ghoul e visto che lui fa parte di quel mondo, è meglio così.

Shinohara e Suzuya si recano all'Anteiku, in quanto sanno che Ken Kaneki lavorava lì prima di scomparire. Roma Hoito ha paura di loro e Touka, appena tornata da scuola, vedendo che si trova a disagio, va a prendere le loro ordinazioni al suo posto.[37]

Shinohara fa delle domande a Toka.jpg

Shinohara fa delle domande a Touka.

Shinohara dice che stanno investigando su Ken Kaneki, fa delle domande a Touka, che risponde in maniera tranquilla senza destare sospetti. Shinohara nota che Kaneki ha iniziato a lavorare nel locale ad ottobre, dopo l'operazione, ed ha smesso nello stesso periodo in cui è scomparso, a dicembre. Quando Suzuya le chiede se ha rigettato qualcosa, sembra sorpresa. Shinohara chiede a Touka se si siano già visti da qualche parte, ma le i rimane impassibile e risponde di no. Yoshimura poi continua il discorso con Shinohara lasciando intendere che Kaneki era di salute cagionevole dopo aver subito un'operazione e aveva intenzione di andarsene presto.

Yoshimura chiede a Touka come stanno andando gli studi e cosa le piacerebbe studiare all'università.[38] Touka dice che non è ancora sicura, ma le interessa biologia, per studiare gli umani e forse i ghoul. Poi vorrebbe diventare un'insegnante visto che le piace la scuola, ma pensa che con il suo carattere impulsivo forse non è possibile. Yoshimura la rassicura che è importante essere in grado di esprimere la propria rabbia, a patto che sappia indirizzare questi sentimenti nella direzione giusta. Le consiglia di ascoltare gli altri e rispondere di con quello che prova. Il capo è sicuro che ci saranno persone che saranno aiutate dalle parole di Touka. E a proposito di essere d'aiuto, chiede a Touka di andare a comprare le scorte di caffè.

Touka e il capo.png

Il capo e Touka parlano del futuro di Touka.

Mentre Touka mostra a Nishio dove andare a compare il caffè, discutono dei vari esercizi per l'esame d'ammissione alla Kamii che Nishiki le ha passato. Per strada incontrano Shuu Tsukiyama e Hinami.[38] Si mettono subito a discutere, ma Hinami riesce ad smorzare i toni difendendo timidamente Tsukiyama. Dopo che Nishiki e Touka l'avvertono nuovamente di fare attenzione al Gourmet e Tsukiyama a sua volta risponde che, a differenza dell'Anteiku, in questi mesi lui ha davvero aiutato Kaneki, i due gruppi si separano.

Nishiki dice che deve passare in università e che se Touka vuole venire a fare un "tour", può accompagnarla. Touka è stupita di vedere quanto sia grande l'Università Kamii, che è composta da diversi edifici adibiti a diversi dipartimenti.[39]. A un certo punto, Nishiki se ne va, perché non vuole farsi vedere insieme a una ragazzina delle superiori, quindi Touka inizia a esplorare da sola. Vede un ragazzo di spalle e lo chiama scambiandolo per Kaneki. Quando il ragazzo si volta, capisce che non è lui e gli chiede delle indicazioni per sfuggire da quella situazione imbarazzante.
Touka e Hide parlano di Kaneki.png

Touka e Hide parlano di Kaneki.

Continuando a vagare per il campus, vede un manifesto indicante la scomparsa di Kaneki e subito dopo incontra Hideyoshi Nagachika. Touka chiede se Kaneki sia scomparso e Hide gli conferma che è disperso. Touka chiede a Hide di parlargli di Kaneki. Hide dice che si conoscono sin dalle elementari, che era un bambino solitario, a cui piaceva leggere e ogni tanto Hide doveva proteggerlo dai bulli. Dopo la morte della madre (il padre era già morto) si è chiuso ancora di più in se steso. Le parla della recita in cui è stato costretto a fare il protagonista e commenta che è davvero un bravo attore. Dopo che Touka si mostra preoccupata ma fiduciosa nel fatto che sicuramente Kaneki sta bene, Hide decide di svelarle un segreto, ovvero che Kaneki ha l'abitudine di toccarsi il mento con la mano quando sta nascondendo qualcosa.[40]

Qualche tempo dopo, Touka arriva all'Anteiku e Roma Hoito la informa che Kaneki è appena andato via. Touka inizia a rincorrerlo e lo raggiunge, rivedendolo per la prima volta dopo più di sette mesi.[41]

Touka ferma Kaneki.png

Touka e Kaneki si rivedono dopo mesi.

Kaneki le dice che ha parlato con capo, che gli ha proposto di tornare all’Anteiku. Lei gli chiede che cosa voglia fare e lui risponde di non esserne sicuro e che vuole proteggere tutti ad ogni costo dai nemici. Tuoka non è convinta delle sue parole, gli chiede chi sia il suo nemico: Aogiri? la CCG? gli umani? i ghoul? tutti? e gli spiega che le persone non sono sua proprietà e non sta a lui decidere chi debba essere protetto. Touka spiega a Kaneki che quella di voler proteggere gli altri è una scusa perché in realtà sta facendo tutto questo solo per se stesso, dato che teme di rimanere solo. Kaneki dice che va bene se non è d’accordo con lui e solo quando Kaneki si strofina il mento, Touka inizia ad attaccarlo, dicendogli di non prendersi gioco di lei. Kaneki non vuole combattere contro Touka e si limita a parare i suoi colpi, mentre lei gli dice che non c’è motivo di dover vivere da solo e che quel suo sguardo da eroe tragico la fa arrabbiare, ribadendo che una persona che non riesce a proteggere se stessa non può pensare di proteggere gli altri. Quando infine gli grida di non tornare all’Anteiku, Kaneki si pietrifica dallo stupore e viene colpito da Touka. La ragazza lo immobilizza a terra e si chiede perché le cose dovevano andare a finire così. Dopodiché se ne va lasciando Kaneki a terra.[42] Il ragazzo assume un’espressione risoluta. Ha deciso che tornerà all'Anteiku.[43]

Touka è pentita di aver agito così impulsivamente con Kaneki e teme che a causa delle sue parole il ragazzo non tornerà più per davvero. Ma quel che è fatto è fatto e per distrarsi, ricomincia a studiare. Il portachiavi che le aveva regalato Kaneki è appeso al suo cellulare.[43]

Assalto all'Anteiku Modifica

Touka e Yoriko vanno allo zoo.png

Touka e Yoriko parlano del futuro.

Yoriko chiede a Touka di andare allo zoo insieme (come avevano fatto anche nella prima light novel Tokyo Ghoul: Hibi), se non è troppo presa con lo studio e Touka acconsente allegramente. Yoriko riflette che dall'anno prossimo prenderanno strade diverse, ma Yoriko non vuole. Touka la rassicura che potranno continuare a vedersi anche dopo il diploma.[44]

Touka guardando la televisione, scopre che i plotoni della CCG sono pronti a marciare sulla Circoscrizione 20. Touka si prepara a lasciare l'appartamento per aiutare Yoshimura e gli altri, ma viene fermata da Yomo.[45] Yomo le dice di fare le valige, perché se ne stanno andando. Qunado Touka gli chiede dell'Anteiku, le risponde che ormai è spacciato. Touka vuole andare ad aiutare il capo, Kaya Irimi ed Enji Koma, ma Yomo le dice che è un suicidio e se vuole morire. Touka dice di no, ma si chiede se il resto dello staff voglia invece farla finita. Yomo le spiega che Irimi e Koma, prima di conoscere Yoshimura, hanno ucciso molte persone e anche se ora sono cambiati, le loro azioni non possono venir cancellate. Sentivano l'esigenza di espiare i loro peccati e considerano questa battaglia la loro punizione.

Yomo conforta Touka.jpg

Yomo conforta Tuoka

Touka ribatte che allora anche per lei vale questa logica, anche lei ha ucciso, ma Yomo le dice che quello che le serve non è una punizione, ma di crescere, in modo che il sacrificio dell'Anteiku non sia vano. Touka ripensa al tempo passato con Koma, con Irimi, che le disse che le sarebbe piaciuto andare a scuola, con Yoshimura, che considera come un padre. Ripensa alla sua famiglia, a Yoriko, a Kaneki.

Touka capitolo 143.png

Touka decide di credere in Kaneki.

Non vuole abbandonare tutte le persone a cui vuole bene. Yomo capisce come si sente, ma l'unica cosa che possono fare è andare avanti sopportando il dolore.

Dopo i combattimenti, Touka ripensa a quando ha chiesto e Koma e Irimi cosa significasse la parola Anteiku, senza ottenere una risposta precisa. Touka e Yomo osservano da lontano le macerie dell'Anteiku, mentre gli operai commentano che il locale era gestito da ghoul. Yomo dice che è il momento di andare. Touka dice che Kaneki era insicuro se tornare all'Anteiku e ha bisogno di un posto in cui tornare. Nonostante tutto, Touka decide di credere che un giorno Kaneki tornerà da loro, all'Anteiku.[46]


Caso Nutcracker Modifica

Touka appare nel primo capitolo di :re seduta a un tavolo, nella penombra, vestita con la divisa da cameriera, mentre guarda fuori da una finestra.

Touka lavora in un nuovo caffè chiamato re insieme a Yomo.

Touka tg re.jpg

Touka incontra Haise

Quando Renji non saluta i clienti, lei lo riprende per la sua scortesia e, con un taccuino in mano si prepara a prendere l'ordinazione. Tuttavia, Touka rimane stupita quanto vede Haise Sasaki.[47] Dopo aver preso l’ordinazione, Touka torna indietro e porta il caffè e le altre ordinazioni a Mutsuki e Shirazu. Dopo aver notato che Haise sta piangendo, Touka, con un sorriso malinconico, gli passa un fazzoletto per asciugarsi le lacrime. Qualche tempo dopo, Haise torna al :re da solo. Touka nota che Haise è incuriosito dai libri esposti al locale e gli dice che se vuole può leggerli. Poi lei gli chiede che lavoro fa, e lui risponde che è un investigatore di Ghoul e mentore della Squadra Quinx.[48] Qualche tempo dopo, fa visita a qualcuno nello stesso ospedale in cui è ricoverato anche Yukinori Shinohara, portando dei fiori. Riconosce Shirazu e saluta lui e Saiko mentre si incrociano in un corridoio.[49]


Dopo l’Asta Modifica

Un mese dopo il raid all'Asta, attorno a Natale, si vede Touka al :re in compagnia di Yomo, Uta e Nishiki. Uta chiede a Touka che cosa vogliano fare per quanto riguarda Ken Kaneki. Touka afferma che per ora continuerà a fare quello che ha deciso di fare. Nishiki Nishio e Uta sorridono alla risposta di Touka, mentre Yomo rimane dubbioso.[50]

Caso Rosewald Modifica

Touka rimane sorpresa quando Shuu Tsukiyama che non vede da molto tempo, appare nel suo locale.[51] Tsukiyama nota che Touka sta proprio seguendo le orme di Yoshimura, tanto da aprire un nuovo locale.[52] È un po’ offeso sapendo che Touka sapeva di Sasaki, ma comunque, suggerisce agli altri di trovare un modo per far ritornare la memoria a Ken Kaneki, dato che pensa che, essendo un ghoul, probabilmente Kaneki non vuole essere un investigatore di ghoul.

Discussione tra shu e touka.JPG

Touka discute con Shuu Tsukiyama

Tuttavia Touka e Nishiki non sono d’accordo, in quanto se recuperasse la memoria diventerebbe nuovamente un bersaglio della CCG. Tsukiyama non vuole che Kaneki finisca nei guai e Touka continua a spiegare perché è meglio se le cose rimangono come sono. Touka afferma che, anche se non tenterà attivamente di fargli ricordare il passato, in caso dovesse ricordare e non avesse un posto dove andare, l’aiuterà sicuramente. È per questo che il :re esiste. Aggiunge che Shuu vuole che Kaneki ricordi solo per motivi egoistici. Shuu ammette che è vero e che farà in modo che Kaneki ricordi. Dopo che Shuu se ne va, Nishiki si chiede se si fermerà. Touka dice che è inutile tentare di fermarlo, e che in realtà, capisce cosa provi Tsukiyama.[52]

Operazione Sterminio della Famiglia Tsukiyama Modifica

Touka e Yomo sono stati chiamati da Chie Hori per aiutarla a salvare Shuu Tsukiyama. Arrivano appena in tempo, evitando che venga ucciso dagli investigatori di Ghoul. Conducono Shuu a un furgone, dove ritrova Chie e suo padre Mirumo Tsukiyama. Mentre Chie gli spiega che ha chiesto aiuto al :re, Touka gli dice che è un idiota e dovrebbe essere grato a tutti loro.[53]

Post- Operazione Sterminio degli Tsukiyama Modifica

Al :re, Touka, assieme a Yomo, guarda la conferenza stampa di Sen Takatsuki alla televisione, quando Takatsuki rivela la sua identità di Ghoul al pubblico.[54]

Terzo Assalto a Cochlea Modifica

Touka e Ayato fanno pace.png

Touka e Ayato si rappacificano.

Touka e Yomo accompagnano Banjou le Maschere Antigas a Cochlea. Anche loro indossano delle maschere per non farsi riconoscere. Dopo che Arima attacca Ayato, lei lo salva da un attacco di Narukami, il quinque di Arima.[55] Yomo, Touka e Ayato, combattono insieme contro Arima ma vengono sconfitti con estrema facilità e fuggono al livello inferiore di Cochlea. Dopo aver raggiunto una zona sicura, Ayato dice a Touka e Yomo che sa chi sono. Touka si toglie la maschera e Ayato chiede loro cosa ci facciano lì. Touka gli spiega che Banjou li ha avvertiti e che vogliono salvare Hinami tanto quanto lui. Touka dice che farà una lavata di capo a Hinami perché quando si perde la rotta, a volte uno schiaffo serve per tornare in sé. Continua dicendo ad Ayato di smetterla di pensare di riuscire a fare tutto da solo, è già cresciuto abbastanza. Lo esorta a fare affidamento sugli altri, a smetterla si preoccuparsi per lei e di pensare a proteggere Hinami. I due fratelli si riappacificano.

Incontro kaneki e touka.png

" Ci vediamo più tardi, okay?"

Più tardi cercano di entrare nella sala controllo tramite la carta di accesso ottenuta da Ayato. Tuttavia, il permesso di quella carta era stato negato e le credenziali rimosse. In seguito Arima li raggiunge nuovamente e li attacca. Touka cerca di bloccare l'attacco di Arima diretto a Yomo, ma lui la allontana e viene colpito.[56]

Quando Yomo viene ferito da Narukami, Touka e Ayato attaccano Arima insieme, ma vengono allontanati senza difficoltà dall’investigatore.[57] Quando Arima decide di dare il colpo di grazia a Yomo, arriva Kaneki, che blocca l’attacco di Arima con il kagune e ordina ad Ayato di guidare il gruppo attraverso l'unica via di fuga.

Touka chiama Ken Kaneki e gli dice che ben presto si rivedranno. Se ne va con gli altri senza ricevere risposta da Kaneki. Mentre fugge, il gruppo ritrova Hinami in un corridoio e Touka ai appresta a pizzicarle entrambe le guance per rimproverarla.[58] Sono tutti felici di essersi ritrovati. Dopo aver disattivato il compattatore, il gruppo si unisce con i ghoul di Kazuichi Banjou e iniziano a scappare. Tuttavia Nimura Furuta riattiva il compattatore e uccide alcuni Ghoul che erano già in fuga. In seguito si scopre che Touka, Ayato, Yomo, Hinami, Banjou e alcuni membri del suo gruppo sono sopravvissuti e, quando appare Eto, intenta a distruggere tutto, Banjou si chiede perché mai lo stia facendo. Ayato non ne ha idea, ma è meglio approfittarne finché possono. [59]

Тouka salva Ayato da Aura e Mougan.png

Touka salva Ayato dall’attacco di Kiyoko e Mougan.

Mentre i ghoul sopravvissuti continuano la fuga da Cochlea, Touka percepisce il pericolo e dice al gruppo di fermarsi. Vengono infatti intercettati da Kiyoko Aura e Mougan Tanakamaru. Mougan spara un colpo con il suo Quinque, che viene efficacemente bloccato dal Koukaku di Hinami, la quale però è indebolita. Ayato parte all’attacco ma viene sopraffatto dai due investigatori. Quando si preparano a dargli il colpo di grazia, Touka interviene, proteggendo Ayato con la forza del suo Kagune.[60] Dopodiché Touka e Banjou soccorrono Ayato. Chiede a Banjou di curare le ferite, e quest'ultimo, attivando il suo Kagune inizia a guarire le ferite del ragazzo.[61] In seguito Touka e i suoi compagni verranno salvato dal (nuovo) Re con il Sekigan, Ken Kaneki.

Post Assalto a Cochlea Modifica

Un mese dopo la loro fuga da Cochlea, Touka salutò Kaneki chiedendogli se voleva del caffè. Dopo di che Kaneki disse che il caffè era buono e poi hanno parlato brevemente del negozio in seguito la televisione annuncia che Kaneki e Take Hirako hanno tradito il CCG. Si chiese come doveva affrontarlo, Touka chiede poi come affrontare il problema. Quando Yomo entrò nella stanza, Kaneki cadde a terra mentre esclamava che si sentiva meglio. Mentre stavano tutti pronti a partire, Touka chiuse il negozio. Dopo che Nishiki si era appoggiato sulla spalla quando il vecchio gruppo di Anteiku si è radunato, si sono lasciati al posto di Tsukiyama. Quando Kaneki ha dichiarato i suoi nuovi obiettivi come il Re con un occhio e quello che sperava di realizzare con il titolo, formando il gruppo, la capra, Touka era presente alla riunione. Più tardi, mentre la notizia segnalava l'assalto dei ghoul, Touka notò le azioni dei clown.

Assedio dei Pierrot Modifica

Più tardi, in preparazione al raid nel Laboratorio del CCG, Kaneki ha assegnato Yomo e Touka al team di comunicazione,facendo rimanere quest'ultima delusa. In seguito dice a Kaneki che dopo dovranno parlare, lui ha paura che Touka voglia colpirlo di nuovo.

Dopo l'Assalto dei Pierrot Modifica

Dopo l'assedio, Koutarou Amon visita il locale chiedendo una tazza di caffè. Touka chiede ad Amon, se ha intenzione di andare a visitare Akira visto che si è svegliata, Amon è spaventato visto che lui non è né un umano né un ghoul, e che durante il tempo in cui ha vagato non si è mai fatto vivo e che lei non sapeva neanche che lui fosse vivo. Touka confessa che anche lei vuole parlare con Akira, ma ha paura dato che ha ucciso suo padre Kureo, e che se Amon non andrà per primo avrà troppa paura. Amon spiega a Touka che quando Kureo morì, non provo rancore nei suoi confronti ma solo nel mondo che non lascia altra scelta, se non di fare ciò che si può. Touka chiede ad Amon, se quando vagava senza alcuna metà, avesse intenzione di andare a trovare Akira. Ricevendo una risposta positiva Touka gli chiede perché si faccia tutti questi problemi dicendo di andare e basta e che se fosse per lei sarebbe felice,dopo tutto questo tempo e ciò che ha passato e anche se l'avesse dimenticato (quest'ultimo pensando a Kaneki) finché tornerà a casa andrà tutto bene. Dopo aver finito il caffè Amon gli dice che è simpatica. Dopo che Amon visitò Akira, Touka la portò fuori per una passeggiata in un parco,qui senza fare giri di parole gli confessa che l'assassino di suo padre è lei, Akira allora capisce cosa avesse da chiederle visto che Touka ha portato in giro un paziente in convalescenza, dicendogli non avrà alcuna difficoltà a portare rancore, Touka allora gli risponde dicendogli meglio così. Touka continua a camminare con Akira fino a vedere tre bambini, qui lei spiega che sono dei ghoul che facevano parte di Aogiri insieme alle loro famiglie, che hanno perso durante l'assalto a Rushima. Arriva Hinami che era andata lì per vedere uno dei piccoli, in seguito va a giocare con i bambini. Qui Touka spiega ad Akira che Hinami è l'ultimo ghoul inseguito da suo padre ,Kureo, e che anche lei ha perso i suoi genitori, qui Akira dice che non ha perso i suoi genitori ma che suo padre li ha uccisi. Akira chiede se Touka sta cercando di farle provare compassione e che lei non ha mai pensato che le sue scelte siano sbagliate e che prova orgoglio nei confronti di suo padre. Touka gli dice che non vuole la sua compassione ma che la compatisce e gli chiede cosa sarebbe successo a suo padre se non avesse inseguito i ghoul. Akira risponde dicendogli di non osare chiederglielo. Touka spiega che suo padre , Arata, davanti a lei ed Ayato era sempre gentile e ben educato ma in realtà lui uccideva persone e investigatori per vendetta nei confronti di sua madre,dicendo che lo considerava come un idiota e un fallimento come genitore e che non è orgogliosa di ciò che faceva sua padre ma se avrebbe fatto qualcosa fatto qualcosa di sbagliato l'avrebbe negato visto che lei voleva stare con lui. Le due scendono nel parco giochi dei bambini e qui Touka dice che non ha mai provato rancore nei confronti di suo padre. Qui i bambini abbracciano Touka che li invita ad abbracciare anche Akira. In seguito Hinami apre le braccia così da poter abbracciare Akira, che viene spinta da Touka fra le braccia di Hinami, subito dopo Akira ricambia l'abbraccio. In seguito Touka si tinge i capelli e chiede a Kaneki se siano strani, lui gli risponde dicendo che sono nostalgici. Kaneki chiede a Touka di cosa volesse parlargli allora,lei, gli chiede se è vergine. Kaneki chiede a Touka come mai quella domande, lei gli risponde che pensava che lo fosse. Lei dice che sembra che lui stia per morire e che tra loro due l'unico che pensa che Kaneki sia andato via è Kaneki stesso. Allora Touka dice che quando sarà il momento lo faranno insieme,lo inoltre chiede come mai porterebbe con lui Tsukiyama e Nishiki e lei no.

Kaneki ricorda di quando Touka uscì da sola per vendicarsi degli investigatori che avevano ucciso Ryoko, nel retro dell'Anteiku stava mentendo. Le parole che Kaneki disse a Touka "sarebbe stato triste se tu fossi morta" quella fu la prima volta che Touka lo chiamò per nome, ciò che voleva a quel tempo era proteggere le persone attorno a lui ma quando Hinami scomparve e combatterono contro Shuu Tsukiyama, Touka ha sempre caricato a testa bassa e lui rimaneva lì a guardare. Anche quando venne catturato da Aogiri Touka venne a salvarlo, aveva paura che lei sarebbe morta da qualche parte senza che lui ne fosse a conoscenza. Touka risponde che ora lei si sente così e che cerca dei modi per non farlo andare da qualche parte. Allora Kaneki capisce perché gli aveva fatto quella domande. Touka spiega che quando lui era una colomba era solito recarsi al re a sedersi e aprire un libro spesso Haise guardava Touka, e lei aveva riconosciuto quello sguardo, era lo stesso che Kaneki aveva nei confronti di Rize. Kaneki dice a Touka che lui era un'idiota ma Touka risponde dicendo che lei deve essere più di un idiota visto che era felice essere guardata da lui. In quel momento entra Tsukiyama con cattive notizie, Kaneki attua una riunione con i membri delle capre e chiede di smobilitare tutte le basi e che il prossimo incontro sara il 13 verso le 12:00. Kaneki e Touka stanno per lasciare il re ma in quell'istante Mustuki compare davanti la porta. Tooru Mutsuki spiega che quando c era stata la sua esecuzione, lei non poteva crederci, si è recata al re visto che di solito andavano insieme ed è molto felice di rivederlo e chiede a Kaneki se può tornare indietro. Kaneki rifiuta immediatamente, in quell'istante Tooru guarda Touka. Tooru dice che quella caffetteria puzza di ghoul, che lui li ha traditi ha ucciso Arima. Chiede se il CCG, Suzuya, Ito i quinx e lei non significhino nulla per lui. Allora lei fanno un sorriso diabolico e lo attacca con il suo quinque,al cui interno c'è il soppressore rc, lo infilza al braccio Kaneki non potendo utilizzare il kagune viene colpito da quello di tooru scaraventandolo fuori dal re, in seguito viene colpito alle spalle da Aura. Touka allora attacca Tooru con il suo kagune,che pero schiva tutti i proiettili di kagune. Tooru cerca di colpire Touka, afferrata alle spalle. Allora Touka rilascia il suo kagune in modo tale da ferirle lo stomaco. Allora Tooru ,sanguinante, mostra una foto di Yoriko e una mano mutilata, con un anello al dito ,dicendogli che la sua amica Yoriko si sta per sposare. Tooru dice che Yoriko è sospettata di essere un ghoul dato che sapeva di lei e non ha detto nulla, Touka allora da un calcio a Mutsuki dicendo che non sa di chi parli. In seguito Touka esce fuori dal re, dopo che la facciata del locale è stata distrutta dalle biciclette degli Oggai, riuscendo a fuggire con Kaneki. Dopo aver trovato un riparo, Kaneki chiede a Touka se stia bene,rispondendo di si Touka chiede che cosa facesse quando aveva bisogno di vedere Hide. Kaneki risponde dicendogli di non saperlo visto ,che non è mai stato in grado di fare qualcosa di concreto, dato che ogni volta che si sentiva così era consumato da desiderio di vederlo ancora,si scusa per non essergli d'aiuto,in quell'istante Touka lo bacia. I due iniziano a baciarsi e Touka dice che può toccargli i seni, Kaneki nel farlo nota che sono morbidi,mentre lo fa Touka gli dice che ha una faccia da pervertito, scusandosi immediatamente con lei. Touka dice a Kaneki di togliersi i vestiti visto che cosi era imbarazzante, dopo essersi tolto la maglia Kaneki si scusa con Touka dato che le sue braccia non erano del tutto guarite avendo un colore più scuro del normale, mentre lui parlava lei si è tolta la maglia. Kaneki continua a palpare i seni di Touka quando lei lo bacia al petto Kaneki però si sposta, Touka gli chiede se soffre il solletico lui gli risponde che non lo sa. I due continuano a baciarsi, Kaneki cerca slacciargli il reggiseno, non riuscendoci, venendo slacciato da Touka. Kaneki tocca dolcemente il viso di Touka che tocca a sua volta tocca la mano di Kaneki , baciandosi in seguito. I due iniziano a fare sesso, e durante questo Touka chiede come mai Kaneki stia piangendo,gli risponde dicendogli "be perché...". Nella scena finale vediamo Kaneki con la testa sulle gambe di Touka che viene accarezzata da quest'ultima.

RelazioniModifica

Ken KanekiModifica

A Touka inizialmente non piace Kaneki. È confusa quando scopre che è un mezzo ghoul e si rifiuta di essere compassionevole in quanto in passato era un umano, che considera i ghoul dei mostri senza capire il loro punto di vista.[8] Quando Kaneki si unisce all'Anteiku, nel primo periodo Touka è prepotente nei suoi confronti e lo sgrida al minimo errore. Tuttavia, quando Kaneki si trova in difficoltà, finisce comunque per dargli una mano, per esempio allontanando Nishiki Nishio e impedendogli di mangiare il suo miglior amico Hide dopo aver perso la ragione per la fame. Dopo che lui l'aiuta a ritrovare Hinami in seguito alla morte di Ryouko, il suo rapporto con Kaneki migliora e inizia a trattarlo in maniera più amichevole, pur rimanendo brusca.

Touka è una delle persone più vicine a Kaneki quando si trova all'Anteiku e lo aiuta a integrarsi come ghoul, per esempio lo allena insieme a Yomo e gli spiega a cosa servano le maschere dei ghoul. Touka si preoccupa spesso per l'incolumità di Kaneki, dato che non ha esperienza nella società dei ghoul, e più di una volta rischia la vita per salvarlo.

Quando Kaneki lascia l'Anteiku, Touka si chiede spesso dove sia e vorrebbe rivederlo. Comunque, non apprezza il comportamento e le azioni di Kaneki, come gli spiega quando lo rivede.[42] Ma comunque, vorrebbe che tornasse all'Anteiku ed è fiduciosa che si rivedranno.

InTokyo Ghoul: re, lo riconosce quando, come Haise Sasaki, si reca al suo nuovo locale, il :re. A livello inconscio, Haise sembra ricordarsi di lei, in quanto inizia a piangere quando beve il caffè da lei preparato e pensa che lei gli ricordi qualcuno. Touka pensa che sia meglio per lui non ricordarsi del suo passato, in quanto verrebbe nuovamente braccato dalla CCG, ma concorda sul fatto che se dovesse ricordare, sarebbe il benvenuto al :re.[52]

Arata KirishimaModifica

Touka, da bambina, ammirava molto suo padre e condivideva i suoi ideali. Lei e Ayato generalmente mangiavano il cibo umano offerto dai loro vicini, come gli aveva insegnato loro padre, pur sapendo che fa male ai ghoul ma è necessario per mescolarsi agli umani. Dopo la scomparsa di Arata, in cuor suo Touka pensa che tornerà. Non si sa se lo pensi ancora.

Proprio come le aveva insegnato Arata, Touka mangia sempre il cibo che la sua amica Yoriko Kosaka le prepara, anche se la fa stare male.

Ayato KirishimaModifica

Dopo la morte di Hikari e la scomparsa di Arata, Touka si prende cura di suo fratello minore e si accolla la responsabilità di crescerlo. Tuttavia Ayato è amareggiato e odia gli umani per i loro pregiudizi nei confronti dei ghoul e per il fatto che hanno distrutto la sua famiglia. Di conseguenza, inizia a pensarla in maniera molto diversa da Arata e Touka, quando si tratta degli umani. Lascia Touka e l'Anteiku per poi essere reclutato dall'Albero di Aogiri quando lei decide di condurre una vita pacifica con gli umani andando a scuola.

Anche se non condivide i suoi ideali e quando si rincontrano si dimostra violento e arrogante nei suoi confronti, Ayato tiene ancora a sua sorella; per esempio dice a Yamori e Nico che sarebbe inutile portare anche Touka al quartier generale di Aogiri insieme a Kaneki. Come notato da Kaneki, Touka ha sofferto molto quando Ayato si è rivoltato contro la sua stessa famiglia e quando si rivedono, Touka è risentita e arrabbiata per le scelte sconsiderate del fratello.

Quando si incontrano nuovamente in :re, Touka aiuta Ayato nel combattimento contro Arima e, in generale, vorrebbe che suo fratello facesse più affidamento sugli altri invece di continuare a provare a fare tutto da solo, come ha fatto da quando se ne è andato. I due fratelli fanno pace.[55][62]

YoshimuraModifica

Nei primi anni dell'adolescenza di Touka, Yoshimura le offre un lavoro e la possibilità di vivere nella società umana. Da allora, Touka lavora part-time al suo locale come cameriera e accetta gli incarichi in quanto fa parte dell'organizzazione di Yoshimura, l'Anteiku. Il capo le suggerisce anche di andare a scuola ed è disposto a pagare la retta se lei lavora all'Anteiku. A Touka piace la vita scolastica. Yoshimura è una sorta di figura paterna per lei.

Renji YomoModifica

Hanno una relazione positiva in quanto lavorano entrambi all'Anteiku. Yomo l'ha allenata nel combattimento e sembra che lei lo rispetti in quanto è un forte superiore. Yomo tiene alla sua incolumità e la ferma quando lei vorrebbe unirsi agli scontri per salvare l'Anteiku.

Due anni dopo la distruzione dell'Anteiku, Touka e Yomo aprono un nuovo locale chiamato :re e fingono di essere fratello e sorella. Viene in seguito confermato che Yomo è in realtà lo zio materno di Touka[56], anche se Renji tiene nascosta la verità a Touka e Ayato in quanto non pensa di poter essere una buona guida.[57]

Yoriko KosakaModifica

Era la migliore amica di Touka alle superiori. Touka teneva molto a lei ed era protettiva nei suoi confronti. Anche se è un ghoul, Touka ha sempre mangiato il cibo che Yoriko le preparava, senza mai ammettere alla ragazza che il suo cibo la faceva star male e che lo trovava rivoltante. Per proteggere Yoriko, Touka non le ha mai detto di essere un ghoul.

Dopo la distruzione dell'Anteiku, Yoriko, nonostante tutto, aspetta Touka su una panchina dello zoo che dovevano visitare insieme.[46]

In :re non si sono ancora viste insieme, però Yoriko sembra essere in pensiero per via della sua scomparsa tanto che chiede aiuto a Takeomi Kuroiwa (il fidanzato) per trovarla.

Hinami FueguchiModifica

Hinami la considera come una sorella maggiore, le vuole bene ed entrambe tengono molto l'una all'altra. Dopo che anche Hinami perde i suoi genitori per colpa degli investigatori, Touka diventa molto protettiva nei suoi confronti, rischiando la vita per proteggerla e per vendicarne la madre, Ryouko.

Per un certo periodo, Touka e Hinami vivono assieme nell'appartamento di Touka, fino a quando Hinami decide di seguire Kaneki.

In :re, Touka partecipa all'operazione per salvare Hinami, rinchiusa a Cochlea. Touka la pizzica sulle guance per sgridarla affettuosamente, Hinami le chiede scusa per essersi unita all'Albero di Aogiri dopo la scomparsa di Kaneki e sono felici di essersi ritrovate.

Nishiki NishioModifica

All'inizio non andavano d'accordo a causa di alcune dispute territoriali. Quando Nishio inizia a lavorare all'Anteiku, continuano a battibeccare, ma col tempo diventano alleati e più amichevoli nei confronti l'uno dell'altra.

In :re, continuano a darsi contro e ad essere sarcastici, ma è chiaro che comunque è fatto in maniera amichevole.

Hideyoshi NagachikaModifica

Essendo un cliente abituale dell'Anteiku, Hide è in buoni rapporto con Touka. Nei primi capitoli lui cerca di fare colpo su di lei, il che spesso porta a situazioni comiche.

È Touka che impedisce a Kaneki di mangiare Hide quando perde la ragione a causa della fame. Tuttavia, Touka capisce che Hide è un tipo sveglio e avverte Kaneki di fare attenzione a non rivelargli la loro identità di ghoul.

Quando Kaneki scompare, Touka e Hide sono entrambi preoccupati per lui. Hide decide di rivelare a Touka che Kaneki ha l'abitudine di di sfregarsi il mento quando nasconde qualcosa.[40]

Shuu TsukiyamaModifica

In Tokyo Ghoul non ha un rapporto positivo con Tsukiyama, in quanto lo ha affrontato più volte quando lei e Ayato erano più piccoli. Touka dice lo trova irritante e disgustoso.[22] Tsukiyama dice che, quando lei aveva 14 anni e lui 18, era affascinato dallo sguardo e dal comportamento freddo e aggressivo di Touka, ed è uno spreco che si sia così rammollita.[63] Touka continua a non fidarsi di Tsukiyama quando si unisce all'Anteiku per salvare Kaneki e nei mesi successivi, quando si unisce al Gruppo di Kaneki.

In :re, lo saluta con nochalant, è più paziente nei suoi confronti, infatti gli spiega con calma perché è una pessima idea cercare di far tornare la memoria a Kaneki, in quanto diventerebbe nuovamente un bersaglio degli investigatori. Tuttavia, Touka ammette di capire come si sente Tsukiyama e perché vuole che Kaneki ricordi.[52] In generale, sembra che abbia un'opinione migliore di Tsukiyama, tanto da acconsentire ad aiutare lui e la sua famiglia, salvandogli la vita insieme a Yomo alla fine dell'operazione di Sterminio della Famiglia Tsukiyama.

Poteri e abilitàModifica

Fisiologia Ghoul: Touka è un ghoul di tipo Ukaku da un'ala sola, mentre in :re ne possiede due. È in grado di indurirle a suo piacimento.

  • Kagune Ukaku: durante lo scontro con Shuu Tsukiyama, Touka è in grado di formare un'ala ukaku e controllare il kagune senza difficoltà, creando per esempio dei proiettili di cellule Rc per attaccare. Con il passare del tempo, riesce a usare anche una seconda ala, che crea proiettili ancora più grandi. Emergendo, il suo Kagune è in grado di fermare gli attacchi combinati dei quinque degli investigatori Speciali Kiyoko Aura e Mougan Tanakamaru per un breve periodo di tempo, mentre produce un'aura simile a delle scariche elettriche.[61]
  • Agilità Sovrumana: combattendo contro Shuu, è veloce abbastanza da riuscire a disorientare l'avversario, che non riesce a localizzarla per un breve periodo di tempo.[64]
  • Resistenza Sovrumana: combattendo contro Ayato durante lo scontro nella Circoscrizione 11, Touka riesce a rimanere cosciente anche dopo che suo fratello le divora il kagune.[32]

Rappresentazione nel MangaModifica

Rappresentazione nell'AnimeModifica

CuriositàModifica

  • Dal suo profilo, si scopre che a Touka piacciono la vita scolastica e i conigli. (Nel profilo di Ayato nel Volume 8, si scopre che anche a lui piacciono i conigli). Touka odia il comando investigativo anti-ghoul, la letteratura giapponese classica e i tipi poco svegli.[1]
  • Escluso l'epilogo, l'ultimo capitolo del manga si conclude con le parole di Touka, che ha deciso di credere che Kaneki prima o poi tornerà da loro.[46]
  • In Tokyo Ghoul, parlando con Yoshimura, dice che le piacerebbe studiare biologia all'università, per imparare di più sugli umani e i ghoul. Vorrebbe poi diventare un'insegnante.[38]
  • Nel sondaggio di popolarità i cui risultati sono stati pubblicati il 19 Febbraio 2015 nel capitolo 17 di :re, Touka si è classificata al primo posto.
  • Touka è stata associata al numero 2.[65] È un riferimento a La Papessa (II), la carta dei tarocchi.
  • Nelle Carte da Gioco è l'Asso di Fiori.
  • Nel Calendario 2016 appare in diverse illustrazioni, per esempio la pagina di Natale è dedicata a lei, appare insieme a Sasaki l'11 gennaio, insieme ad Akira il 5 marzo nella pagina del concorso di bellezza, con Hide e Kaneki il 4 ottobre e in varie occasioni insieme a Yomo, per esempio il 22 maggio, in occasione del giorno dei gatti.
  • Il Kagune di Touka può produrre fasci d'energia simili a fulmini come i quinque Narukami e T-Human (rispettivamente di Arima e Hairu Ihei) e come il kagune di Renji Yomo.

NoteModifica

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 Profilo di Touka Kirishima nel volume 2
  2. Tokyo Ghoul Capitolo 17
  3. 3,0 3,1 Tokyo Ghoul Capitolo 71
  4. Tokyo Ghoul Capitolo 1
  5. Tokyo Ghoul Capitolo 2
  6. Tokyo Ghoul Capitolo 3
  7. Tokyo Ghoul Capitolo 4
  8. 8,0 8,1 Tokyo Ghoul Capitolo 5
  9. Tokyo Ghoul Capitolo 6
  10. Tokyo Ghoul Capitolo 9
  11. Tokyo Ghoul Capitolo 10
  12. Tokyo Ghoul Capitolo 11
  13. Tokyo Ghoul Capitolo 12
  14. Tokyo Ghoul Capitolo 16
  15. Tokyo Ghoul Capitolo 18
  16. Tokyo Ghoul Capitolo 19
  17. Tokyo Ghoul Capitolo 20
  18. Tokyo Ghoul Capitolo 21
  19. Tokyo Ghoul Capitolo 22
  20. Tokyo Ghoul Capitolo 23
  21. 21,0 21,1 Tokyo Ghoul Capitolo 28
  22. 22,0 22,1 Tokyo Ghoul Capitolo 32
  23. Tokyo Ghoul Capitolo 40
  24. Tokyo Ghoul Capitolo 46
  25. Tokyo Ghoul Capitolo 49
  26. Tokyo Ghoul Capitolo 50
  27. Tokyo Ghoul Capitolo 53
  28. Tokyo Ghoul Capitolo 58
  29. Tokyo Ghoul Capitolo 59
  30. Tokyo Ghoul Capitolo 65
  31. Tokyo Ghoul Capitolo 68
  32. 32,0 32,1 Tokyo Ghoul Capitolo 70
  33. Tokyo Ghoul Capitolo 72
  34. Tokyo Ghoul Capitolo 75
  35. Tokyo Ghoul Capitolo 79
  36. Tokyo Ghoul Capitolo 89
  37. Tokyo Ghoul Capitolo 93
  38. 38,0 38,1 38,2 Tokyo Ghoul Capitolo 116
  39. Tokyo Ghoul Capitolo 117
  40. 40,0 40,1 Tokyo Ghoul Capitolo 118
  41. Tokyo Ghoul Capitolo 119
  42. 42,0 42,1 Tokyo Ghoul Capitolo 120
  43. 43,0 43,1 Tokyo Ghoul Capitolo 121
  44. Tokyo Ghoul Capitolo 125
  45. Tokyo Ghoul Capitolo 130
  46. 46,0 46,1 46,2 Tokyo Ghoul Capitolo 143
  47. Tokyo Ghoul:re Capitolo 9
  48. Tokyo Ghoul:re Capitolo 12
  49. Tokyo Ghoul:re Capitolo 16
  50. Tokyo Ghoul:re Capitolo 31.5
  51. Tokyo Ghoul:re Capitolo 41
  52. 52,0 52,1 52,2 52,3 Tokyo Ghoul:re Capitolo 42
  53. Tokyo Ghoul:re Capitolo 58
  54. Tokyo Ghoul:re Capitolo 63
  55. 55,0 55,1 Tokyo Ghoul:re Capitolo 68
  56. 56,0 56,1 Tokyo Ghoul:re Capitolo 70
  57. 57,0 57,1 Tokyo Ghoul:re Capitolo 71
  58. Tokyo Ghoul:re Capitolo 72
  59. Tokyo Ghoul:re Capitolo 75
  60. Tokyo Ghoul:re Capitolo 84
  61. 61,0 61,1 Tokyo Ghoul:re Capitolo 86
  62. Tokyo Ghoul:re Capitolo 69
  63. Tokyo Ghoul Capitolo 42
  64. Tokyo Ghoul Capitolo 45
  65. Tokyo Ghoul Capitolo 140

NavigazioneModifica

Capra Nera
Leader Ken Kaneki
Membri Renji YomoTouka KirishimaAyato KirishimaShuu TsukiyamaMiza KusakariTake HirakoFukaNishiki NishioKurona YasuhisaSeidou TakizawaEnji KomaKaya IrimiHinami FueguchiNakiShousei IderaHooguroGiacche BiancheSquadra 0
Associati Tycho JohannesKazuichi BanjouAkira Mado

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale