FANDOM


Souta Furuta Washuu

Furuta Nimura Vol 6

Souta manga

Souta1

Dati biografici
Nome Souta Furuta Washuu
Nome Giapponese 和修旧多 宗太
Romaji Washū-Furuta Sōta
Alias Nimura Furuta
PG
Re Washuu
Specie Ghoul con il Sekigan (Artificiale)[1]

Mezzo Umano[2] (precedentemente)[3]

Stato Vivo
Età circa 20 (fino al cap. 79)
circa 21 (dal cap. 80)
circa 23 (inizio di :re)
circa 24[4] (dopo il cap. 32)
Genere Maschio
Data di nascita 29 Febbraio[5]
Altezza 175 cm[5]
Peso 66 kg[5]
Gruppo sanguigno AB[5]
Affiliazioni CCG
V
Giardino Soleggiato
Akihiro Kanou (collaborazione)
Pierrot
Ristorante dei Ghoul (in passato)
Parenti Tsuneyoshi Washuu (padre)
Yoshitoki Washuu (fratellastro)
Kishou Arima (fratellastro)
Rize Kamishiro (sorellastra)
Matsuri Washuu (nipote)
Clan Washuu[6] (parente)
Quinque Tsunagi (Bikaku, Livello C)
Rotten Follow (Rinkaku, Livello S)
Grado Primo Grado
Debutto manga Capitolo 37 (come Souta)
Capitolo 117 (come Furuta, cameo)
Re: Capitolo 33 (come Furuta)
Debutto anime Episodio 4 (come Souta)
Seiyuu Ōki Sugiyama (Souta)
Galleria Immagini

Souta Furuta Washuu (和修旧多 宗太, Washū-Furuta Sōta) è uno degli antagonisti principali di Tokyo Ghoul, ha collaborato con diverse organizzazioni ed è responsabile di alcuni degli eventi più importanti della storia. È il figlio illegittimo di Tsuneyoshi Washuu, Presidente della CCG, ed è un membro del ramo cadetto del Clan Washuu. È stato cresciuto nel Giardino per poi diventare un agente di V. Mentre lavorava come investigatore di Ghoul di Primo Grado, si faceva chiamare Nimura Furuta  (旧多 二福, Furuta Nimura). È stato il partner di Shiki Kijima e poi di Haise Sasaki, con il compito di tenerlo sotto osservazione per conto di V.

Si è sottoposto all'operazione per diventare un ghoul con il Sekigan e come Kaneki, possiede il kagune di Rize Kamishiro. Per scoprire l'identità del Re con il Sekigan, si è infiltrato nei Pierrot facendosi chiamare semplicemente Souta (宗太, Sōta) ed è entrato a far parte del Ristorante dei Ghoul sotto l'alias di PG. Inoltre, per motivi personali, ha collaborato con Akihiro Kanou, procurandogli soggetti per i suoi esperimenti di ghoulificazione e rendendo noto il tragitto dei veicoli trasportanti il cadavere di un Quinx all'Albero di Aogiri.[6]

Durante il Terzo Assalto a Cochlea, approfitta del caos della situazione per uccidere Tsuneyoshi e i membri del Clan Washuu con l'aiuto dei Pierrot e di V. Si proclama Re Washuu .[7]

Aspetto fisico Modifica

È un giovane uomo di altezza media, con i capelli neri lunghi più o meno fino al mento, divisi dalla riga a destra. Ha un neo sotto l'occhio destro. Indossa un trench lungo nero e porta un cravattino simile a quello di Kijima. Indossa spesso i guanti.

Come Souta, nasconde sempre il viso dietro a una maschera da clown e ha un ciuffo di capelli arricciati sul lato destro del volto.

Ha il sekigan nell'occhio destro.

Personalità Modifica

All'apparenza sembra un normale giovane investigatore, gentile, cordiale e che non salta all'occhio e che si preoccupa per i suoi colleghi. In realtà si rivela un ottimo attore, che non si fa scrupoli a usare i suoi colleghi come scudo. Non li rispetta minimamente e appare come freddo, manipolativo e sadico.

Ha anche un lato più infantile, si diverte a fare battute e a riprendere alcuni ruoli tipici della commedia giapponese. Si diverte a prendersi gioco degli altri e a fare battute e osservazione velenose. Sa essere anche piuttosto violento e vendicativo, come quando riduce Shunji Shiono in paté da servire a Eto.

Cova un profondo odio nei confronti di tutti, umani e ghoul, inoltre sembra disprezzare i ghoul anche s lui stesso è in parte ghoul. Anche se non ha problemi a dimostrare il suo disprezzo, lo fa sempre con il sorriso in volto e tende ad affrontare ogni situazione, anche la più pericolosa, come se fosse un gioco.

Dalla poesia per il suo compleanno, si evince che ha una visione molto negativa della vita.[8]

Più volte Furuta dimostra una natura subdola, grazie alla quale si è infiltrato nei Clown per scoprire l'identità del Re da un Occhio Solo e ha collaborato all'insaputa del Comando Anti Ghoul con Kanou.

Storia Modifica

PassatoModifica

Poco si conosce del suo passato, a parte il fatto che viene dal Giardino, nasce come Mezzo Umano e conosce Rize Kamishiro sin da quando era piccolo.

Modifica

È stato Furuta, vestendo i panni di Souta, ad organizzare l'incidente con le sbarre di ferro, che ha coinvolto Rize Kamishiro e Ken Kaneki. Gravemente feriti, sono stati operati dal dottor Kanou, che ha trasferito il kakuhou di Rize a Kaneki, trasformandolo in ghoul.[9]

Arco del Gourmet Modifica

Come Souta attira Ami al ristorante promettendole che le avrebbe chiesto di sposarlo. In realtà era solo una scusa per servirla come una delle portate ai membri del ristorante dei Ghoul.[10] Chiacchera con Tsukiyama mentre Kaneki combatte contro Taro-chan.

Arco di Aogiri Modifica

Souta & Nico

Nico e Souta.

Dopo l'invasione del covo di Aogiri da parte della CCG, Furuta sotto l'identità di Souta ritrova Nico e gli chiede se il Re dall'Occhio Solo esista sul serio. Nico nega l'esistenza di quest'ultimo. Si lamenta con Nico dicendo che nell'ultimo periodo li aveva ignorati ed è felice quando Nico decide di ritornare a essere più attivo come membro dei Pierrot.[11]

Assalto al Laboratorio di KanouModifica

In un flashback di Madam A, la donna si ricorda che, quando ha incontrato Kanou per la prima volta e ha cercato di attaccarlo per nutrirsi, è stata prontamente allontanata da una guardia del corpo del dottore, e non era stata in grado di capire se la guardia fosse umana o ghoul.[12] Verrà confermato che la guardia del corpo era Furuta.

Prima dell'assalto all'Anteiku Modifica

Quando Touka visita l'Università Kamii, vede un ragazzo di spalle e lo scambia per Kaneki. Quando il ragazzo si volta, si rende conto di aver sbagliato persona. Il ragazzo ha un neo sotto l'occhio destro.[13]

Furuta at kamii

Prima apparizione, all'Università Kamii

Assalto all'Anteiku Modifica

Dopo la sconfitta di Kaneki da parte di Arima, nei suoi ultimi momenti, Kaneki si ricorda dell'incidente delle travi d'acciaio. Si ricorda di aver visto Souta che metteva le dita a V, come per dire "missione compiuta". Le ultime parole di Rize sono indirizzate a Souta e gli chiede "perché...tu...".[9] Dopo l'assalto all'Anteiku, viene visto festeggiare con gli altri clown.[14]

Caso Rosewald Modifica

È visto insieme al suo partner e superiore Kijima quando si presenta a Sasaki a Cochlea e in seguito alla prima riunione della Squadra S1.

Si finge ubriaco e viene usato come esca per attirare le Rose (Matsumae e altri servitori della Famiglia Tsukiyama).

Durante la riunione per decidere se approvare il piano delle maschere di Haise, decide di fare come il suo superiore Kijima e vota a favore del piano.

Insieme agli altri membri delle squadre di Hairu Ihei e Shiki Kijima, si reca all'Edificio Lunatic Eclipse, e rimane in attesa di ordini mentre i suoi superiori combattono contro Matsumae, Mairo e gli altri ghoul degli Tsukiyama. Quando il quinque di Kijima si abbatte sul capo del suo stesso proprietario, fissa la scena terrorizzato. Disperato, chiama Ui e la sua squadra cercando rinforzi, ma immediatamente dopo aver agganciato, il suo atteggiamento cambia completamente.

Nimura vs matsumae

Nimura si fa scudo usando un collega

Infatti, usa come scudo contro Matsumae uno dei suoi colleghi, Okahira, come se niente fosse. Tutti i presenti sono stupiti, e ne approfitta per cogliere Matsumae di sorpresa, accecandola a mani nude con un colpo solo. Lei tenta di attaccarlo facendo attenzione ai suoi passi, ma lo manca. Quindi Furuta usa il quinque di Kijima per attaccarla e ucciderla chiedendo "scusa" a Monsieur MM.[15] Poco dopo, Koori Ui e la sua squadra raggiungono Furuta, l'unico sopravvissuto al sanguinoso scontro. Furuta è senza forze appoggiato a un pilastro e pieno di lividi. Informa Ui che le guardie del corpo degli Tsukiyama sono riusciti a uccidere tutti, ma un flashback illustra quanto è successo davvero. Dopo aver ucciso Matsumae, Furuta le strappa il kagune, che usa per uccidere l'ultimo investigatore sopravvissuto, in modo che non ci siano persone a testimoniare che cosa ha fatto Furuta in realtà. È implicito che Furuta si sia colpito da solo per rendere il suo alibi credibile. Mentre viene chiamato un veicolo per trasportare i cadaveri degli investigatori, rimane in un angolo e all'inizio sembra stia piangendo, ma in realtà sta ridendo di gusto.[16]

Alla fine degli scontri, alcuni membri dell'Albero di Aogiri attaccano i furgoni contenenti i cadaveri degli investigatori e rubano il cadavere di Ginshi Shirazu. Furuta viene mostrato mentre tiene in mano il suo smartphone e canticchia una canzone. È implicito che sia stato lui a informare Aogiri.[17]

Dopo l'Operazione Tsukiyama Modifica

A Novembre, sei mesi dopo lo sterminio degli Tsukiyama, compare insieme ad Haise Sasaki mentre si accingono a parlare con Shunji Shiono, l'editore di Sen Takatsuki, e richiedono di incontrarla.[18]

Furuta e Kaneki

Furuta e Sasaki incontrano Shiono

Dopo che Sasaki interroga Shiono, (facendo la parte del "poliziotto cattivo" e distruggendo il tavolo per spaventarlo), Furuta è visto nell'appartamento di Takatsuki a investigare con altre persone. Informa per telefono Sasaki su cosa ha trovato, anche se sembra non esserci nulla di particolarmente rilevante. Sasaki dice a Furuta che si ricorda di quando Kijima gli ha detto che Furuta è bravo nel tenere ben organizzati i documenti. Haise gli chiede anche di rimpiazzare i mobili della sala interrogatori, Furuta dice di non seguirlo ma acconsente. Furuta aggiunge scherzosamente che ogni tanto Sasaki gli sembra un bambino, anche se estremamente in gamba. Sasaki dice che in effetti ha ragione, lui è un bambino e non sopporta gli adulti. Sasaki chiede a Furuta di fare il "poliziotto buono" con Shiono e mentre lo interroga, Furuta offre al manager del katsudon.

Quando Sasaki e Furuta si incontrano, Furuta riporta che non ha scoperto nulla di interessante su Takatsuki e che ha fatto in modo che l'appartamento di Takatsuki tornasse così come l'avevano trovato prima delle ricerche. Chiede a Sasaki se abbiano fatto bene a procedere senza il permesso dei superiori nella perquisizione dell'appartamento e Sasaki dice che non ha tempo da perdere con i permessi per tutto e se verrà punito per questo, lo accetterà senza problemi. Furuta è divertito e dice a Sasaki che è un pessimo esempio. Chiede scusa e cambia argomento, menzionando a Sasaki che la sua vecchia squadra, i Quinx, se la sta cavando bene. Kuki Urie è il caposquadra, fa da mentore ai nuovi subordinati e lui stesso ha ottenuti degli importanti risultati. Saiko Yonebayashi è la vice caposquadra, aiuta Urie ed entrambi offrono un ottimo esempio ai nuovi Quinx. Parla brevemente anche dei nuovi componenti della squadra, Touma Higemaru, Ching-Li Hsiao e Shinsanpei Aura, anche se Sasaki non sembra particolarmente interessato ai nuovi componenti e chiede invece cosa stia facendo Tooru Mutsuki. Furuta risponde che fa da supporto a diverse squadre e al momento sta lavorando con la Squadra Hachikawa, in missione sull'isola di Rushima.

Con Arima e Kaiko nella sede di V

Con Arima e Kaiko nella sede di V

Furuta viene informato da Kishou Arima che è stato convocato da V, a proposito di Ken Kaneki. Furuta sorride e lo ringrazia per l'informazione.[19]

Rispondendo alla convocazione, Arima e Furuta sono ricevuti da Kaiko in una gigante sala che pare appartenere all'organizzazione. Kaiko chiede loro se credono che Takatsuki sia il Re da un Solo Occhio. Furuta dà una risposta frivola ed è rimproverato per la sua mancanza di maniere, anche se mentalmente Furuta pensa che le maniere di Kaiko non siano poi tanto migliori. Comunque, sia Arima che Furuta sembrano concordare sul fatto che lei possa essere effettivamente il Re.

Ai due uomini vengono impartiti degli ordini dal loro superiore, con Arima incaricato di prendersi cura di "quella cosa" relazionata a Rize e Furuta di continuare ad osservare Kaneki e Eto per V.[20]

Furuta Briefing Sasaki

Furuta parla con Sasaki a proposito del clamore causato dalla conferenza stampa di Eto.

Furuta parla con Sasaki del disastro che Eto ha creato alla conferenza stampa. La risposta pubblica alla rivelazione di Eto di essere un ghoul e al suo arresto è così grande che alla CCG sono sommersi da chiamate con le opinioni più disparate. Egli poi chiede a Sasaki se ha avuto l'occasione di leggere il suo nuovo romanzo, Bileyg, il Re. Sasaki gli dà una breve spiegazione di cosa parla il libro; di come all'apparenza sembri un normale libro di fantasia, ma che in realtà Eto ha dedicato ai suoi compagni e ha un significato differente se si riconoscono gli indizi presenti nel libro stesso.[21]

Successivamente, Furuta è visto seduto a parlare con Eto, facendogli i complimenti per i suoi capelli e affermando che le donano; a questo lei risponde sorridendo intimandolo a starsene zitto e chiamandolo "Clown di Kanou".[22] Furuta è affascinato dalle grandi conoscenze di Eto e si vanta delle proprie a proposito di Aogiri. Eto gli ricorda le cose che ha fatto nel corso degli anni lavorando per Kanou, come procurargli cavie per gli esperimenti di ghoulificazione, informare Aogiri sul trasporto del corpo di un Quinx e lasciar cadere travi d'acciaio sulle persone. Eto si chiede cosa queste sue azioni c'entrino con V, ma Furuta preferisce evitare di dare spiegazioni. Quindi cambia il discorso sulle motivazioni che hanno spinto Eto a consegnarsi, chiedendosi perchè non è invece restata a Rushima, ma Eto risponde che ormai ha già fatto tutto ciò che doveva fare. Furuta trova il suo atteggiamento affascinante e esprime il suo desiderio di dominarla. Eto le chiede allora che cosa lui voglia da lei. Furuta risponde di voler sapere del Re da un Solo Occhio ed è disposto ad un accordo: se Eto ne rivelerà l'identità a lei sarà concesso di vivere nelle stanze VIP di Cochlea fino alla sua morte.[6]

Furuta reveals that he's Souta

Furuta rivela di essere Souta

Furuta parla un po' dei suoi predecessori e di come abbiano alla fine capito che per controllare le masse bisogna dirottare le loro attenzioni verso un nemico comune. Finché riescono a mantenere lo status quo, possono fare tutto ciò che vogliono senza essere puniti. Tuttavia, Eto e il Re da un Solo Occhio sono nemici atipici e hanno reso le cose difficili. Eto si dichiara sollevata che non sappiano niente sul Re da un Solo Occhio e Furuta gli espone tutti gli sforzi che ha fatto per scoprire qualcosa, a cominciare dall'entrare nel Ristorante dei Ghoul, fino all'unirsi ai Pierrot. Tutti i suoi sforzi sono stati vani perché anche quelli informati non sapevano nulla o addirittura una fonte ha sostenuto che il Re da un Solo Occhio non esisteva nemmeno. Eto afferma che invece esiste eccome ed è "nelle vostre pance". Furuta ribadisce che ci debba essere un equilibrio e che il tentativo di Eto di far scoppiare una rivoluzione porterebbe solo a dolore e tristezza, ma Eto ritiene che il suo discorso sia ipocrita in quanto sono i ghoul quelli che ci perdono di più. Visto che Eto non è prona a collaborare, Furuta pone fine all'incontro e inizia ad andarsene ridendo alla prospettiva di che spettacolo sarà la sua esecuzione. Eto quindi lo chiama "Washuu" e lo schernisce di non poter rivolgersi al suo stesso padre come tale e lo insulta dicendo che è vera spazzatura. Innervosito, Furuta le ripete più volte di morire ma Eto non ne è toccata.[6]

Quelle parole gli portano alla mente un ricordo d'infanzia dove è presente una Rize bambina e Furuta gli chiede se anche lei sia stata "allevata", alla cui domanda lei risponde positivamente. Il ricordo di lei agita Furuta, quando però Sasaki lo raggiunge. Haise nota il suo pallore e Furuta rapidamente cerca di ricomporsi dicendo di non stare tanto bene, per poi uscire dalla stanza.[6] Qualche tempo dopo, va a trovare nuovamente Eto. Finge di essere ferito dal suo atteggiamento freddo e rivela che è lì per servire il suo pasto, ovvero il cadavere di Shunji Shiono. Furuta loda gli sforzi dell'uomo, che ha fatto di tutto per permettere la pubblicazione dell'ultima opera di Eto e che è stato ucciso in quanto coinvolto nella pubblicazione del libro "Bileyg il Re". Mostra a Eto che ha trasformato l'editore in paté, introducendo il contenitore con i resti dell'uomo nella cella di Eto. La discussione tra i due termina a causa dello scattare dell'allarme della prigione. Furuta si reca dal direttore di prigione Shinme Haisaki e recitando la parte dell'investigatore spaventato, viene a sapere che Sasaki sta liberando dei prigionieri.

Terzo Assalto a CochleaModifica

Follow

Furuta usa Rotten Follow per combattere contro Kaneki

Successivamente intercetta Kaneki e Hinami Fueguchi mentre cercano di fuggire attraverso un percorso alternativo, chiedendo ironicamente al suo capo cosa stia facendo. Furuta assume un atteggiamento comico, dicendo che gli mancherà il suo "capo bambino" per poi attaccarlo con Rotten Follow. I suoi colpi con la motosega non vanno a segno, riesce a fermare un calcio di Kaneki con facilità prima di essere afferrato e scagliato contro un muro. L'impatto gli fa saltare un dente incisivo e Furuta si rotola per terra comicamente per poi recuperarlo. Riposizionato il dente si scaglia contro Kaneki con un "attacco di pollice" verso i suoi occhi, ma Hinami lo trafigge da dietro con il suo kagune e lo scaglia in aria. I due ghoul quindi se ne vanno, pensando che sia morto.[23] Mentre il gruppo di Ayato Kirishima e Banjou per fuggire da Cochlea sta attraversando il compattatore, Nimura, attorniato da alcuni membri di V, riattiva la pressa schiacciando i ghoul che avevano già iniziato la fuga all'interno. È compiaciuto, ma l'arrivo di Eto che distrugge completamente le macchine e inizia ad uccidere i membri di V, lascia Furuta spiazzato. Osserva la mostruosa forma kakuja di Eto, che dice che il prossimo a morire sarà Furuta.

Furuta viene inseguito da Eto nella sua forma kakuja, che uccide senza sforzo il resto del gruppo dei membri V. Eto si prende gioco di lui mentre l'investigatore cerca comicamente di farla ragionare. Quando Eto poi mette Furuta con le spalle al muro, Furuta attivo il suo kagune facendo a pezzi la Kakuja di Eto e rivela di essere un Ghoul con il sekigan nell'occhio destro.[1]

Furuta ghoul

Furuta attiva il sekigan

Durante il combattimento, Furuta sconfigge Eto e nota che il quinque "Gufo" è stato distrutto. Egli afferma che è felice di essersi sottoposto all'operazione di trapianto di kakuhou di Kanou per diventare un Ghoul e conferma ad Eto che il suo kagune è quello di Rize. Poi dichiara con sicurezza che sarà in grado di raggiungere il suo obiettivo e che ucciderà il Re con il Sekigan. Quando Eto gli chiede quali siano le sue vere intenzioni, Furuta risponde che vuole la "super pace" e poi danzando, si allontana.[3]

Con l'aiuto di Donato Porpora, Kaiko e Uta, assalta il Clan Washuu, uccidendone tutti i membri, compreso il presidente Tsuneyoshi Washuu. Dopo aver raggiunto l'ufficio del presidente della CCG, Furuta dichiara di essere il Re Washuu, che controlla sia i Clown che V.[7]

Dopo il Terzo Assalto a CochleaModifica

Partecipa alla riunione degli investigatori di Classe Speciale dato che, secondo il testamento di Tsuneyoshi Washuu, è stato designato come suo successore. Dato che è un investigatore senza particolari meriti, i colleghi sono scettici sulla scelta, ma non possono semplicemente ignorare il testamento. Si scusa per il ritardo dicendo di aver dovuto tenere a bada la stampa. Koori Ui gli chiede se abbia notato nulla di strano nel suo ex partner prima del tradimento.[24]

Camminando per strada, Furuta incrocia Ken Kaneki. Kaneki gli chiede chi sia il responsabile del massacro del Clan Washuu. Furuta risponde di esserci lui dietro a tutto e di aver agito con l'appoggio dei Pagliacci. Kaneki chiede se Matsuri sia a capo degli investigatori. Furuta conferma che al momento è così, ma conta di succedergli presto come nuovo presidente. Propone a Kaneki di prendersi la colpa del massacro, in modo che CCG e ghoul ordinari possano unirsi contro il nemico comune rappresentato dal Re da un Occhio Solo e i suoi.

Kaneki rifiuta l'accordo e cambia argomento, chiedendogli perché abbia scelto lui quando, travestito da clown, ha lasciato cadere le barre d'acciaio addosso a Rize. Furuta scoppia a ridere, dicendogli che il suo obiettivo era Rize, Kaneki si trovava lì per puro caso. Inizia a spiegargli che la famiglia Washuu ha diversi rami cadetti, ognuno dei quali ha funzioni diverse e che fanno tutti parte di V: alcuni, quelli che hanno sangue umano come lui e Arima vengono considerati "merce difettosa", vengono addestrati per servire in tutto ciò che occorre. Ci sono poi persone il cui unico compito è mantenere la purezza del sangue Washuu e procreare, come Rize.
Spiega che sin da piccolo è innamorato di Rize, perciò l'ha aiutata a scappare, anche se lei non lo ha mai notato. Per paura che Rize trovasse un altro compagno dato che era libera, decise di intervenire, giustificandosi dicendo di volerla tenere vicino a sé. Con la morte del presidente Tsuneyoshi Washuu, dice allegramente che se diventerà presidente potrà sposare Rize. Quando Kaneki gli chiede se ha organizzato tutto solo per questo, Furuta dice che può fare quello che vuole, anche senza un motivo. Se ne va dicendo che un giorno avrà un sacco di bambini insieme a Rize, lasciando Kaneki con il suo subordinato.[25]

Relazioni Modifica

Shiki Kijima Modifica

Era il suo partner e superiore. Kijima dice scherzando che Furuta è proprio l'esca perfetta, cosa di cui Furuta non è propriamente entusiasta. Quando Furuta si finge ubriaco, dice che il suo capo è una seccatura, quindi Kijima gli chiede se si riferiva a lui e Furuta, imbarazzato, nega tutto.[26] Sembra preoccuparsi per il suo superiore, ma si rivela tutta una messa in scena, infatti non lo rispetta minimamente, tanto che cammina con noncuranza sul cadavere.

Shuu Tsukiyama Modifica

Furuta sotto l'alias PG lo conosceva dal Ristorante dei Ghoul.

Haise Sasaki Modifica

Haise è l'attuale superiore di Furuta. Sasaki spesso lascia a Furuta lavori più di routine come riordinare i documenti, in quanto Furuta sembra essere organizzato sotto quest'aspetto, ma gli chiede anche di ispezionare proprietà private senza il permesso dei loro superiori. Furuta si diverte a stuzzicare Sasaki per la sua condotta non sempre politicamente corretta, anche se poi si scusa subito. Sasaki non è infastidito, anzi, talvolta concorda con Furuta. In generale, sembra che i due vadano d'accordo.[27][19] Tuttavia, non ha problemi ad attaccare il suo ex superiore quando Sasaki tradisce la CCG per liberare Hinami e a sua volta Kaneki non esita a combattere contro di lui.

Kishou Arima Modifica

La loro relazione non è molto chiara ma entrambi hanno a che fare con V. Furuta, fingendosi gentile e colloquiale, chiama Arima "Kissho-san".[19]

KaikoModifica

La loro relazione appare solo professionale, ma con qualche tensione per la mancanza di educazione di Furuta.

Akihiro KanouModifica

Furuta lavora con Kanou agendo come sua guardia del corpo, fornendogli informazioni e aiutandolo ad acquisire cavie per gli esperimenti. Quanto radicata sia la loro relazione è ancora ignoto.

Eto YoshimuraModifica

Hanno una relazione molto negativa. Nelle loro conversazioni non mancano insulti e Furuta nutre il desiderio di vederla morire.

Rize KamishiroModifica

Furuta e Rize si conoscevano sin da bambini. Dopo la sconfitta di Kaneki contro Arima, viene rivelato, tramite dei flashback di Kaneki, che è stato Souta a lasciar cadere le travi d'acciaio su Rize, e lei l'ha riconosciuto.

Viene in seguito rivelato che Furuta è innamorato di lei e per salvarla dal suo destino, l'ha aiutata a scappare. Essendo libera e potendosi godere la sua nuova libertà, Furuta era deluso perché Rize non l'aveva mai notato e perché non sopportava l'idea che Rize potesse trovarsi un compagno a cui dare dei figli. Per questo, decide di intervenire facendo cadere le sbarre d'acciaio addosso a Rize, per tenerla "vicino a sé, a portata di mano". Furuta dice chiaramente e inquietantemente di volere avere molti figli insieme a lei.

NicoModifica

Hanno una relazione rilassata, come Souta parla con il ghoul del Re con il sekigan e scherzano insieme.

Roma HoitoModifica

Come Souta, si diverte a stuzzicarla per via dei sentimenti che prova per Kaneki.

Tsuneyoshi WashuuModifica

Era il suo padre biologico, ma non hanno un legame stretto, infatti, dopo averlo ucciso, Furuta dice che probabilmente Tsuneyoshi non si ricordava neanche che aspetto avesse.

Poteri e abilità Modifica

Fisiologia Mezza Umana: essendo nato come mezzo umano, possiede capacità fisiche migliori rispetto all'umano medio, ma ha una durata vitale ridotta.[2]

Fisiologia Ghoul: dopo essersi sottoposto all'operazione per ricevere il kakuhou di Rize Kamishiro, ottiene un kagune rinkaku e migliori capacità rigenerative.[3]

  • Kagune Rinkaku: Furuta ha lo stesso kagune di Rize Kamishiro, e tutte le caratteristiche e le abilità che ne derivano. È grado di dilaniare il kakuja di Eto, di livello SSS[1] e infine a sconfiggerla.[3]
  • Forza Sovrumana: possiede una grande velocità e forza come dimostrato nel combattimento con Matsumae, in cui le cava gli occhi a mani nude ed evita con facilità i suoi attacchi per poi una volta sconfitta spezzare il suo kagune Koukaku a mani nude.[15]
  • Resistenza Sovrumana: dopo essere stato trafitto da parte a parte dal kagune di Hinami, si riprende molto velocemente.

Quinque

  • Tsunagi custom (ツナギ, Tsunagi): un quinque Bikaku con forma di spada prodotta in massa. La abbandona temporaneamente nella sua battaglia con Matsumae a favore del più devastante Rotten Follow.
  • Rotten Follow (ロッテンフォロウ, Rotten Forō): un quinque motosega di livello S il cui proprietario originale era Shiki Kijima.È alimentato da un kakuhou Rinkaku appartenente al Fratello di Rio. Furuta lo prende in prestito dall'appena defunto Kijima per attaccare ed uccidere Matsumae. Morto Kijima, lo eredita.


Curiosità Modifica

  • Furuta (旧多) significa "un giorno in più" e Nimura (二福) significa "2/29", in relazione alla sua data di nascita.
  • Nella seconda versione delle Carte da Gioco (edizione speciale per il Jump Festa 2015), Furuta è uno dei nuovi Jolly, mentre come Souta è il Cinque di Cuori in entrambe le versioni del mazzo.
  • È rivelato nel Calendario 2016 di Tokyo Ghoul e nella sua biografia nel volume 5 che è nato il 29 febbraio, un giorno che si presenta una volta ogni quattro anni, durante gli anni bisestili. Nel calendario la pagina del 29 febbraio è dedicata a Furuta e dietro di lui è disegnata un'aragosta, che, secondo i tarocchi, starebbe a significare un grande potere psichico nascosto.
    • Sempre nel calendario, nella pagina corrispondente al compleanno di Shiki Kijima, c'è un messaggio in codice. Combinando i caratteri in rosso, il messaggio lascia intendere che Furuta sia un agente ghoul, ma, al momento della pubblicazione del calendario, era ambiguo se fosse lui stesso un ghoul (o parzialmente ghoul), se stia lavorando per i ghoul o entrambe le cose. Verrà confermato che è un ghoul con il sekigan artificiale, oltre a essere un mezzo umano di nascita.
    • Furuta ha dato prova di essere un ottimo attore e il calendario di Tokyo Ghoul rende omaggio a Charlie Chaplin il 16 Aprile, il giorno del suo compleanno, con Furuta e Kijima vestiti come il celebre attore.
  • Touka scambia Furuta per Kaneki quando visita l'Università Kamii.[13] In un omake del volume 5 di :re, viene confermato che il ragazzo era Furuta. In quest'omake la scena viene rivista dal punto di vista di Furuta. Nota che probabilmente la ragazza è ancora alle superiori e pensa che sia carina. Capisce subito che è una ghoul e dice che è raro che i ghoul parlino con lui. Dopodiché continua a leggere tranquillamente.
  • Sempre nel volume 5 di :re, la sua biografia rivela data di nascita, altezza, peso, gruppo sanguigno e i suoi quinque. Non ha vinto premi particolari e non ha hobby particolari.
  • Furuta chiama Arima "Kissho-san". Non solo lo chiama per nome, ma sbaglia di proposito la pronuncia. È scritto inoltre in katakana, ed è considerato scortese usare l'alfabeto katakana se, come in questo caso, si conosce il nome in kanji.[19] Quindi, in generale, non si dimostra particolarmente educato nei suoi confonti.
  • Sembra che Furuta, mentre schernisce Kaneki dopo che ha liberato Hinami, usi il dialetto di Kansai, che è anche tipico di alcune forme di commedia giapponesi.[28][23]

Note Modifica

Navigazione Modifica

[v · e · ?]
Commissione per le Contromisure ai Ghoul
Dirigenti
Presidente: Tsuneyoshi Washuu
Direttore dell'Ufficio Principale: Yoshitoki Washuu
Investigatori
Investigatore di Classe Speciale: Kishou Arima  •  Kiyoko Aura  •  Kousuke Houji  •  Iwao Kuroiwa  •  Itsuki Marude  •  Juuzou Suzuya  •  Mougan Tanakamaru  •  Koori Ui  •  Matsuri Washuu
Investigatore Associato Speciale: Akira Mado  •  Haise Sasaki
Investigatore di Prima Classe: Taishi Fura  •  Naoto Hayashimura  •  Take Hirako  •  Kenta Isai  •  Juuji Isoyama  •  Kuramoto Itou  •  Keijin Nakarai  •  Hirokazu Tainaka  •  Hidenori Tateshima
Investigatore di Primo Grado: Hanbee Abara  •  Nimura Furuta  •  Ayumu Hogi  •  Takeomi Kuroiwa  •  Tougo Kurumatani  •  Katsuya Mabuchi  •  Miyuki Mikage  •  Tooru Mutsuki  •  Mizurou Tamaki  •  Kuki Urie  •  Fuuma Yukimichi
Investigatore di Secondo Grado: Haru Fujimi  •  Misato Gori  •  Shougo Kukiyama  •  Saiko Yonebayashi
Investigatore di Terzo Grado:
Grado Ingnoto: Shinsanpei Aura  •  Touma Higemaru  •  Ching-Li Hsiao  •  Murata  •  Yasunori Nakajima  •  Ruizawa
Investigatori Deceduti: Tomonori Akai  •  Arine  •  Waka Asachi  •  Daisuke Atou  •  Chuu Hachikawa  •  Touko Harima  •  Hairu Ihei  •  Shiki Kijima  •  Yukio Kurodawara  •  Ippei Kusaba  •  Kasuka Mado  •  Kureo Mado  •  Shinji Michibata  •  Sakino Mura  •  Yasuhito Nezu  •  Niharu  •  Jun Numa  •  Okahira  •  Yuuta Okamochi  •  Ryouta Ooshiba  •  Shion Satomi  •  Ryuuta Sawaike  •  Shunichi Shibashi  •  Nobu Shimoguchi  •  Ginshi Shirazu  •  Erina Tagata  •  Miho Toga  •  Hina Tougi  •  Masami Umeno  •  Padre di Kuki Urie
Ex Investigatori: Fujishige Iba (Ritirato)  •  Yukinori Shinohara (Stato Comatoso)  •  Seidou Takizawa  •  Koutaro Amon
Stato Ignoto: Mutsumi Chino
Altri Impiegati
Capo della Ricerca: Kouitsu Chigyou
Direttore della Prigione: Shinme Haisaki  •  Kyouji Misaka (Morto)
Istruttori dell'Accademia: Goumasa Tokage  •  Uchino
Strutture
Uffici: Sede Centrale  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 13  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 20
Allenamento e Educazione: Accademia  •  Accademia Elementare  •  Centro di Allenamento  •  Giardino Soleggiato
Centri detenzione ghoul: Cochlea  •  Corniculum
Altre strutture: Laboratorio del Comando Anti-Ghoul

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale