FANDOM


Seidou Takizawa

Seidou re volume 3.jpg

Takizawa.png

Seidou Takizawa anime design front view.png

Dati biografici
Nome Seidou Takizawa
Nome Giapponese 滝澤 政道 (たきざわ せいどう)
Romaji Takizawa Seidō
Alias Owl
T-OWL
Specie Ghoul con il sekigan artificiale
Umano (precedentemente)
Stato Vivo (manga)
Sconosciuto (anime)
Età 21 - 22 (Tokyo Ghoul)
24 (TG:re)
25 (dopo il cap 59 di :re)
Genere Maschio
Data di nascita 10 Settembre[1]
Altezza 171,5 cm[1]
Peso 67 kg[1]
Misura del piede 26 cm[1]
Gruppo sanguigno A[1]
Affiliazioni Albero di Aogiri (disertato)
CCG (precedentemente)
Capra Nera(precedentemente)
Parenti Michie Takizawa (madre)

Seina Takizawa (sorella minore)
Padre senza nome
Rocky (cane)

Circoscrizione Circoscrizione 20 (precedentemente)
Tipo Rc Ukaku (ora)
Livello Rc 211.2 (umano)
7188.7 (post-chirurgia)
Status Particolare Kakuja (Incompleto)
Rating SS~ (fino al cap. 60)[2]
SS+ (dopo il cap. 60)
Quinque Douhi (Ukaku)
Grado Secondo Grado (in passato)
Divisione I (Precedentemente)
Riconoscimenti Salutatorian Accademico
Anno del Diploma 72°
Debutto manga Capitolo 48
Debutto anime Episodio 9
Debutto novel Void: Capitolo 1
Seiyuu Shinnosuke Tachibana
Voce Italiana Alessandro Campaiola
Galleria Immagini

"Quando comprendi che la tua vita è andata a farsi fottere, tutto ciò che ti rimane... è vivere per qualcun altro".

Seidou Takizawa (滝澤 政道, Takizawa Seidō) è un ex investigatore di ghoul di Secondo Grado. Era un compagno di classe di Akira Mado all'Accademia ed era il partner di Kousuke Houji. Lavoravano nella Circoscrizione 20 al caso del Gourmet. Anche se ammirava molto i suoi superiori, in particolare Koutaro Amon e Kishou Arima, soffriva di un pesante complesso di inferiorità-superiorità nei confronti dei colleghi della sua età, in particolare nei confronti di Akira, con la quale era in competizione dai tempi dell'Accademia, e Juuzou Suzuya.

Alla fine dell'operazione di soppressione del Gufo, si ritrova ad affrontare Tatara insieme ad Amon. In seguito è classificato morto dalla CCG.

In Tokyo Ghoul:re, si scopre che è sopravvissuto come ghoul artificiale e fa parte dell'Albero di Aogiri. È conosciuto come Owl (オウル, Ōru), che significa "gufo" in inglese.[3]

Aspetto fisico Modifica

Come essere umano, Takizawa era un giovane uomo di altezza media, con occhi marroni e capelli castani con un lungo ciuffo sulla testa. A giudicare dal suo vestiario sembrava avere una preferenza per il colore blu.

Da ghoul, ha drasticamente cambiato aspetto. I suoi capelli, ora diventati bianchi presumibilmente in seguito allo stress e alle torture, sono cresciuti fin sotto il mento e sono molto più disordinati e scomposti. Si veste unicamente di nero, porta una lunga tunica che gli copre quasi tutto il corpo tranne il viso, le mani e i piedi. Il cappuccio della tunica è decorato con un simbolo bianco. Le unghie dei piedi e delle mani e le labbra sono diventate nere. Essendo un ghoul con il sekigan, ha il kakugan solo nell'occhio sinistro. La sua carnagione è notevolmente più pallida e i suoi occhi sono circondati da profonde occhiaie molto scure, che lo fanno sembrare stanco.

UmanoModifica

Ghoul in :reModifica

PersonalitàModifica

UmanoModifica

Seidou ha una personalità molto onesta e seria, essendo un ragazzo relativamente normale. Ha sempre preso molto sul serio il suo compito da investigatore. Ammira molto i suoi eccezionali superiori, ad esempio ha ammesso di tenere una raccolta di fogli di giornale su tutti i casi di Kishou Arima. Pone un notevole rispetto agli individui più anziani e di rango superiore al suo. Questo lo ha portato ad avere molti conflitti con suoi colleghi o sottoposti quando non gli portano il rispetto dovuto. Si è dimostrato un individuo piuttosto sensibile, si agita, si emoziona e si imbarazza facilmente. Quando accadono queste cose Takizawa inizia a balbettare.

A volte si comporta in modo vagamente immaturo tenendo il broncio o dando peso a cose inutili e facendo tutto il possibile per apparire il migliore, ma resta comunque una persona seria e responsabile. La sua rivalità con Akira Mado tende a portare a galla il peggio di Seidou. Riescono raramente a interagire senza litigare. Non va particolarmente d'accordo neanche con Juuzou Suzuya, dato che secondo lui prende i suoi compiti troppo alla leggera. Alla fine Takizawa però ammette il talento di entrambi i suoi colleghi e durante l'ultima battaglia a cui partecipa come investigatore, si preoccupa per loro.

In fondo, non ha molta autostima, in effetti nutre notevoli dubbi sulle sue capacità quando si tratta di combattere. Cerca di dimostrarsi coraggioso, chiedendo più lavori sul campo, ma quando si è trovato davvero sul campo di battaglia la sua determinazione andò in frantumi, facendo così spazio alla paura e all'agitazione. Ma anche in questa situazione, il suo impegno per il suo lavoro e per salvaguardare la vita dei compagni è più grande di qualsiasi timore o dubbio.

GhoulModifica

Dopo la sua trasformazione in ghoul, la sua personalità cambia drasticamente. Avendo completamente abbracciato la sua natura da ghoul e l'ideologia dell'Albero di Aogiri, diventa un killer psicopatico e spietato che non dà importanza alla vita umana. Inizia a provare piacere nell'uccidere, compiendo omicidi brutali a sangue freddo. Crede di essere riuscito a conquistare la sua paura diventando un mostro di cui tutti hanno paura. Malgrado il suo comportamento folle e irregolare, egli mostra attimi di lucidità e di consapevolezza delle sue azioni. I ricordi del suo passato sono ancora intatti dentro di lui ed esprime spesso risentimento e frustrazione per essere stato messo in ombra da altre persone in passato. Sotto il suo atteggiamento arrogante e brutale, le sue insicurezze sono rimaste uguali a quelle che aveva in passato. Egli esprime anche risentimento verso la CCG, lasciando intendere che crede di essere stato usato e poi abbandonato da loro.

In contraddizione con il suo lato umano, ha gettato via ogni preoccupazione per le norme sociali. Seidou imita il comportamento di Eto con uno spirito sarcastico e crudele. Parlando dei sentimenti dei ghoul, ammette che credere che un ghoul possa voler bene a qualcun altro sia estremamente comico. Sembra godere quando causa agli altri dolore fisico e psicologico, schernendoli e dando loro lezioni sull'ideologia che ha imparato da Aogiri. Ancora adesso, quando si confronta con le persone che sono state importanti per il suo passato (ad esempio Akira Mado) spesso si copre il volto dalla vergogna e fugge via piuttosto che avere a che fare con loro.

Dentro di sé nascondeva molta rabbia e in :re si fa sopraffare completamente da essa. Dopo essere diventato un mezzo ghoul, mentre era in uno stato psicotico indotto dalla Kakuja, si scusa con suoi genitori. Sostiene di aver mangiato sua madre, anche è sconosciuto a questo punto se è realmente accaduto o no.

Storia Modifica

Passato Modifica

La sua infanzia è stata piuttosto tranquilla, era un comune bambino con una famiglia normale. Viveva con sua madre Michie, sua sorella minore Seina e con suo padre. Tuttavia quando era piccolo, una sua vicina di casa, Satou fu vittima di un ghoul; questo evento scosse molto sua madre. Motivato dall'accaduto, decise di arruolarsi alla CCG per cercare di fermare eventuali omicidi commessi dai ghoul.[4]

Un anno prima dell'inizio di Tokyo Ghoul, si diploma all'Accademia come secondo migliore della classe, preceduto solo da Akira Mado.

Arco di Aogiri Modifica

Rissa.png

Seidou litiga con Suzuya

Takizawa viene mandato nella 20a Circoscrizione con Kousuke Houji e Yukinori Shinohara dal Quartier Generale. La CCG ha deciso di mandare così tanti investigatori per indagare meglio sui ghoul pericolosi della Ventesima. In più, la divisione della Circoscrizione 11 è stata distrutta da Aogiri, anche per questo la CGG ha dato così tanta importanza alla Circoscrizione 20 per evitare di perdere anche quella. Se anche la Ventesima venisse distrutta, uno scontro tra ghoul e investigatori sarebbe inevitabile.[5]

Quando conosce Juuzou Suzuya, è subito infastidito dal suo comportamento eccentrico e poco professionale. Gli toglie di mano gli snack che sta mangiando e Suzuya lo ricambia con un pugno sul naso. Takizawa poi partecipa alla riunione imbronciato.[6]

È infastidito anche quando scopre che Suzuya, anche se è inferiore di grado rispetto a lui, è stato scelto per unirsi alla Squadra di Intervento Speciale della Circoscrizione 11, che combatterà contro Aogiri. Si lamenta del fatto che è obbligato a rimanere indietro nella Ventesima, sempre il secondo, ma mai il migliore.[7]

Assalto al Laboratorio di Kanou Modifica

Dopo la cerimonia di Promozione, Takizawa si congratula con Amon per essere stato promosso a investigatore di Prima Classe e lo loda per aver raggiunto di un rango così alto in poco tempo. Si rifiuta di fare lo stesso con Juuzou, notando infastidito che ora hanno lo stesso grado. Nel corso della riunione degli Investigatori della Circoscrizione 20, rimane sconvolto nel vedere che una sua ex compagna di classe, Akira Mado, è stata trasferita alla Ventesima. Si incupisce immediatamente, e quando gli viene chiesto, chiarisce che lui e Akira si sono diplomati lo stesso anno ed erano compagni di classe. Shinohara spiega a Amon che Akira Mado si è diplomata come prima della classe, lasciando Takizawa come secondo. Questo è quindi un argomento delicato per Takizawa, di cui è meglio non discutere. Quando Takizawa viene interpellato per riassumere i progressi sul caso del Gourmet e fare ipotesi sul caso, interviene Akira, che non concorda con le sue supposizioni e spiega accuratamente la sua versione dei fatti. Shinohara, Amon, Suzuya e Houji sono impressionati dalle sue incredibili capacità deduttive, cosa che infastidisce ancora di più Takizawa.[8]

Seidou parla con Hide.png

Seidou pranza e parla con Hide

Dopo la promozione di Juuzou e l'assegnazione di Akira nella Ventesima, vedendolo sempre di malumore, Shinohara e Houji cominciano a preoccuparsi per lui. Takizawa viene visto imbronciato in mensa, ma rapidamente viene raggiunto da una persona che indossa un cappello. Mentre pranzano insieme, il tirocinante spinge Takizawa ad aprirsi con lui per parlargli dei suoi problemi, esprimendo particolare interesse per Akira e per la sua bellezza. Takizawa dice di fare attenzione con Akira, paragonando la sua rivale ad un Ghoul in termini di forza e spietatezza in battaglia. Finito di mangiare, ringrazia il tirocinante per averlo ascoltato e poi si dividono. A questo punto, lo stagista si rivela essere Hideyoshi Nagachika.[9]

Assalto all'Anteiku e Operazione di Soppressione del GufoModifica

Dopo il raid al laboratorio del Dr. Kanou, Takizawa e Koutarou Amon discutono i risultati dell'operazione. Si lamenta del fatto che se avessero saputo che il Gourmet era al laboratorio, sarebbe potuto venire con Houji invece di rimanere bloccato dietro una scrivania. Discutono sulla comparsa di Naki al laboratorio e la possibilità di coinvolgimento di Aogiri. La loro conversazione è interrotta dall'arrivo di Akira. Takizawa ne approfitta per prenderla in giro per essere stata ferita da Naki durante la battaglia e Akira ribatte con sagacia che almeno lei è scelta per andare in battaglia, mentre a stare sempre in ufficio non si rischia niente. Cominciano a litigare. Amon riesce a fermarli, e li rimprovera per il loro comportamento, invitandoli a concentrarsi sui rispettivi casi. Notando che si è fatto tardi, Amon e Takizawa si preparano per andare a cena in un ristorante nelle vicinanze. Con orrore di Takizawa, Akira accetta l'invito a unirsi a loro.

Takizawa ubriaco.png

Takizawa risponde al telefono in stato di ebbrezza.

Finiscono in un piccolo locale, seduti al bancone. Discutono del fatto Juuzou non vuole andare a trovare Shinohara in ospedale e Takizawa loda Houji, come investigatore di incredibile abilità. Parla della carriera del partner, che in passato ha lavorato in Cina, contribuendo a distruggere una pericolosa organizzazione cinese, la Chi She Lian, prima di tornare in Giappone. Takizawa vuole essere promosso in fretta, ma Akira ribatte affermando che farsi promuovere non dovrebbe essere l'obiettivo di un investigatore. Iniziano di nuovo a litigare, con Amon che fatica tenerli a bada. Più tardi Amon si rende conto che sia Takizawa e Akira hanno bevuto troppo e si sono ubriacati.[10]

Adesso che sono ubriachi, la conversazione si fa ancora più intensa. Takizawa perde le staffe, si alza e farneticare su come Akira è sempre stata la migliore. Decide che otterrà più risultati di chiunque altro, vantandosi che sarà rapidamente promosso. Lui le dice di ricordarsi le sue parole, dicendole che è "donna a sangue freddo" e vantandosi del fatto che un giorno batterà tutti. Il suo sproloquio viene interrotto da una chiamata sul suo telefono e lui risponde senza preoccuparsi di verificare il numero. Si scaglia contro la persona che lo sta chiamando, definendolo loro un "bastardo" e chiedendo di sapere chi sta interrompendo la sua grande "battaglia contro il destino". Quando Houji lo saluta e lo informa che c'è un problema al lavoro, Takizawa si calma immediatamente rendendosi conto della figuraccia che ha fatto con il suo superiore. Umiliato, se ne va dal locale e poi torna in ufficio.[11]

Seidou e rocky.png

Seidou e Rocky

Takizawa visita la sua famiglia e viene accolto da sua madre Michie Takizawa e dal loro cane, Rocky. Durante la cena, discute di lavoro e la madre nota che è raro che torni a casa senza avvertire. Lei gli dice che sua sorella Seina Takizawa si sta divertendo all'università, e che suo padre è fuori a giocare a golf per le vacanze. Lui la interrompe per farle i complimenti per la sua cucina, cosa che la madre considera strana e inizia a lamentarsi col figlio che non ha ancora una fidanzata. La madre si ricorda che Akira era una sua compagna di classe, notando che era molto bella e, con grande orrore di Takizawa, la supplica di smettere di parlare di questo argomento. La madre alla fine smette di parlare del più e del meno, chiedendogli se c'è qualcosa che non va.

Takizawa si ricorda del discorso avuto in precedenza con Houji, riguardo un'imminente importante operazione. Sapendo che questa volta parteciperà all'operazione, Takizawa è molto nervoso e anche se Houji cerca di confortarlo, è tutto inutile. È sorpreso nel venire a sapere che tutti gli investigatori della Circoscrizione prenderanno parte all'operazione ed è molto turbato quando gli viene chiesto di fare testamento, in caso dovesse morire.

Tornando dopo molto tempo nella sua stanza , si tormenta non sapendo cosa scrivere nel testamento. Comincia a scrivere chiedendo scusa ai suoi genitori per essersene andato, ma non gli piace quello che ha scritto perché sembra che stia scrivendo come se volesse suicidarsi.

Più tardi, la sorella Seina è sorpresa di vedere che suo fratello è tornato a casa. Takizawa la critica per essersi tinta i capelli, dicendo che si sta comportando come un'occidentale. Seina si arrabbia con lui e se ne va a cena con i suoi amici. La madre si scusa per il suo comportamento, ma lui dice che non importa e la rassicura che tutto andava bene.

Takizawa analizza la sua paura.png

Seidou analizza le sue paure

Tornato di nuovo nella sua stanza, si tormenta su cosa scrivere nel testamento. Pensando all'imminente operazione contro il Gufo, si agita ancora di più. Nel suo testamento parla della sua infanzia e della ragione per cui è diventato un Investigatore, che considera come un grande risultato. Cerca di rassicurare i suoi genitori cercando di scherzare dicendo che, anche se dovesse morire e venire mangiato, probabilmente non avrebbe un buon sapore. Tuttavia, ha una crisi di nervi e alla fine scrive su tutta la pagina che non vuole morire. In seguito, si rannicchia in un angolo e piange con un'espressione folle.[4] Durante il raid all'Anteiku viene assegnato alla Squadra 1, sotto la guida di Akira Mado, che è la seconda in comando di quella squadra. Combatte a fianco Akira e Misato Gori, tenendo a bada i ghoul di Enji Koma con il suo Quinque Ukaku.[12]

Quando la battaglia sembra essere quasi conclusa, è sorpreso nel sapere che Juuzou Suzuya è stato ferito in combattimento. Anche se chiaramente preoccupato, dice che il ragazzo è uno stupido e critica il suo comportamento sconsiderato. Poi si accorge che Akira non prestando attenzione, urlandole di svegliarsi perché l'operazione non è ancora finita. È confuso quando Akira dice che sente che c'è qualcosa che non va, e sembra che la ragazza abbia intuito che è successo qualcosa ad Amon.[13]

Quando i soldati vengono avvertiti del fatto che è comparso un secondo Gufo, Takizawa chiede il permesso di lasciare i ranghi per poter aiutare Amon, probabilmente ferito da Centopiedi. Prima che Akira o Misato riescano a fermarlo, Takizawa inizia a correre, scusandosi per disobbedire agli ordini. È infastidito dal senso senso di Akira perché c'azzecca sempre e sa che anche questa volta ha ragione su Amon. Correndo, si ricorda di come ammirava da lontano Akira quando erano ancora all'Accademia e di come ora lei sia al fianco di Amon. Takizawa capisce che ha sempre guardato Akira dal di fianco. Con un sorriso amaro, dice a se stesso di essere uno sciocco.[14]

Alla fine trova Amon ferito e a mala pena cosciente. Takizawa è inorridito quando vede l'entità delle ferite dell'altro uomo e quindi piange e lo prega di non morire. Amon lo rassicura dicendo che non lo farà, altrimenti "lui" diventerebbe un assassino. Vengono trovati da Mutsumi Chino e la sua squadra, che si affretta a chiamare i soccorsi via radio, ma vengono attaccati da Tatara e diversi membri ammantate di Aogiri. Con orrore crescente di Takizawa, i membri della squadra di 4 vengono massacrati. Rendendosi conto che è l'unico rimasto, va in panico e si blocca del tutto, incapace di muoversi. Anche senza un braccio, Amon si costringe a rimettersi in piedi e dice a Takizawa di fuggire, mentre tiene a bada i Ghoul. Cerca di protestare, ma si fa sopraffare ancora di più dalla paura si bagna i pantaloni dal terrore. Ma trova comunque il coraggio di combattere e apre il fuoco contro i ghoul, uccidendo poi vari subordinati di Tatara. Tatara riconosce il suo Quinque, Douhi, dicendo che è il "kagune di Fei", che in passato era stato anche il "quinque di Houji" e, infuriato, attacca

Ferita mortale.png

Seidou viene ferito da Noro

Takizawa chiedendogli se è il subordinato di Houji e se per caso ora Houji abbia "Yan". Confuso e terrorizzato, Takizawa gli urla di lasciarlo andare. In risposta, il Ghoul lo accontenta, e lo lancia in aria chiamando Noro. Noro, con il suo Kague, strappa il braccio dell'Investigatore e quest'ultimo guarda la scena con orrore e poi perde conoscenza, mentre Amon grida terrorizzato.[15]

All'indomani della battaglia, vengono annunciati gli Investigatori morti o scomparsi durante il raid. Annunciati i defunti, Misato Gori discute con Akira, rimproverandola per il suo atteggiamento apparentemente freddo davanti alla morte sia del suo partner che di un suo compagno di classe. Houji ascolta addolorato, ma non dice nulla. Akira, tra le lacrime, ammette poi che voleva bene a entrambi, chiedendo a Misato di darle tregua.

Koori Ui e Take Hirako discutono del risultato dell'operazione e du alcune discrepanze nei rapporti ufficiali, notando che i corpi di alcuni investigatori dichiarati morti, non sono mai stati ritrovati. Nel frattempo, nel nuovo laboratorio, Kanou si prepara per condurre una nuova serie di esperimenti usando gli investigatori catturati.[16] In seguito si avrà conferma del fatto che Takizawa è stato usato come cavia per questi esperimenti.[3]

Dopo l'Assalto all'AnteikuModifica

Takizawa braccio.png

Braccio di Takizawa che ricresce.

Dopo essere stato catturato dall’Albero di Aogiri, Takizawa viene portato dal Dottor Kanou, diventando il soggetto di sperimentazione “OWL 15”. Tra i 63 investigatori catturati e soggetti al processo di trasformazione in ghoul, Takizawa è stato l’unico considerato un successo. Qualche tempo dopo l’operazione, viene imprigionato in una cella e visitato da Kanou. Invece di rispondere alle sue domande, Kanou rimuove la coperta e mostra a Takizawa che il suo braccio sinistro si sta rigenerando. Terrorizzato dall’arto deforme, Takizawa va in panico mentre Kanou gli spiega le fasi della sua trasformazione in ghoul. Seidou inizia a vomitare perché il corpo sta rigettando il cibo umano che era rimasto nello stomaco, Kanou è soddisfatto e lo informa degli altri test che eseguirà su di lui più tardi, per poi lasciarlo da solo nella cella.

Nel periodo seguente la trasformazione, Takizawa viene torturato ripetutamente da Kanou nel corso degli esperimenti. Il processo era volto a obbligare il fisico di Takizawa a stimolare le cellule Rc, per rinforzare il corpo ed eliminare le debolezze umane, in un processo simile a quello cui era stato sottoposto Kaneki. Col tempo, le torture hanno portato Takizawa all’instabilità mentale.[17]

Asta Modifica

Seidou ghoul.png

Seidou ritorna come Ghoul artificiale con un Occhio Solo

Il Dr. Akihiro Kanou ed Eto durante la battaglia all'Asta decidono di inviare "Owl", perché si occupi della CCG. In seguito si scopre che Takizawa è sopravvissuto agli esperimenti di Kanou e afferma che sta morendo di fame.[3] Viene intravisto sul tetto di un edificio e poi annusa l'aria. Più tardi attacca varie squadre della CCG. Tende un agguato alla squadra di Daisuke Atou, decapita Atou, dicendo che è come cogliere un ananas.[18] Mentre il resto della squadra di Atou fissa Takizawa, il ghoul ruota la testa mentre spiega che questo è un metodo per accumulare il sangue, mentre lo beve inquietantemente.

Uno degli investigatori, Ryuuta Sawaike, comincia ad andare in panico e apre il fuoco con un Ukaku Quinque, che si dimostra del tutto inefficace e Takizawa sorride crudelmente prima di scagliarsi contro gli investigatori sopravvissuti. Uccide quattro persone con forza e rapidità sovrumani. I sopravvissuti cercano di ritirarsi e di trovare i rinforzi, ma Takizawa li rincorre e cattura il loro capo, rompendogli un braccio con un calcio.[19]

Qualche tempo dopo, due sopravvissuti guardano con orrore la scena mentre Takizawa divora uno dei loro compagni. Parla con gli investigatori, dicendo che la paura altera significativamente il loro modo di pensare e che per superare le proprie paure bisogna diventare ciò che si teme. Uno degli investigatori, Hina Tougi, lo riconosce per aver tenuto una lezione alla sua classe presso l'Accademia e disperatamente tenta di convincerlo a ricordarsi lei. Si ricorda che la ragazza aveva parlato durante la sua lezione sui quinque, e lei concorda speranzosa. Tuttavia, Takizawa scatta verso di lei e la uccide trapassandole il petto con il braccio e strappandole la testa, rimproverandola per il suo comportamento scortese.

Gli viene ordinato di trasferirsi dall'ingresso dell'edificio a quello amministrativo, prende diverse teste mozzate con lui e si dirige verso l'edificio amministrativo. Lì, vede Haise Sasaki, Ginshi Shirazu e Saiko Yonebayashi.[20]
Takizawa vs Sasaki.png

Seidou vs Sasaki

Quando i tre investigatori trovano Naoto Hayashimura, vengono attaccati da Takizawa, che si diverte nel notare che Sasaki riesce a parare in parte il suo calcio. Assaggia il sangue che gli è finito sulla guancia, meravigliato dalla sua bontà. Quando vede che la ferita dell'investigatore guarisce subito e che Shirazu lo chiama per nome, Takizawa capisce contro chi sta combattendo e capisce l'ironia dello scontro e degli ordini di Eto. Attacca nuovamente, ma Sasaki lo trafigge con il kagune, tenendolo momentaneamente a bada.

Tuttavia Takizawa risponde che non gli ha dato fastidio, perché tanto è abituato al dolore e inizia a ridere istericamente. Attiva il kagune e distrugge i tentacoli di Sasaki. Sasaki ordina agli altri di andarsene, che comunicano via radio la presenza di un nuovo potente ghoul. Matsuri Washuu è sorpreso di incontrare un ghoul così forte e gli assegna un grado di pericolosità pari ad SS~. Ordina a Sasaki di combattere da solo e di far allontanare il ghoul dall'edificio amministrativo. Sasaki concorda. Takizawa fa i complimenti a Sasaki, dicendogli che è un buon leader per aver permesso ai suoi subordinati di andarsene e nota che il suo capo era come lui. Vuole parlare in privato con Sasaki per discutere dei loro segreti.

Takizawa viene poi visto mentre strozza Sasaki con una mano, dopo averlo sopraffatto.[2] Durante lo scontro, Seidou spiega che bisogna indebolire un nemico prima di parlargli e scaglia Sasaki contro un muro quando tenta di liberarsi. Takizawa ricomincia a parlare, ricordandosi del suo complesso di inferiorità, dato che era sempre secondo in tutto e per lui, questo significava essere un perdente. Dice che Sasaki è il capolavoro di Kanou e, chiedendosi se sia vero, vuole mettersi alla prova, quindi attiva il kagune e infilza Sasaki.[21]

Poi getta Sasaki attraverso la parete dell'edificio e lo prende in giro dicendo che è debole. Si lamenta di essere sempre paragonato a lui e gli chiede come mai stia esitando. In seguito Seidou chiama Haise Ken Kaneki, cosa che disorienta l'investigatore. Usando gli altoparlanti dell'edificio, fa in modo che le urla di dolore di Sasaki vengano udite in tutto il complesso. Inizia a torturarlo, dicendogli che nessuno verrà a salvarlo. Si chiede che scopo abbia Sasaki e, non ottenendo risposta, decide che Sasaki diventerà il suo dessert. Viene interrotto dall'arrivo di Hinami Fueguchi, che salva Sasaki. Takizawa si chiede come mai l'abbia interrotto, chiamandola "Chan-Hina", lo stesso soprannome usato da Eto.

Hinami risponde dicendo che Sasaki potrebbe essere utile Aogiri e suggerisce a Takizawa di tornare alla sala d'ingresso per aiutare Ayato Kirishima e gli altri. Tuttavia lui ignora gli ordini e attacca Hinami, ordinandole di tornare alla sua posizione e aggiungendo che si occuperà lui della "spazzatura", mangiando Sasaki. Hinami riesce a schivare gli attacchi e lo sorprende attaccandolo a sua volta, tranciandogli un braccio con suo kagune rinkaku. Tuttavia, l'altro Ghoul guarisce subito, si complimenta con Hinami per la sua forza e attiva il Kakuja.

Grazie alla sua "trasformazione", riesce a sopraffare Hinami ma a causa della sua forma incompleta, non riesce a mantenere il controllo e inizia a dire cose apparentemente senza senso, sbattendo ripetutamente la testa contro un muro.

Saluto di seidou.png

Seidou saluta Akira

Avendo perso la ragione, ricomincia a combattere contro Sasaki, mentre Takizawa grida di aver mangiato i suoi genitori e di disperazione. È in vantaggio, e continua a malmenare Sasaki, ma l'investigatore gli strappa a morsi un pezzo di carne per recuperare le forze. Lo scontro si conclude con i due Ghoul gravemente feriti e l'arrivo di Kishou Arima e della sua squadra. Mentre Takizawa scappa, vede Akira in lontananza. Sghignazza con una strana espressione, riconoscendo la sua vecchia rivale prima di andarsene. Abbandona Hinami per riunirsi con gli altri membri di Aogiri.

Caso Rosewald Modifica

Ayato vs takizawa.png

Seidou parla con Ayato

Takizawa è presente nella riunione dell'Albero di Aogiri per parlare dei loro obiettivi. Osserva la discussione tra Ayato e Tatara per liberare Hinami da Cochlea e attira l'attenzione di Ayato ridendo di lui. Ironicamente, dice che è divertente vedere Ghoul che si prendono cura l'uno dell'altro, come se fossero umani, dicendo che gli fa venire voglia di mangiare qualcosa di dolce. Ayato ribatte, sottolineando che Hinami è andata a fermarlo, ma Takizawa interviene e lo corregge dicendo che lei voleva solo salvare Sasaki. Questo commento provoca Ayato, che si prepara ad attaccarlo, ma Tatara interviene fermando Ayato per il suo comportamento. Takizawa continua a ridere in un angolo.[22]

Dopo l'Operazione di sterminio della Famiglia Tsukiyama Modifica

Durante il discorso di Eto ai membri di Aogiri sull'isola di Rushima, Takizawa individua li la Squadra Hachikawa, che sta spiando il discorso e riconosce Chuu Hachikawa.[23] Lui e Shikorae attaccano la squadra. Dopo che Shikore strappa il naso di Hachikawa a morsi, i due ghoul uccidono quasi tutti gli investigatori. Dopo la fuga di Mutsuki e Hogi, Seidou propone al compagno di mangiare Hachikawa insieme.[24]

Invasione di RushimaModifica

Quando la Squadra 1, con Houji come capitano e Akira come vice, viene contattata dalla Squadra Suzuya, Seidou, piangendo, strangola Akira mentre la tiene sollevata in aria. Lei cerca inutilmente di chiamarlo.[25]

Takizawa trafigge Tatara.png

Takizawa trafigge Tatara.

Un flashback mostra cos'è successo. Mentre Tatara combatte contro Houji in forma Kakuja, Seidou interviene ridendo, mentre salva Houji facendo in modo che non venga bruciato da Tatara. Seidou riesce a sopraffare Tatara, scagliandogli contro dei frammenti di RC Cristallizzate del Kagune Ukaku e colpendolo all'addome. Tatara riesce a bruciarlo, ma Seidou riesce a superare le fiamme attivando a sua volta il Kakuja. Con un potente colpo, amputa il braccio di Tatara, ma mentre si prepara a colpire di nuovo, viene colto di sorpresa dall'attacco di Yumitsu Tomoe. Senza alcuno sforzo, le sottrae il Quinque e la mette al tappeto. Dopodiché, trafigge la testa di Tatara con il Quinque di Tomoe e lo uccide infilzandolo con il Kagune.

Di fronte alle truppe della CCG, si aspetta di essere lodato per aver ucciso Tatara, ma con sua grande sorpresa, Houji, iniziando a lacrimare, ordina alle truppe di attaccarlo. Infuriato, Takizava decapita Houji e uccide il resto dei soldati.

Seidou tiene Akira sollevata in aria, strangolandola, dicendo che avrebbe voluto essere riconosciuto come l'eroe che li aveva salvati uccidendo Tatara. Akira non concorda, dicendo che non potevano dimenticare i crimini commessi da Takizawa e che Houji stava solo cercando di fargli un favore, uccidendolo personalmente in quanto suo ex superiore. Takizawa stringe la presa, continuando a soffocarla. Prima che possa finirla, Koutarou Amon interviene tagliandogli il braccio e salvando Akira. Seidou lo saluta come se niente fosse.[26]

Takizawa vs Amon.png

Takizawa vs Amon.

Dice ad Amon che ha già ucciso Houji e che è arrivato in tempo solo per salvare Akira. Riattacca il braccio e colpisce Amon con una ginocchiata così forte da scaraventarlo dall’altra parte della stanza, accusandolo di essere solo un altro che vuole ucciderlo. Invece, Amon chiarisce che è lì per salvare i suoi vecchi compagni, Takizawa incluso. Le parole di Amon lo lasciano confuso e arrabbiato.[17]

Lo scontro continua, mentre Amon viene colpito dai proiettili ukaku di Seidou. Dopodiché, Seidou si muove velocemente verso di lui, lo blocca e lo trafigge con kagune. Takizawa si prende gioco di Amon, dicendogli che è un fallimento, proprio come aveva detto Kanou. Amon si trova in difficoltà, ma comunque, dopo essersi ripreso, ricorda a Seidou il suo passato, dicendogli che deve vivere per espiare i suoi peccati, ricordandogli che è un investigatore di ghoul. Ancora più tormentato, Seidou riprende ad attaccarlo. Poi si volge verso Akira e le chiede cosa sia giusto fare: morire come ha detto lei o vivere espiando i suoi peccati come ha detto Amon. Akira lo guarda combattuta ma non risponde. Subito dopo, Takizawa viene colpito all'occhio sinistro da un coltello[27], scagliato da Tooru Mutsuki.

Takizawa inizia a imprecare, preparandosi a combattere contro Mutsuki. Takizawa evita i primi attacchi, ma viene trafitto all’addome da un arto kagune e, approfittandone, lo usa per avvicinare Mutsuki, colpendo il suo addome a sua volta con il kagune. Dice a Mutsuki che ha un’espressione strana, ma Mutsuki ne approfitta per sputare il sangue che aveva in bocca negli occhi di Takizawa, accecandolo momentaneamente. Mutsuki coglie l’occasione per tirargli un calcio tra le gambe, facendolo cadere al suolo, inchiodandolo con gli arti kagune e calpestandolo ulteriormente. Mutsuki si prepara a colpirlo di nuovo, ma Akira si mette in mezzo facendo da scudo a Takizawa, che la guarda sconcertato.[28]

Akira e Takizawa.png

Akira e Takizawa.

Confuso e preoccupato, chiede ad Akira cosa stia facendo, mentre Mutsuki continua ad attaccarla per aver commesso il crimine di proteggere un ghoul. Rivolgendosi a Takizawa, Akira dice che non è riuscita ad affrontare (metaforicamente) né suo padreHouji. Anche se ha cercato di essere razionale sulla questione, dice di essere un fallimento come investigatrice. In lacrime, aggiunge che in tutto quel tempo si è sempre tormentata chiedendosi cosa sarebbe successo se, anni prima, avesse fermato Takizawa in tempo. Takizawa la guarda esterrefatto.[29]

Amon interviene proteggendo Takizawa e Akira combattendo prima contro Mutsuki e poco dopo contro la Squadra Quinx.

Mentre combatte, Amon si rivolge quindi a Takizawa, dicendogli che il suo scopo sull’isola era di trovare lui e Kurona Yasuhisa. Gli dice poi di prendere Akira e scappare, per raggiungere un suo alleato sull’isola.

Amon consegna la sua croce a Seidou.png

Amon consegna la sua croce a Seidou.

Takizawa gli chiede se sia un idiota, se pensa che un traditore e assassino come lui possa davvero fare una cosa del genere. Amon gli lancia anche la sua croce, dicendo di avere fiducia in lui. Gli chiede nuovamente di scappare. Takizawa alla fine segue comunque il suo consiglio, andando via con Akira, che dice userà come ostaggio per scappare dall’isola, e Yumitsu Tomoe. Amon continua a combattere contro la Squadra Quinx per permettergli la fuga.[30]

Dopo l'Invasione di Rushima Modifica

Takizawa era presente quando Kazuichi Banjou stava tentando di guarire Akira. Mentre la condizione di Akiras tava peggiorando, Takizawa chiedeva freneticamente se Banjou potesse fare qualsiasi cosa per guarire subito Akira Mado . Durante la visita improvvisa di Nico , Takizawa, preoccupato, lo insultò dopo che Nico disse che Akira doveva essere curato da Akihiro Kanou, ma Seidou disse poi che il medico non avrebbe mai curato l'investigatrice.

Dopo che Nico aiutò a contattare l' Atto della Grande Ruota per aiutare e curare Akira, Kaneki elaborò ben 2 piani . Sono state create due squadre, una per affrontare i Pierrot e un altro per infiltrarsi nelle strutture del CCG e rubare suppressori Rc per salvare Akira. Anche se non è stato incluso in precedenza, Takizawa si è offerto volontario di essere membro del team per assaltare il laboratorio e Ken Kaneki accettò la sua partecipazione.

Assalto al Laboratorio del CCG Modifica

Una volta avviato il piano di Furuta furono mobilitate anche le due squadre della Capra Nera. Takizawa si alzò e aspettò l'arrivo di Kaneki nel laboratorio, insieme a Kurona Yasuhisa e Ayato Kirishima. Quando è arrivato, fa svenire uno scienziato poichè ha strozzato la sua gola. Dopo essere entrati, si vestirono subito come postini per non essere scoperti.

Poi sono pariti immediatamente e, dopo una breve ricognizione nella stanza dove era presente Ayato, hanno bloccato tutti i medici all'interno. Tuttavia, uno è riuscito a scappare e Takizawa fermò subito il medico. In verità ha attivato uno dei diversi serbatoi pieni di liquidi etichettati "re". Uno conteneva Koutarou Amon. Amon ha rotto il serbatoio e si è preparato a combattere, apparentemente in modalità berserk e dalla sua giusta mente. ] Kaneki fece un breve tentativo di raggiungerlo ma fallì. Mentre Ayato lo rimprovera per il suo modo di agire, tuttavia, intervenne Takizawa e Kurona. Dicendo che, poiché non erano il re, erano liberi di fare quanto loro piacque. Entrambi hanno deciso di rimanere e di combattere, mentre Takizawa lo ha invocato con Kaneki per ottenere il farmaco a Mado e in cambio avrebbe riportato Amon alle Capre Nere . Poi ha attivato il suo kagune e ha ferito l'ex investigatore.

La lotta è iniziata con Amon mutato in una kakuja e lanciando proiettili verso i membri della Capra Nera. Kurona e Takizawa fanno il controattacco e fanno poi un doppio taglio a forma di X al torace dell'ex investigatore . Amon continuò a sparare, senza sforzo, mentre Takizawa sbatte sul muro. Dopo aver saltato, ha sparato Amon con alcuni proiettili propri e poi guardò come Amon ha battuto Kurona subito . Si precipitò per aiutarla impalando Amon, ma le sue cellule venivano respinte dal potere di Amon, provocando una mini esplosione che lo spinse. Durante la battaglia contro Amon, Takizawa rifletté sulle azioni e sulle ingiustizie passate,e pensa poi di correggere i suoi errori e di essere una persona "normale" come Kaneki grazie a tale cosa, Takizawa si "rinforzò" e riesce a sconfiggere Amon e portandolo finalmente alle Capre Nere.

Dopo l'Assalto al Laboratorio del CCG Modifica

Takizawa si è avvicinato a Kaneki dopo che Souta Furuta Washuu ha mostrato l'esecuzione pubblica di un falso Kaneki (ossia di un clown travestito da Kaneki). I due hanno conversato, e Ken Kaneki ha ringraziato Takizawa per aver salvato Amon, anche se Takizawa ha affermato che non lo aveva fatto per lui. Dichiara di aver completato il suo lavoro, Takizawa ha dichiarato di continuare a vivere la propria vita, lasciando la Capra Nera e a vivere come un "normale" ghoul. Poi ha continuato a chiedere se Kaneki si preoccupasse veramente degli esseri umani e dei fantasmi coesistenti, sostenendo che sentiva che Kaneki aveva un motivo che non era completamente diverso da quello che aveva. Takizawa poi tolse la collana di Amon e lo lanciò a Kaneki, chiedendogli di riportarlo a Amon, solo per Kaneki per ricacciarlo. Takizawa scrollò le spalle e si allontanò.

Più tardi, Takizawa si avvicinò a Yumitsu Tomoe, che sembrava affamata. I due si sono seduti e hanno parlato degli Oggai.

Relazioni Modifica

Akira Mado Modifica

Erano compagni di classe all'Accademia, e si sente a disagio nei suoi confronti. Invidia notevolmente il suo talento naturale e il suo contegno, dicendo che è una "donna a sangue freddo". Come colleghi, la loro rivalità si mostrava ogni volta che erano insieme. Sia sua madre che Hide lo stuzzicavano, insinuando una possibile svolta romantica nel rapporto con Akira, anche se lui protesta all'idea di uscire con la sua rivale. Tuttavia, è possibile che i suoi sentimenti verso di lei siano più complicati di un semplice caso di gelosia, specialmente dopo che Takizawa si rende contro di aver sempre ammirato Akira da lontano.

Questi sentimenti contrastanti sono presenti anche in :re, dopo l trasformazione. Takizawa vorrebbe essere lodato da Akira e Houji dopo aver sconfitto Tatara tradendo l'Albero di Aogiri, ma si sente tradito quando Houji ordina di ucciderlo e Akira ubbidisce, ricordandogli poi che Takizawa ha ucciso numerose persone. Dopo l'intervento di Amon, che vuole salvare Takizawa dicendogli di continuare a vivere facendo ammenda per i suoi peccati, sembra che Takizawa voglia sentire il parere di Akira, che rimane in silenzio combattuta.

Quando Akira protegge Takizawa facendogli da scudo, Takizawa è esterrefatto e lo è ancora di più quando Akira gli confessa di sentirsi un fallimento come investigatrice perché ha cercato di essere razionale senza riuscirci, aggiungendo in lacrime che per anni ha ripensato a cosa sarebbe successo se avesse fermato Takizawa in tempo.

Koutaro Amon Modifica

Ammirava enormemente Amon e sembra essere stato piuttosto affascinato da lui prima di essere assegnato alla Ventesima Circoscrizione. Sembravano andare d'accordo, spesso cenando insieme dopo aver lavorato fino a tardi. La sua rivalità con Akira costringeva spesso Amon a placare i due, causandogli un notevole stress. Quando ha sentito che Amon era stato ferito in battaglia, Seidou ha disobbedito agli ordini ed è andato a trovarlo. Ha finito per sacrificare se stesso cercando di proteggere Amon, mostrando grande lealtà al suo amico.

In :re, quando si incontrano nuovamente, non rispetta più Amon e lo vede come un fallimento, ed è tormentato quando invece Amon dice che è lì per salvare i suoi ex colleghi, Takizawa incluso. Amon dice a Takizawa di vivere facendo ammenda per i suoi peccati.

Kousuke Houji Modifica

Houji era il suo partner e ammirava molto lui e i suoi sucessi passati. Houji sembrava essere consapevole delle insicurezze del ragazzo, offrendogli consigli e cercando di aiutarlo. Takizawa lo vede come un leader mette il suo partner prima di sé stesso in una situazione di pericolo e gli piace questo aspetto di lui, anche dopo il salto temporale. Al momento opportuno, tradisce Aogiri per salvare Houji.

Tuttavia, anche se è dispiaciuto, Houji ordina alle truppe di attaccare Takizawa, che si aspettava invece di poter festeggiare con la CCG. Sentendosi tradito, Takizawa lo uccide.

Juuzou Suzuya Modifica

Il suo rapporto con Juuzou è stato burrascoso fin dall'inizio e rimane tale per tutta la storia. Si arrabbia con Juuzou perché non lo trattava con rispetto, e si deprime quando Juuzou, nonostante sia più giovane di lui, è stato rapidamente promosso al suo stesso grado. Tuttavia, si dispiace per il ragazzo quando scopre che è stato ferito dal Gufo.

Hideyoshi Nagachika Modifica

I due divennero amici mentre Hide lavorava part-time alla CCG, e pranzavano spesso in mensa. Takizawa si lamentava del lavoro, delle sue frustrazioni e dei suoi dubbi, Hide lo ascoltava e rincuorava, ma cercava anche di ottenere alcune informazioni confidenziali, senza successo.

Akihiro Kanou Modifica

Il dottor Kanou è il responsabile della sua trasformazione da umano a ghoul, e sembra soddisfatto dei risultati del suo esperimento.

Eto Modifica

Lei si rivolge a lui in modo amichevole. Lui parla di lei in modo irrispettoso, ma è divertito dal suo comportamento subdolo, quando capisce che lo ha inviato a combattere contro Sasaki per vedere entrambi gli esperimenti di Kanou uno contro l'altro. Si può notare che ha adottato molti dei suoi modi di fare, per esempio, usa lo stesso nomignolo per chiamare Hinami e ha adottato alcune delle filosofie di Eto. Come tale, è probabile che Eto ha avuto una parte importante nel cambiamento di Takizawa.

Tatara Modifica

Nel loro primo incontro, Takizawa era terrizzato dalla potenza del Ghoul. La sua posizione come sottoposto di Houji l'ha reso vittima dell'odio di Tatara, portandolo a rischiare la morte. Dopo la sua trasformazione in ghoul, l'esatta natura della loro relazione attuale rimane sconosciuta, ma durante un incontro con alcuni dei membri di Aogiri, Takizawa concorda con Tatara e quando Ayato cerca di attaccarlo, Tatara interviene fisicamente per evitare che attacchi Takizawa.

Al momento opportuno, Takizawa tradisce l'Albero di Aogiri uccidendo Tatara e vendicandosi di quello che gli ha fatto passare.

Yoshimura Modifica

È il ghoul usato da Kanou per trasformare Takizawa in ghoul. È improbabile che abbiano altri rapporti.

Ken Kaneki Modifica

Durante il loro primo incontro, è divertito dalla forza di Sasaki e considerando il suo sangue delizioso. Dopo aver contro chi sta combattendo, diventa più colloquiale. Loda Sasaki come un ottimo leader, per aver pensato prima alla sicurezza dei suoi subordinati, ed esprime il desiderio di voler parlare in privato con lui. Durante questo scontro, rivela di essere geloso di Sasaki, che è il "Capolavoro" di Kanou, e quindi si sforza di dimostrarsi superiore al suo predecessore.

Hinami Fueguchi Modifica

Si conoscono in quanto membri di Aogiri, ma non sembrano essere particolarmente legati. Lui si rivolge a lei in modo ironico, imitando il modo affettuoso che Eto usava con lei in passato. Mentre parla con lei, dice che sarà lui, il suo "fratellone" a decidere cosa farne di Sasaki. Lei lo attacca senza indugio e gli impedisce di uccidere l'investigatore.

Ayato Kirishima Modifica

Il loro rapporto è teso. Durante una riunione, deride apertamente Ayato, prendendolo in giro per voler salvare Hinami a tutti i costi, provocandolo al punto tale che Ayato si prepara ad attaccarlo e solo l'intervento di Tatara evita una rissa. Trova divertente il fatto che Ayato è così preoccupato per Hinami, perché, nonostante il fatto che lui stesso ora sia un ghoul, considera comunque i ghoul dei mostri ed trova ironico che provino gli stessi sentimenti che provano gli umani.

Michie Takizawa e Seina Takizawa Modifica

Takizawa tiene molto alla sua famiglia, e ha rapporto normale con loro. Sua madre stravedeva per lui, ma lo prendeva in giro perché era ancora single e lo stuzzicava insinuando una possibile relazione con Akira Mado. Takizawa prese la decisione di diventare un investigatore per proteggere la madre, dopo che era rimasta molto scossa dalla notizia che una vicina di casa era stata uccisa da un ghoul. Ha un rapporto normale con sua sorella e come succede spesso tra fratelli, ogni tanto litigavano.

Dopo essere diventato un mezzo ghoul, in uno stato psicotico indotto dal Kakuja, si scusa con i suoi genitori. Sostiene di aver mangiato sua madre, anche se è sconosciuto a questo punto se è realmente accaduto o no.

Chuu Hachikawa Modifica

Takizawa conosceva Hachikawa, e si rivolge a lui col nomignolo 'Hachiko' quando Takizawa lo nota spiare una riunione Aogiri. Dopo aver ucciso l'investigatore, Takizawa suggerisce a Shikorae di mangiarlo insieme.

Shikorae Modifica

Takizawa e Shikorae sembrano andare d'accordo. Dopo aver combattuto contro Hachikawa, glisuggerisce di mangiare il suo cadavere insiene. Shikorae concorda.

Poteri e abilità Modifica

Quinque Modifica

  • Douhi (ドウヒ, Dōhi): Seidou usava questa quinque quando era un investigatore. Inizialmente apparteneva a Kousuke Houji, che poi ha deciso di passarla a Takizawa. È un ukaku e Tatara dice che è stata creta con la kagune di Fei. La sua forma è simile a quella di una balestra e i suoi colpi riescono ad abbattere i membri di Aogiri con un colpo solo alla testa.

Kagune Modifica

Fisiologia Ghoul: in Tokyo Ghoul:re è stato trasformato in ghoul da un occhio solo da Kanou, usando il come base il kagune di Yoshimura. La sua agilità, il suo senso dell'olfatto e la sua velocità sono stati tutti migliorati.

  • Kagune Ukaku: ha ereditato il Kakuhou di Yoshimura, quindi il suo Kagune è di tipo Ukaku. Assume la forma di una grande lama che sporge da sopra la spalla e che cresce parallelamente al braccio. Con questa, riesce a tagliare facilmente altri kagune o carne senza sforzo. Il kagune possiede anche il "piumaggio" distintivo del gufo, che consiste di spine lungo la clavicola che può sparare sotto forma di Rc cristallizate. Ha inoltre l'abilità di allungare il kagune per creare una grande ala, diversa dall'uso che ne faceva Yoshimura.
  • Kakuja Kagune: malgrado non abbia un kakuja completato come quello di Yoshimura, Seidou rimane un Ghoul parecchio pericoloso. Da quello che si vede, sembra quasi che il Kakuja cambi forma seguendo lo stato mentale di Takizawa. Anche se incompleto, in breve tempo l'ha fatta crescere notevolmente, data la sua fame insaziabile. L'utilizzo del Kakuja fa peggiorare molto la situazione mentale di Seidou. Il Kakuja si manifesta sotto forma di una maschera che gli copre parzialmente il volto, con il singolo occhio tipico dei "Gufi" sul lato sinistro. Quando combatte su Rushima contro Tatara, il Kakuja sembra essere completo. Ha una nuova maschera kakuja e sebbene rimanga spietato, sembra più calmo e metodico durante il combattimento. Non parla più in modo incoerente, pensa alla mossa successiva e riesce a parlare con Houji e i soldati del CCG.
  • Forza Sovrumana: Takizawa ha sviluppato capacità fisiche a dir poco eccezionali, tanto da essere stato definito un ghoul di classe SS e oltre. Takizawa è incredibilmente forte da ghoul, è in grado di distruggere i Quinque utilizzati contro di lui e uccide innumerevoli esseri umani senza farsi scrupoli.
  • Rigenerazione Sovrumana: Le sue capacità rigenerative sono molto elevate, è in grado di ricreare gli arti da zero. Un'altra sua caratteristica interessante è la sua resistenza al dolore. Combattendo contro Hinami, riesce a riattaccare il braccio che lei gli imputa in pochi secondi.

Curiosità Modifica

  • Seidou ama lo sport, i film polizieschi e i cani.[1]
  • Tatara riconosce subito il sup Quinque perché è stato creato dal kagune di Fei, un ghoul che conosceva.[15]
  • Nella versione originale giapponese, i Gufi originali (Yoshimura e Eto) vengono chiamati con la parola giapponese per gufo, vale a dire "Fukurō", mentre Takizawa, anche in originale viene chiamato con il termine inglese "Owl".[3]
  • In un tweet di Ishida, in seguito cancellato, l'autore dice che Seidou ha dei boxer con disegnati degli ananas. Il tweet è stato cancellato in fretta, per non svelare prima del tempo la strana passione di Takizawa per gli ananas (quando decapita Atou).
  • Nel capitolo 123 di Tokyo Ghoul, le sue lacrime formano il numero 15. È un riferimento alla carta dei tarocchi XV, Il Diavolo. Le caratteristiche della carta di addicono molto a Takizawa dopo la trasformazione in ghoul.
    • Takizawa è il soggetto di sperimentazione OWL 15, come si nota dalla tanica in cui era contenuto dopo la chirurgia.[17]
  • Nel manga, Seidou era con Amon quando è stato ferito da Noro. Nel episodio 11 di Tokyo Ghoul Root A, Seidou incontra Noro prima di raggiungere Amon.
  • Nel capitolo 31 di Tokyo Ghoul:re, mentre copre il suo volto dopo aver guardato Akira, la sua rivale di un tempo, sulla sua mano sinistra si può leggere la parola "gelosia".
  • Mentre Kaneki spesso commentava quanto fosse disgustoso il cibo umano per i ghoul, Takizawa commenta quanto siano deliziosi gli umani, paragonandoli ironicamente a cibi di cui gli umai si nutrono.
  • Facendo attenzione alla prima serie, si possono notare che ci sono molti indizi che preannunciano la futura trasformazione di Seidou in ghoul.
    • Nel capitolo 56, il suo occhio sinistro è colorato nero di rabbia. Il sekigan di Seidou è nell'occhio sinistro.
    • La carta dei tarocchi a cui è associato, il Diavolo, annuncia distruzione e gli eccessi distruttivi. La carta è rappresentata tradizionalmente da un uomo parzialmente trasformato in demonio per aver ceduto alla tentazione.
  • La sua storia è tragicamente ironica, infatti ha voluto diventare un investigatore per proteggere sua madre dai ghoul, ma è diventato un ghoul lui stesso e, leggendo tra le righe, è probabile che sia stato costretto a mangiare sua madre.
  • Nelle Carte da Gioco ufficiali, è il Sei di Fiori, come umano, e uno dei jolly rossi, come Owl.
  • Nel Calendario 2016 appare in diverse immagini, tra le altre: con Tatara il 2 giugno nel Giorno del Tradimento, in passato con i colleghi della CCG il 12 agosto, in relazione agli ananas il 18 agosto e il 22 novembre per il giorno dei gatti.
  • Sia Kaneki che Takizawa chiamano le loro madri quando perdono il controllo nello stato di mezzi-kakuja.

Note Modifica

Navigazione Modifica

Capra Nera
Leader Ken Kaneki
Membri Renji YomoTouka KirishimaAyato KirishimaShuu TsukiyamaMiza KusakariTake HirakoFukaNishiki NishioKurona YasuhisaSeidou TakizawaEnji KomaKaya IrimiHinami FueguchiNakiShousei IderaHooguroGiacche BiancheSquadra 0
Associati Tycho JohannesKazuichi BanjouAkira Mado
[v · e · ?]
Commissione per le Contromisure ai Ghoul
Dirigenti
Presidente: Tsuneyoshi Washuu
Direttore dell'Ufficio Principale: Yoshitoki Washuu
Investigatori
Investigatore di Classe Speciale: Kishou Arima  •  Kiyoko Aura  •  Kousuke Houji  •  Iwao Kuroiwa  •  Itsuki Marude  •  Juuzou Suzuya  •  Mougan Tanakamaru  •  Koori Ui  •  Matsuri Washuu
Investigatore Associato Speciale: Akira Mado  •  Haise Sasaki
Investigatore di Prima Classe: Taishi Fura  •  Naoto Hayashimura  •  Take Hirako  •  Kenta Isai  •  Juuji Isoyama  •  Kuramoto Itou  •  Keijin Nakarai  •  Hirokazu Tainaka  •  Hidenori Tateshima
Investigatore di Primo Grado: Hanbee Abara  •  Nimura Furuta  •  Ayumu Hogi  •  Takeomi Kuroiwa  •  Tougo Kurumatani  •  Katsuya Mabuchi  •  Miyuki Mikage  •  Tooru Mutsuki  •  Mizurou Tamaki  •  Kuki Urie  •  Fuuma Yukimichi
Investigatore di Secondo Grado: Haru Fujimi  •  Misato Gori  •  Shougo Kukiyama  •  Saiko Yonebayashi
Investigatore di Terzo Grado:
Grado Ingnoto: Shinsanpei Aura  •  Touma Higemaru  •  Ching-Li Hsiao  •  Murata  •  Yasunori Nakajima  •  Ruizawa
Investigatori Deceduti: Tomonori Akai  •  Arine  •  Waka Asachi  •  Daisuke Atou  •  Chuu Hachikawa  •  Touko Harima  •  Hairu Ihei  •  Shiki Kijima  •  Yukio Kurodawara  •  Ippei Kusaba  •  Kasuka Mado  •  Kureo Mado  •  Shinji Michibata  •  Sakino Mura  •  Yasuhito Nezu  •  Niharu  •  Jun Numa  •  Okahira  •  Yuuta Okamochi  •  Ryouta Ooshiba  •  Shion Satomi  •  Ryuuta Sawaike  •  Shunichi Shibashi  •  Nobu Shimoguchi  •  Ginshi Shirazu  •  Erina Tagata  •  Miho Toga  •  Hina Tougi  •  Masami Umeno  •  Padre di Kuki Urie
Ex Investigatori: Fujishige Iba (Ritirato)  •  Yukinori Shinohara (Stato Comatoso)  •  Seidou Takizawa  •  Koutaro Amon
Stato Ignoto: Mutsumi Chino
Altri Impiegati
Capo della Ricerca: Kouitsu Chigyou
Direttore della Prigione: Shinme Haisaki  •  Kyouji Misaka (Morto)
Istruttori dell'Accademia: Goumasa Tokage  •  Uchino
Strutture
Uffici: Sede Centrale  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 13  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 20
Allenamento e Educazione: Accademia  •  Accademia Elementare  •  Centro di Allenamento  •  Giardino Soleggiato
Centri detenzione ghoul: Cochlea  •  Corniculum
Altre strutture: Laboratorio del Comando Anti-Ghoul

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale