FANDOM


Matsuri Washuu
Matsuri2
Dati biografici
Nome Matsuri Washuu
Nome Giapponese 和修 政
Romaji Washū Matsuri
Specie Ghoul
Stato Deceduto/Sconosciuto
Età 29[1]
30 (Probabilmente dal capitolo 59 di :re)
Genere Maschio
Altezza 179 cm[1]
Peso 79 kg[1]
Affiliazioni CCG
Clan Washuu
Squadra S2 - capo
V
Parenti Yoshitoki Washuu (padre)
Tsuneyoshi Washuu (nonno)
Yoshiu Washuu (bisnonno)
Iyo Washuu (moglie)
Nimura Furuta (zio)
Kishou Arima (zio)
Rize Kamishiro (zia)
Grado Associato alla Classe Speciale (fino al cap. 32)
Classe Speciale (dopo il cap.32)
Divisione II[2]
Debutto manga :re Capitolo 11
Galleria Immagini

Matsuri Washuu (和修 政, Washū Matsuri) è un investigatore di Classe Speciale della Divisione II. È il figlio maggiore di Yoshitoki Washuu.

Aspetto fisico Modifica

Indossa vestiti formali come gli altri investigatori. Ha i capelli neri pettinati all'indietro, gli occhiali e il pizzetto.

Personalità Modifica

Matsuri è un uomo dalla natura fredda ed estremamente logica, con pochissima considerazione della vita umana quando prende una decisione. La sua priorità è il successo di una missione e non gli interessa quante persone possano morire pur di ottenere risultati. Considerato poco socievole nei giorni buoni, ha poca pazienza e guarda dall'alto in basso le persone di cui ha un opinione negativa. Vuole essere promosso a tutti i costi, e viene effettivamente ricompensato grazie al successo dell'operazione durante l'Asta diventando investigatore di Classe Speciale. Il suo prossimo obiettivo è quello di diventare direttore della CCG al posto di suo padre.

Storia Modifica

Passato Modifica

Prima di partire per la Germania, viene fatto fidanzare con Iyo Washuu, con la promessa di sposarla ritornato dall'Europa.[3]

Washuu rosewald

Washuu durante l'Operazione di sterminio dei Rosewald

A 18 anni inizia a studiare in Germania e a lavorare come investigatore di secondo grado della Divisione I. Diventa noto come una persona che riesce a portare a termine le missioni con successo ma a costo di molte vite umane.

Ha avuto un ruolo importante nello sterminio dei Rosewald, un potente clan tedesco di ghoul. Rimane in Germania fin quando, a 24 anni, diventa investigatore di Prima Classe.Dopo essere tornato in Giappone, viene trasferito nella Divisione II, come suo capo, per far fronte alle minacce dell'Albero di Aogiri.[4]

Inizialmente, era una delle persone più scettiche riguardo l'utilità del progetto Quinx. Tuttavia, dopo lo Sterminio della Famiglia Tsukiyama, la Squadra Quinx passa sotto al comando di Matsuri ed è molto soddisfatto degli ottimi risultati dei suoi sottoposti.[5]

Caso Nutcracker Modifica

Matsuri incontra Haise Sasaki e Juuzou Suzuya per parlare del caso Nutcracker.

Matsuri ammonisce Haise

Matsuri ammonisce Haise.

L'incontro è teso, Matsuri insulta apertamente Haise e ordina che Tooru Mutsuki si infiltri da solo durante l'Asta. Comunque, accetta la proposta di Suzuya, che si offre di accompagnare Mutsuki per aumentare le probabilità di successo. Chiama Akira Mado, Take Hirako e Nobu Shimoguchi come parte della Squadra S2 per ultimare i preparativi.[4]

Asta Modifica

È a capo dell'operazione per la "ripulitura" dell'Asta, coordinando le operazioni delle varie squadre. Ordina alla Squadra Quinx di infiltrarsi più in profondità nell'edificio, lasciando Daisuke Atou a guardia dell'entrata principale.[6]

Dopo che Sasaki e i Quinx salvano Mutsuki da Kanae von Rosewald, Haise chiede il permesso di lasciar tornare Mutsuki alla base, avendo completato la sua missione ed essendo ferito. Matsuri acconsente a patto che sia scortato da Kuki Urie, sapendo che quest'ultimo vuole essere promosso a tutti i costi e sicuramente si inventerà qualcosa per trovare Big Madam, obiettivo della missione.

Infatti anche Matsuri vuole usare l'Asta per farsi promuovere, ma capisce che qualcosa non va. Avendo perso la comunicazione con le squadre Ooshiba e Atou, si chiede se il Re da un Occhio solo non sia alle strette.[7] Scopre che il piano è stato compromesso quando un ghoul di alto livello tende un'imboscata agli investigatori. Matsuri ordina a Sasaki di allontanare il ghoul, mentre Naoto HayashimuraGinshi Shirazu, e Saiko Yonebayashi si occuperanno di prendere il controllo dell'Edificio Amministrativo.[8] Viene poi contattato da Akira la quale, capendo che sta succedendo qualcosa di pericoloso, chiede con fervore contro chi Haise stia combattendo, ma Matsuri non le risponde.[9]

Dopo l'Asta Modifica

Ad Aprile, alcuni mesi dopo l'Asta (avvenuta l'11 Novembre), Matsuri è promosso Investigatore Speciale.[10]

Caso Rosewald Modifica

Matsuri  parla con Itsuki Marude e dice che vuole usare tutto quello che ha imparato in Germania contro Aogiri e afferma che l'attuale direttore (suo padre Yoshitoki) al momento non può fare nulla, insinuando che sarebbe meglio se lui prendesse il suo posto.[11]

Tsuneyoshi Washuu informa Koori Ui che sarà il comandante dell'operazione di sterminio degli Tsukiyama. Matsuri, anch'egli presente, informa Koori che la Divisione II fornirà loro supporto. Entrambi pensano male l'uno dell'altro. Koori pensa tra sé che Matsuri è una iena assetata di successo e a sua volta Matsuri lo considera uno degli zimbelli di Arima. Ma ovviamente mantengono le apparenze e affermano che sono lieti di lavorare insieme.[12]

Operazione di Sterminio della Famiglia Tsukiyama Modifica

Elicottero washuu distrutto

Eto distrugge l'elicottero di Matsuri Washuu

Giunti alla residenza degli Tsukiyama, i ghoul si arrendono senza opporre resistenza, quindi Matsuri capisce che dev'esserci in azione in piano di riserva per permettere la fuga di qualcuno, probabilmente di un erede. Vede che il parcheggio della villa è vuoto, cerca gli edifici di proprietà degli Tsukiyama e ordina di recarsi al più vicino che abbia un'elisuperficie, dato che probabilmente il fuggitivo tenterà la fuga via elicottero.[13] Giunti all'L.E. con il loro elicottero, abbattono l'elicottero che avrebbe dovuto portare al sicuro l'erede.[14] Sempre alla ricerca di successo, pensa che se Ui morisse durante l'operazione sarebbe perfetto perché in questo modo, lui si prenderebbe tutto il merito della riuscita dell'operazione. Non fa in tempo a finire di pensare che il suo elicottero viene abbattuto dal Gufo. Matsuri è veloce e usa una fune per atterrare all'interno dell'edificio.[15]

Delusione

Washuu deluso di Urie perché ha disobbedito ai suoi ordini

Matsuri e alcuni investigatori raggiungono il luogo dove è appena terminato lo scontro contro Noro. Senza fare una piega di fronte a quel massacro, chiede a Takeomi e Urie di seguirlo sul tetto per affrontare il Gufo. Urie, indignato e ancora scosso per la morte di Shirazu, chiede al suo superiore se non provi niente di fronte a tanti colleghi caduti. Matsuri risponde che no, non prova nulla e che è deluso perché Urie non è così promettente come sperava.[16] Matsuri e la sua squadra continuano a salire i piani dell'edificio e, attraverso le vetrate, vedono Sasaki combattere contro il Gufo. Rimangono sorpresi e confusi.[17]

Dopo l'Operazione di Sterminio degli Tsukiyama Modifica

A Novembre, sei mesi dopo l'Operazione, Matsuri è a capo della Squadra Quinx nonostante l'aperto disprezzo che aveva nei loro confronti precedentemente. Dato che la Squdra è diventata forte e affidabile, li comanda con l'obiettivo di guadagnare crediti per sé. Matsuri si complimenta con i suoi uomini della Squadra S2 (di cui fa parte anche la Squadra Quinx, insieme ad altre squadre) e chiede a Urie di parlare con lui in privato.[5]

Matsuri dice che se i risultati della S2 diventassero paragonabili a quella della S3 (capitanata da Kishou Arima), Matsuri potrebbe diventare il leader dell'S3 e scegliere i suoi subordinati. Chiede quindi a Urie se gli sia fedele e Urie, capendo la situazione e capendo di avere la possibilità di diventare il leader dell'S3 nel momento in cui Matsuri diventerà direttore, sta al gioco. Soddisfatto della risposta di Urie, Matsuri lo invita a una cena.

Yoshitoki e Matsuri discutono sui risultati dell'operazione di Sterminio

Yoshitoki e Matsuri discutono sui risultati dell'operazione di Sterminio degli Tsukiyama.

Matsuri partecipa all'incontro degli Investigatori Speciali. È infastidito per la presenza di Haise, che rappresenta Arima in quanto segretario dell'S3, e sminuisce Ui in tutti i modi riguardo ai risultati dell'operazione Tsukiyama. Matsuri cerca di far notare che l'unico vero merito dell'operazione è stato aver abbattuto Noro, ma suo padre Yoshitoki non concorda, dicendo che il Gruppo Tsukiyama non esiste più e le sue aziende sono ora controllate da umani, concludendo che anche questo è un merito degno di nota. Hanno una breve ma intensa discussione, dove Yoshitoki riesce a rimettere in riga Matsuri facendogli notare che forse sta decidendo arbitrariamente cosa è rilevante o no.[18]

Alla cena presso la residenza Washuu, dove sono presenti diversi invitati, Matsuri presenta sua moglie Iyo Washuu a Urie. Dopo cena, Matsuri presenta a Urie sua moglie Iyo Washuu. Si salutano cortesemente e poco dopo, Matsuri si scusa con la moglie, dicendo che deve parlare con Urie. Iyo gli augura una buona serata e se ne va.

Urie a cena dagli Washuu2

Durante la cena organizzata dagli Washuu, mentre parla con Urie.

Urie pensa che Iyo sia una moglie adorabile ed è sorpreso quando Matsuri gli confida improvvisamente che considera sua moglie "noiosa". Gli spiega che il loro matrimonio è stato combinato dalle famiglie. Prima che lui partisse per studiare in Germania, vennero fatti fidanzare e Matsuri era obbligato a scriverle ogni mese. Parla a Urie di quanto gli piacesse la Germania e che il fatto di essere un Washuu gli dà grandi vantaggi, ma restringe anche le sue libertà individuali. Chiede improvvisamente a Urie se abbia intenzione di sposarsi. Urie è preso alla sprovvista e risponde dicendo che prenderà in considerazione l'idea quando sarà il momento. Matsuri gli spiega che generalmente gli investigatori vanno da un estremo all'altro: o si sposano e hanno figli presto, come hanno fatto i genitori di Akira o Iwao Kuroiwa stesso, oppure decidono di rimanere single per scelta come Marude e Kiyoko Aura. Urie dice che al momento è single e che il lavoro è la sua priorità, cosa che non stupisce affatto Matsuri. [3]

Ayumu Hogi fa rapporto a Yoshitoki e Matsuri. L'investigatrice conferma che Rushima è il covo di Aogiri e spiega che la Squadra Hachikawa è stata annientata. Tre componenti sono stati uccisi e lo status di Mutsuki è sconosciuto. Yoshitoki annuncia che prepareranno un nuovo attacco contro Aogiri.[19]

Invasione di RushimaModifica

Matsuri è uno dei comandanti dell’operazione, e si occupa di fornire ordini e indicazioni alla Squadra Quinx. Gli ordina di sbarazzarsi dei ghoul rimasti sulla spiaggia e continua a indicargli i compiti da eseguire anche nei giorni successivi.

Matsuri piange la morte di suo padre

Matsuri piange la morte di suo padre.

Durante il confronto tra Itsuki Marude e Yoshitoki, Matsuri sente uno sparo sin dall’altra parte della nave. Quando si reca a vedere cos’è successo, si trova davanti a ciò che resta dello scontro e scopre il cadavere di suo padre. Mantenendo a stento il contegno, chiama Urie via radio, informandolo della morte del comandante suo padre per opera di un “assalitore ignoto”, aggiungendo che assume il comando generale. Mente dicendo che Marude si è suicidato, chiude la trasmissione radio e ha un crollo emotivo. Piange istericamente mentre inizia a usare un linguaggio tipicamente femminile e giura vendetta contro Marude per aver ucciso suo padre.[20]

Matsuri annuncia alle truppe che il 20 dicembre, il sesto giorno dallo sbarco, si conclude la missione sull'isola, con la distruzione dell'Albero di Aogiri. Inoltre, informa gli investigatori che Cochlea è stata attaccata e Kishou Arima è morto per mano di Haise Sasaki, che ora si fa chiamare il Re da un Occhio Solo. Aggiunge che suo padre Yoshitoki Washuu è stato ucciso da un ghoul durante un'imboscata e mente dicendo che Marude si è suicidato. Promette di continuare l'opera del padre.

Conclusa la trasmissione, pensa tra sé e sé che non avrebbe mai pensato di succedere a suo padre in quel modo e che è giunto il momento di cambiare nome. Giura di uccidere Marude, per proteggere il segreto del Clan Washuu e di V. Subito dopo viene informato che tutti i membri del Clan Washuu sono stati uccisi.[21]

Poteri e abilità Modifica

Matsuri è un ottimo combattente e ha ottenuto notevoli risultati sul campo, ma la sua specialità, in quanto stratega, è pianificare e comandare le operazioni. Riesce a ottenere grandi risultati, ma a costo di molte vite umane.

Relazioni Modifica

Yoshitoki Washuu Modifica

Si mormora all'interno della CCG che non vada d'accordo col padre. Stando agli omake del volume 4 di :re, Yoshitoki era un padre che cercava di coinvolgere il figlio in diverse attività sportive, ma Matsuri non era mai interessato a giocare con lui. Matsuri sembra ritenere che suo padre non sia adatto ad essere il direttore e che lui dovrebbe succedergli.

Nonostante gli sforzi del padre per interagire con lui, Matsuri continua a mantenersi distante. Tuttavia sembra che tenesse davvero a suo padre, tanto da scoppiare in lacrime alla vista del cadavere del padre e da giurare vendetta contro Marude.

Haise Sasaki Modifica

Mostra apertamente il suo disprezzo nei confronti di Haise e della sua squadra. Riconosce che è un buon investigatore, ma i suoi successi lo infastidiscono.

Itsuki MarudeModifica

Sembra che Marude non abbia una grande opinione di Matsuri.

Non era dato sapere cosa pensasse Matsuri di Marude, ma dopo dopo la morte di Yoshitoki, giura di vendicarsi su Marude per aver ucciso suo padre.

Koori Ui Modifica

I due si disprezzano a vicenda. Koori pensa tra sé che Matsuri è una iena assetata di successo e a sua volta Matsuri lo considera uno degli zimbelli di Arima. Matsuri preferirebbe che Ui morisse durante l'operazione di sterminio della famiglia Tsukiyama in modo da prendersi tutti i meriti.

Kuki Urie Modifica

SIn dall'Asta, Matsuri intuisce il carattere di Urie, infatti chiede a lui di scortare Mutsuki al sicuro, intuendo, correttamente, che il ragazzo approfitterà dell'occasione per cercare Big Madam. D

Durante l'operazione di sterminio degli Tsukiyama, rimane deluso da Urie quando il ragazzo mostra di essere molto scioccato dalla morte di Shirazu, tanto da non curarsi dell'arrivo del Gufo.

Sei mesi dopo tuttavia, pare che Matsuri lo veda come un potenziale utile subordinato, capendo che sono entrambi uomini ambiziosi, sfruttando questo tratto per promettergli un potenziale avanzamento di carriera in cambio della sua fedeltà.

Iyo Washuu Modifica

Matsuri la considera noiosa dato che non conosce molto del suo lavoro.

CuriositàModifica

  • Nel Calendario 2016 appare in alcune illustrazioni, per esempio: con Yoshitoki Washuu e Marude il 23 febbraio, nel giorno del Monte Fuji (e nei giorni successivi) durante una gita in montagna; vestito da Van Helsing insieme a Urie in versione Dracula il 26 maggio e il 21 luglio con Iyo nel giorno del matrimonio Shinto.

Note Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale