FANDOM


Kotone Mitsuba
Kotone
Dati biografici
Nome Kotone Mitsuba
Nome Giapponese 三葉 琴音
Romaji Mitsuba Kotone
Specie Umana
Stato Viva
Età 19
Genere Femmina
Parenti Kazene Mitsuba (Madre)

Kiyone Mitsuba (sorella, deceduta)
Padre senza Nome

Debutto novel Tokyo Ghoul: Kuuhaku
Galleria Immagini
Mitsuba è una cantante Idol e quest'ultima richiama molto l'attenzione di Shuu Tsukiyama e Chie Hori. Il suo vero nome è Kotone Mitsuba (三葉 琴音, Mitsuba Kotone) anche durante il suo lavoro usa solo il suo nome d'arte.

Aspetto Modifica

Mitsuba è una ragazza molto giovane ; i suoi capelli sono castani dorati e gli occhi verdi. Indossa un'abbigliamento tipico di un Idol, con nastri decorativi e fronzoli. Quando non lavora si veste casualmente per passare inosservata.

Personalità Modifica

Mitsuba possiede una natura molto pacata e seria, esattamente il contrario di quello che un Idol dovrebbe essere. Lei è molto assertiva e viene facilmente guidata dagli altri. Ossessionata dalla perdita della sua famiglia, sta cercando di vivere il sogno di sua sorella, ovvero di essere un Idol,anche se tale cosa ha un enorme peso.

Storia Modifica

Mitsuba assiste una festa a Tokyo, dove Chie Hori prende prima diverse fotografie di lei e poi prende un ritratto di lei. Quando Tsukiyama vede le fotografie che aveva scattato Chie, diventa molto affascinato dall'Idol. Egli dichiara che vorrebbe divorare Kotone Mitsuba che conduce alla coppia in competizione su cui si ottiene anche un premio speciale. Chie usa tutte le sue risorse per trovare l'indirizzo di casa di Mitsuba e si avvicina arditamente nel suo appartamento. Anche se le manifestazioni su Mitsuba erano nel caos totale , Chie spruzza profumo scadente ovunque e poi la trascina lontano dall'edificio.  Al di fuori dell'edificio Tsukiyama la guarda e in seguito fugge quando sente il profumo strano presente nell'appartamento. Mitsuba viene informata che lei è stata presa di mira da un Ghoul, e il Capo le consiglia di nascondersi in un luogo sicuro. Quando si domanda su come contattare la CCG, il Capo dice che deve stare in guardia e di non fidarsi dei Tsukiyama. Mitsuba e Chie vanno poi nella Circoscrizione 23 per essere al sicuro.

In seguito ,lei indaga sul passato di Mitsuba e scopre la ragione per cui è diventata un Idol. Sua sorella maggiore sognava di essere un idolo, ma come lei cresceva, la madre ha cominciato a litigare con lei su di esso. Un giorno, sorella e madre hanno litigato violentemente su tale cosa e la sorella poi scappa di casa.  I genitori di Mitsuki erano combattute per la scomparsa della loro figlia maggiore e in seguito scompare anche la madre . Alla fine, il padre si risposò e lasciò poi Mitsuba da sola . Lei poi ha deciso di diventare un Idolo poichè spera che la sua fama avrebbe fatto ricongiungere tutta la sua famiglia.

Chie accetta di aiutare la cantante a trovare la sua famiglia scomparsa e chiamò Ikuma Momochi per aiutarle. La loro indagine porta alla recente notizia su Yuujirou Utsumie sulla figlia adottiva, una Ghoul che lo aveva aiutato a predare le giovani ragazze. La domestica, una vecchia donna di nome Otokaze, aveva accoltellato il suo datore di lavoro in ospedale prima di tentare di suicidarsi. Chie informa a  Mitsuba che Otokaze è sua madre, ed è stata molto probabilmente alla ricerca di sua figlia scomparsa, lavorando per la famiglia Utsumi.

Mitsuba invita alla sua amica di andare in ospedale tuttavia, mentre si stavano lasciando , il gruppo è stato attaccato da Tsukiyama. Quindi sono state costrette ad attraversare una finestra per fuggire Ikuma rivela alla cantante di essere di un Ghoul e tenta di salvarle entrambe . Combatte contro Tsukiyama da solo, ma viene sconfitto facilmente dal Ghoul. Mitsuba è spalle al muro da Tsukiyama, ma Chie interviene e spiega che ha scambiato l'email di e-mail con qualcuno e gli mostra il nome del suo contatto: Ken Kaneki.

Kaneki arriva e incontra Chie come aveva previsto, e parla brevemente con lei delle cose accadute precedentemente. Tsukiyama è costretto a rinunciare a perseguire Mitsuba e accetta poi di accompagnarla in modo sicuro in ospedale. Lei si riunisce con la madre e viene a sapere che sua sorella è stata una delle numerose vittime di Utsumi . Tuttavia, la memoria di sua madre è stata degradada agli errori per la sua figlia maggiore, ma per facilitare il senso di colpa di sua madre, lei finge di essere Kiyone e afferma che lei ha realizzato il suo sogno di essere un Idol. In seguito decide di utilizzare il nome di sua sorella. Chie scatta un ritratto del suo volto determinata, ottenendo cosi la foto che aveva sperata.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale