FANDOM


Koori Ui

Ui Rushima.png

Ui.png

Koori.png

Dati biografici
Nome Koori Ui
Nome Giapponese 宇井 郡
Romaji Ui Kōri
Alias La Speranza della Squadra Arima
Specie Umano
Stato Vivo
Età 24-25 (Tokyo Ghoul)
27[1] (:re)
28 (dopo il cap.59)
Genere Maschio
Data di nascita 3 Ottobre[1]
Altezza 169 cm[1]
Peso 64 kg[1]
Gruppo sanguigno O[1]
Affiliazioni CCG
Squadra Arima
Squadra S3 (fino al cap.34 di :re)
Squadra S1 - Leader (dopo il cap. 34 di :re)
Circoscrizione 4 (in passato)
3 (ora)[2]
Quinque Taruhi (Koukaku, livello A+)
Ajite (Koukaku, livello SS)[1]
Grado Associato alla Classe Speciale (Tokyo Ghoul)
Classe Speciale (:re)
Riconoscimenti Medaglia Ala Bianca Doppia[1]
Medaglia d'Osmanto d'Oro[1]
Comando Speciale della 4a Circoscrizione[1]
Anno del Diploma 69 (Prima Accademia)[1]
Debutto manga Capitolo 118
Debutto anime Episodio 14 (ep. 2 di Root A)
Seiyuu Keisuke Oda (Yoshinori Fujita)
Galleria Immagini

Koori Ui (宇井 郡, Ui Kōri) è un investigatore di ghoul di Classe Speciale. È il leader della Squadra S1 ed era uno dei pupilli di Kishou Arima. Si occupa della 3a Circoscrizione.

Aspetto fisico Modifica

Koori è un giovane uomo di corporatura media, dall'aspetto androgino. Ha i capelli neri tagliati a caschetto e come molti investigatori indossa dei completi sul lavoro.

In :re indossa spesso un gilè con pantaloni chiari. Occasionalmente viene visto con un trench, come gli altri membri della Squadra Arima.

Aspetto nel MangaModifica

Aspetto nell'AnimeModifica

Altri mediaModifica

Personalità Modifica

In Tokyo Ghoul sembra essere una persona alla mano, commentando tranquillamente la situazione o facendo addirittura delle battute durante momenti di tensione. Comunque, sa essere anche serio, come quando si chiede se i risultati ottenuti dopo la battaglia nella 20a Circoscrizione possano davvero essere considerati una vittoria.

In Tokyo Ghoul:re, appare in situazioni sempre più serie, possiede un forte senso della giustizia e sembra agire con cautela nei confronti di Haise, in quanto lo considera un ghoul pericoloso.

Storia Modifica

Assalto all'Anteiku Modifica

Koori ha il permesso di partecipare alla Riunione degli Investigatori Speciali nonostante sia un Associato alla Classe Speciale.[3]

Ui vs Owl.jpg

Ui e gli altri investigatori vs Yoshimura.

Juuzou Suzuya si lancia all’attacco insieme a Koori dopo aver rubato di nuovo la motocicletta di Marude.[4] Prende parte alla battaglia contro Yoshimura con i colleghi Yukinori Shinohara, Iwao Kuroiwa e Kousuke Houji. Dopo aver battuto il primo avversario, appare il secondo Gufo e continua a combattere fin quando solo lui e Suzuya rimangono abbastanza in forze per combattere il secondo Gufo. Koori resiste per un po', fino a quando perde il suo quinque e prende in prestito quello di Houji, che trova pesante. Il secondo Gufo ha comunque la meglio e lo mette al tappeto. Quando il resto della squadra si dirige sul tetto per combattere contro il secondo Gufo, Koori passa il quinque di Houji a Take Hirako.

Koori, stremato, viene salvato dall'arrivo di Arima e della sua Squadra.[5]

Dopo la battaglia della 20a Circoscrizione contro il Gufo Modifica

Take e Ui.jpg

Take e Ui discutono dopo la battaglia.

Dopo l'assalto all'Anteiku, Koori è visto su una panchina a parlare con Take Hirako. Discutono dei risultati e del raid, non essendo del tutto sicuri di poterlo considerare una vittoria.[6]

Asta Modifica

Koori durante il salto temporale è stato promosso investigatore Speciale ed è diventato un membro della Squadra S3.

Arriva all'Asta dopo aver preso parte all'operazione di difesa durante il trasporto dell'Acciaio Quinque, dando ordini ad alcuni subordinati.[7]

Caso Rosewald Modifica

Koori appare con Hairu Ihei e Taishi Fura come leader della Squadra S1. Ha il compito di gestire l'incontro riguardante il caso Rose, a cui partecipano la Squadra Quinx, la Squadra Hirako (senza però il suo leader, Hirako, la squadra di Nobu Shimoguchi, la Squadra Fura, Shiki Kijima e Nimura Furuta.

Ui Ihei Fura.png

Ui arriva alla riunione con Ihei e Fura.

Ui dice che sarà lui il leader dell’investigazione e la riunione ha inizio.

Koori spiega che, anche se le Rose non sono molte, i loro ghoul sono ben addestrati e potrebbero costituire una minaccia in futuro. Dato che le Squadre S2 e S3 si occupano dell'Albero di Aogiri, loro dell'S1 e altri investigatori di Prima Classe si occuperanno delle Rose. Il nemico non lascia molti indizi, quindi Koori spiega che dovranno condurre un'indagine preliminare per raccogliere informazioni e urge trovare un metodo per raccogliere indizi al più presto.

Terminata la riunione dice ad Hairu, la sua partner e subordinata, che è ora di andare dopo che lei si è presentata ai Quinx.[8]

Ui nega il permesso del piano di Haise.png

Ui nega il permesso del piano di Haise.

Haise Sasaki chiede in seguito il permesso per il suo piano (far finta di essere ghoul per mescolarsi ai membri di Rose e raccogliere informazioni), ma Ui gli nega il permesso in quanto un piano del genere non si addice all'immagine eroica della CCG.

Poco dopo, Fura e Ui rimangono in ufficio a fumare e Ui nomina brevemente la moglie e la figlia di Fura. Discutono del piano di Haise. Secondo Fura era un buon piano, ma Ui risponde che Haise è un ghoul ed è pericoloso, in quanto, in passato, lo ha visto perdere il controllo coi suoi occhi durante un'operazione con gli altri membri della Squadra Arima. Dice a Fura che Sasaki rimane un ghoul.[9]

Koori poi rimprovera Shiki Kijima per aver caricato sul sito della CCG il video dove tortura il ghoul di Rose che hanno catturato per farli uscire allo scoperto. Dato che il video è pubblico, l'immagine della CCG ne ha risentito pesantemente. Ui chiede a Kijima se si renda conto del rischio che sta correndo, ma a Kijima non importa del pericolo. Ui gli fa notare che ha violato il regolamento della loro organizzazione, ma Kijima ribatte che ha raggiunto l'obiettivo e che se non lo esclude dalle indagini, si vedranno dopo. Ui pensa sia un folle.[10]

Ui discute con Hairu.png

Ui discute con Hairu.

I vari investigatori coinvolti nel caso Rosewald si riuniscono. Dopo l'imboscata alla Squadra Quinx da parte di Kanae e alcuni ghoul dell'Albero di Aogiri, si ipotizza che le Rose possano avere dei legami con l'Albero di Aogiri. Kijima suggerisce semplicemente di attaccare il nemico e Hairu concorda. Ui è contrario in quanto non conoscono bene il numero di nemici ed è irritato dal fatto che le persone provenienti dal Giardino come Hairu manchino di un'educazione formale. Haise a quel punto dice che per scoprire più informazioni sul nemico si potrebbe riconsiderare il piano delle maschere precedentemente bocciato. Koori non pensa sia una buona idea, ma mette l'idea ai voti. Koori è ovviamente contrario, ma la maggioranza è favorevole, quindi il piano viene approvato.[11]

Koori spiega ad Hairu che hanno scoperto l'identità del nemico, vale a dire la Famiglia Tsukiyama e le spiega in breve della ricchezza della famiglia. Kijima e Furuta si uniscono poi alla conversazione.

Koori viene poi convocato da Tsuneyoshi Washuu. Spiega che, per evitare crisi finanziarie, ha già contattato il vice presidente della gruppo Tsukiyama, che si è stupito della notizia che il presidente è un ghoul, ma Koori non esclude che stesse mentendo e chiede che vengano svolte le dovute indagini su dirigenti e dipendenti. Tsuneyoshi Washuu nomina Koori il comandante dell'operazione per lo sterminio della Famiglia Tsukiyama. Koori pensa che Tsuneyoshi sia terrificante. Matsuri Washuu, anch'egli presente, informa Koori che la Divisione II fornirà loro supporto. Entrambi pensano male l'uno dell'altro. Koori pensa tra sé che Matsuri è una iena assetata di successo e a sua volta Matsuri lo considera uno degli zimbelli di Arima. Ma ovviamente mantengono le apparenze e affermano che sono lieti di lavorare insieme.

Arima dice a Koori di fare attenzione.png

Arima dice a Koori di fare attenzione.

Arima va a trovare Koori, dopo aver sentito le novità sull'imminente nuova operazione da Marude.

Arima gli dice di non essere troppo avventato e Koori è rilassato in presenza di Arima. Koori pensa tra sé e sé che da quando è stato promosso a Investigatore Speciale riesce a essere a suo agio solo con Arima, il suo ex superiore e mentore. Koori inizia a dirgli qualcosa, ma Arima viene chiamato e deve andare via.[12]

Operazione di Sterminio della famiglia Tsukiyama Modifica

Arrivati alla dimora degli Tsukiyama, Ui arresta Mirumo, che non oppone resistenza. Anche il resto del personale si costituisce pacificamente.[13]

Ui fa irruzione nella residenza degli Tsukiyama.png

Ui fa irruzione nella residenza degli Tsukiyama.

Dopo aver capito che l'erede degli Tsukiyama sta scappando, la CCG si reca all'Edificio Lunatic Eclipse, di proprietà della famiglia. Ui ordina a Sasaki di arrampicarsi sul tetto per impedire all'erede di scappare via elicottero.

Ui e la sua squadra raggiungono Furuta, l'unico superstite dello scontro tra le Squadre Ihei e Kijima e le guardie del corpo dell'erede. Ui rimane turbato dalla vista dei corpi esanimi dei suoi colleghi, e di Hairu in particolare, che era la sua partner. Continua a rimanere professionale, dando ordini e chiedendo cosa sia successo, ma si rende conto di agire in automatico, ancora sotto shock, ripetendo mentalmente le fermate di una famosa linea ferroviaria di Tokyo (Yamanote) per mantenersi lucido.[14]

Ui sembra abbia ritrovato il sangue freddo e dice ai suoi sottoposti di fare silenzio mentre si avvicinano al tetto dell'L.E. È sconcertato nel vedere che Haise Sasaki sta mangiando quello che resta del kakuja del Gufo. Ordina a Sasaki di digli cosa sia successo. Dopo che Sasaki spiega che ha combattuto contro il Gufo ma che probabilmente è ancora vivo e che stava mangiando per riprendersi dalle ferite subite in combattimento, Ui gli dice ripulirsi il sangue. Ui nota Shuu e Karren, quindi Sasaki si prepara a finire il lavoro con Shuu, mentre Ui dice che si occuperà di Karren. Assiste alla scena mentre Sasaki getta Shuu dal tetto e Karren si lancia per salvarlo.

Dopo l'Operazione di Sterminio degli TsukiyamaModifica

Ui irritato da Matsuri.png

Ui irritato da Matsuri.

Sei mesi dopo l'operazione, Koori partecipa all'incontro degli investigatori speciali. Durante l'ultima operazione ha subito diverse perdite e non è riuscito a catturare il capofamiglia degli Tsukiyama.[2]

Matsuri Washuu pensa che l'unico vero merito dell'operazione è stato aver abbattuto Noro, cercando di sminuire Ui, che era a capo dell'operazione. Ui è visibilmente irritato, ma non controbatte. Yoshitoki Washuu non concorda con Matsuri, dicendo che il Gruppo Tsukiyama non esiste più e le sue aziende sono ora controllate da umani, concludendo che anche questo è un merito degno di nota. Hanno una breve ma intensa discussione, dove Yoshitoki riesce a rimettere in riga Matsuri.

Invasione di RushimaModifica

Ui è capo dells Squadra 3 che prende parte all'attacco sull'isola di Rushima contro l'Albero di Aogiri.[15]

Koori Ui Rushima invasion.png

Koori si prepara a combattere.

Ui e i suoi uomini trovano Miza e si preparano ad attaccarla, Ui le consiglia di togliersi la vita da sola, in quanto morirà comunque. Naki si riprende e la protegge. Hooguro, Shousei e altri si preparano a combattere insieme al loro leader e Miza contro gli investigatori. Ui da alcuni ordini a Kuramoto Itou e Taishi Fura. Naki è sorpreso quando Shuu Tsukiyama propone di allearsi contro il gli investigatori.[16]

Koori e Tsukiyama iniziano a combattere. Sembra che entrambi vogliano vendicarsi sull'altro per le persone care che hanno perso durante l'operazione contro gli Tsukiyama.[17]

Al termine dell'operazione, vine comunicato che lo sterminio dei ghoul è pari al 98%, ma Koori dice che non è sufficiente.[18]

Dopo l'Invasione di RushimaModifica

Partecipa alla riunione degli investigatori di Classe Speciale insieme a Matsuri Washuu, Mougan Tanakamaru, Juuzou Suzuya e Iwao Kuroiwa. Kiyoko Aura è ancora indisposta a causa delle ferite.

Dato che Souta Furuta Washuu, del ramo cadetto del Clan Washuu, è stato scelto da Tsuneyoshi Washuu come nuovo presidente, Koori chiede cosa hanno intenzione di fare al riguardo. Sia lui che Mougan notano che eleggere un investigatore come Furuta senza particolari meriti come presidente non è la migliore delle idee, ma d'altra parte non possono ignorare completamente il testamento. Tra sé e sé, Koori pensa che in teoria dovrebbe essere Matsuri a succedere a suo nonno, ma al momento Matsuri non sembra essere nelle condizioni di poter svolgere il lavoro. Vengono interrotti dall'arrivo di Furuta, chiamato in causa per via del testamento. Koori nota mentalmente che, a parte il fatto che ha lavorato con Shiki Kijima e Sasaki, e della sua appartenenza al Clan Washuu, non sanno nulla su di lui e che devono scoprire più informazioni. Gli chiede se aveva notato qualcosa di strano nel suo ex partner prima del tradimento. Koori deduce che Kaneki si sia alleato con quello che rimane dell'Albero di Aogiri. Matsuri gli risponde con aria assente.

Koori inizia a piangere ripensando a tutte le persone che ha perso.png

Koori inizia a piangere ripensando a tutte le persone che ha perso.

Finita la riunione, mentre fuma, giunge alla conclusione che sia Furuta che Matsuri sono inadatti a guidare gli investigatori. Viene avvicinato da Kuramoto Itou, scosso per il tradimento di Take Hirako, il suo superiore che ammirava tanto, e Sasaki. Koori gli suggerisce di lasciare da parte i sentimenti personali, per evitare di perdere ciò a cui tiene ma, allontanandosi, lui stesso capisce che queste parole sono vuote. Ripensa a tutte le persone che lui personalmente ha perso: Arima un maestro che rispettava, Hirako, un senpai che lo capiva, Hairu Ihei, una collega e subordinata che ha aiutato a crescere e anche Haise stesso, che ha sempre cercato di impegnarsi per colmare il divario tra loro. Mentre inizia a lacrimare, si chiede a questo punto per cosa stia combattendo.[19]

Relazioni Modifica

Kishou Arima Modifica

Arima era il mentore di Koori ed è stato suo partner in passato. Hanno una relazione amichevole, Arima si preoccupa per Koori e lui, facendo una battuta, è una delle poche persone che riesce a far sorridere Arima. Koori nota che dopo essere stato promosso a investigatore speciale, riesce a rilassarsi solo quando è con il suo ex-superiore.[12] Koori considera Arima un genio, ma anche un po' zuccone,[20] e ogni tanto lo rimprovera per ricordargli di comportarsi in modo consono al suo titolo, come nell'omake del primo volume di :re.

È scosso e rattristato dalla sua morte e dopo aver perso lui, Hairu e Take, si chiede per cosa stia combattendo.[19]

Take Hirako Modifica

Sono in buoni rapporti e vengono visti discutere i risultati del raid all'Anteiku. Dato che Hirako è più grande, Koori lo chiama senpai Quando escono a bere insieme, Koori si lamenta con lui del lavoro.[1]

Si sente tradito dal suo tradimento e dopo aver perso lui, Arima e Hairu, si chiede per cosa stia combattendo.[19]

Hairu Ihei Modifica

Era la partner di Koori. Lei lo chiamava Koori-senpai ((郡先輩, Kōri Senpai). È molto turbato dalla sua morte e pur rimanendo professionale, ripensa al passato, quando lavorava insieme ad una sorridente e spensierata Hairu.

Dopo la morte sua e di Arima e il tradimento di Hirako e Sasaki, si chiede per cosa stia combattendo.[19]

Taishi Fura Modifica

Durante il caso Rosewald lavorano insieme e sono in buoni rapporti, fumando mentre discutono del piano di Haise.

Haise Sasaki Modifica

Sul lavoro, Koori si mantiene professionale, ma lo vede ancora come un pericoloso ghoul e non si fida di lui.

Rimane comunque scosso dal suo tradimento, riconoscendo che Sasaki stava provando a colmare la distanza tra loro due.[19]

Poteri e abilità Modifica

Koori è un investigatore di talento, tanto da guadagnarsi il soprannome di "Speranza della Squadra Arima". È un combattente eccezionale, in grado di sopravvivere allo scontro prolungato contro il Gufo da un occhio solo. Sa essere spericolato quanto Suzuya, come quando i due rubano la moto di Itsuki Marude per entrare in battaglia. Un po' meno sconsiderato di Suzuya, visto che non abbandona la moto se non negli istanti immediatamente precedenti all'impatto.

  • Taruhi (タルヒ, Taruhi): una lancia quinque koukaku di livello A+ che usa contro il Gufo.[21]
  • Ajite: un quinque di livello SS.

Aspetto nel MangaModifica

Aspetto nell'AnimeModifica

Curiosità Modifica

  • La sua carta nel Mazzo di Carte ufficiali, disegnato da Sui Ishida, rivela che fuma. Nel manga, viene visto fumare per la prima volta nel capitolo 38.
  • Se si tiene conto dell'omake del volume 1 di :re, pare che Koori sia la persona che fa rigare dritto Arima in ufficio, quando non si comporta come si addice a un investigatore del suo calibro.
  • Nel volume 4 di :re[1] viene rivelato che
    • i suoi hobby includono: fare album di fotografie, fare collage e andare a cavallo
    • si rilassa andando al karaoke da solo, mangiando yakiniku da solo e bevendo con Hirako mentre si lamenta
    • proviene da una famiglia ricca
  • Quando vede il corpo esanime di Hairu, per cercare di rimanere lucido, inizia a ripetere mentalmente le fermate della linea ferroviaria Yamanote, una delle linee più importanti e famose di Tokyo.[14] In Giappone, uno dei giochi più famosi quando si beve in compagnia, consiste nel recitare le fermate della linea e se si sbaglia l'ordine, si esita nel ricordarsi una fermata o si ripete una fermata già detta, per punizione si deve bere.

Citazioni Modifica

  • Al Gufo del sekigan: "Vedi... Io sono solo un codardo!"[22]
  • A Fura: "Sasaki... è un ghoul."[9]

Note Modifica

Navigazione Modifica

[v · e · ?]
Commissione per le Contromisure ai Ghoul
Dirigenti
Presidente: Tsuneyoshi Washuu
Direttore dell'Ufficio Principale: Yoshitoki Washuu
Investigatori
Investigatore di Classe Speciale: Kishou Arima  •  Kiyoko Aura  •  Kousuke Houji  •  Iwao Kuroiwa  •  Itsuki Marude  •  Juuzou Suzuya  •  Mougan Tanakamaru  •  Koori Ui  •  Matsuri Washuu
Investigatore Associato Speciale: Akira Mado  •  Haise Sasaki
Investigatore di Prima Classe: Taishi Fura  •  Naoto Hayashimura  •  Take Hirako  •  Kenta Isai  •  Juuji Isoyama  •  Kuramoto Itou  •  Keijin Nakarai  •  Hirokazu Tainaka  •  Hidenori Tateshima
Investigatore di Primo Grado: Hanbee Abara  •  Nimura Furuta  •  Ayumu Hogi  •  Takeomi Kuroiwa  •  Tougo Kurumatani  •  Katsuya Mabuchi  •  Miyuki Mikage  •  Tooru Mutsuki  •  Mizurou Tamaki  •  Kuki Urie  •  Fuuma Yukimichi
Investigatore di Secondo Grado: Haru Fujimi  •  Misato Gori  •  Shougo Kukiyama  •  Saiko Yonebayashi
Investigatore di Terzo Grado:
Grado Ingnoto: Shinsanpei Aura  •  Touma Higemaru  •  Ching-Li Hsiao  •  Murata  •  Yasunori Nakajima  •  Ruizawa
Investigatori Deceduti: Tomonori Akai  •  Arine  •  Waka Asachi  •  Daisuke Atou  •  Chuu Hachikawa  •  Touko Harima  •  Hairu Ihei  •  Shiki Kijima  •  Yukio Kurodawara  •  Ippei Kusaba  •  Kasuka Mado  •  Kureo Mado  •  Shinji Michibata  •  Sakino Mura  •  Yasuhito Nezu  •  Niharu  •  Jun Numa  •  Okahira  •  Yuuta Okamochi  •  Ryouta Ooshiba  •  Shion Satomi  •  Ryuuta Sawaike  •  Shunichi Shibashi  •  Nobu Shimoguchi  •  Ginshi Shirazu  •  Erina Tagata  •  Miho Toga  •  Hina Tougi  •  Masami Umeno  •  Padre di Kuki Urie
Ex Investigatori: Fujishige Iba (Ritirato)  •  Yukinori Shinohara (Stato Comatoso)  •  Seidou Takizawa  •  Koutaro Amon
Stato Ignoto: Mutsumi Chino
Altri Impiegati
Capo della Ricerca: Kouitsu Chigyou
Direttore della Prigione: Shinme Haisaki  •  Kyouji Misaka (Morto)
Istruttori dell'Accademia: Goumasa Tokage  •  Uchino
Strutture
Uffici: Sede Centrale  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 13  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 20
Allenamento e Educazione: Accademia  •  Accademia Elementare  •  Centro di Allenamento  •  Giardino Soleggiato
Centri detenzione ghoul: Cochlea  •  Corniculum
Altre strutture: Laboratorio del Comando Anti-Ghoul

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale