FANDOM


Juuzou Suzuya

Suzuya tgre

Suzuyacover

Suzuya anime

Dati biografici
Nome Juuzou Suzuya
Nome Giapponese 鈴屋 什造 (すずや じゅうぞう)
Romaji Suzuya Jūzō
Alias Rei Suzuya
Jason del CCG
Il nuovo Arima
Specie Umano
Stato Vivo
Età 19[1][2] (Tokyo Ghoul)
22 (Tokyo Ghoul:re)
23 (dopo il cap. 59)
Genere Maschio
Data di nascita 8 giugno[3]
Altezza 160 cm[2]
Peso 47 kg[2] (Tokyo Ghoul)
48 kg (Tokyo Ghoul:re)
Gruppo sanguigno AB[2]
Affiliazioni CCG
Ristorante dei Ghoul (disertato)
Squadra Suzuya - Leader
Squadra S3 - Leader
Parenti Big Madam (ex genitore adottivo)
Circoscrizione Circoscrizione 13 (ora)
Circoscrizione 20 (passato)
Quinque Sasori 1/56[2] (Bikaku)
Jason (Rinkaku)
Arata Joker (Koukaku)
Grado Terzo Grado (Tokyo Ghoul))
Secondo Grado(dopo il capitolo 80)
Prima Classe(One shot: Joker)
Associato alla Classe Speciale (Tokyo Ghoul:re)
Classe Speciale(dopo il cap.32 di :re)
Riconoscimenti Medaglia Ala Bianca Doppia[4]
Medaglia d'Osmanto d'Oro[4]
Medaglia Ryuukichi[4]
Premio Squadra Eccellente[4]
Anno del Diploma 72° Anno (Seconda Accademia)[4]
Debutto manga Capitolo 47
Debutto anime Episodio 9
Seiyuu Rie Kugimiya
Voce Italiana Fabrizio Valezano
Galleria Immagini

"Non dovresti voltare le spalle al nemico"

— Juuzou Suzuya, Storia parallela: Joker

Juuzou Suzuya (鈴屋 什造, Suzuya Jūzō) è un investigatore di Classe Speciale che lavora per la CCG.

In passato era conosciuto anche come Rei Suzuya (鈴屋 玲,Suzuya Rei). Il suo primo partner e mentore è stato Yukinori Shinohara. Attualmente lavora con Hanbee Abara e la Squadra Suzuya.

In Tokyo Ghoul, lavorava nella Circoscrizione 20 e si occupava del caso dell' "Ingordo".

Attualmente lavora nella 13a e, con la sua squadra, si occupava del caso Nutcracker.

Aspetto fisico Modifica

In Tokyo Ghoul è un giovane uomo, il suo aspetto, a causa della sua castrazione, ricorda quello di un ragazzino, ha inoltre caratteristiche che nel complesso portano chi lo vede per la prima volta a confondere il suo sesso, viene infatti a volte scambiato per una femmina, la pelle quasi diafana, i capelli bianchi e occhi più grandi del normale dall'iride rossa. Ha il corpo ricoperto di body stitching che si ricama sulla pelle e dice di essere un ammiratore della modificazione corporea. Tiene ferma la frangia con delle forcine rosse che formano XIII, 13 in numeri romani. Sotto l'occhio destro si è ricamato due piccole croci rosse, presenti anche sul collo e sulla parte destra del labbro, ne ha una lunga serie sia sul collo che sul braccio destro. Non si veste in modo consono a un investigatore, come molti gli fanno notare. Indossa una camicia bianca con le maniche arrotolate, pantaloni al ginocchio, bretelle dai colori e fantasie improbabili, nonché delle ciabatte al posto delle scarpe. Talvolta, ha anche una giacca nera, troppo grande per lui.

Dopo il salto temporale, già nella oneshot Joker, ha i capelli neri che gli arrivano al mento, la frangia non è più bloccata interamente dalle forcine ma ha una ciocca che scende centralmente e le cuciture hanno motivi diversi. La gamba destra è una protesi, nella quale si celano i suoi coltelli. Il suo stile eccentrico rimane, ma tende a vestirsi di nero più spesso.

In :re il suo stile è lo stesso che ha in Joker. Dopo l'Asta, lascia crescere i capelli, che ora gli arrivano alle spalle e che tiene talvolta sciolti, come alla cerimonia di promozione, o legati in una crocchia, specialmente durante l'orario lavorativo. Ha le cuciture a x sotto gli occhi e ora le forcine nei capelli formano il numero romano XX, il venti.

Personalità Modifica

Suzuya è stato cresciuto dai ghoul, e ha subito molti abusi che hanno contribuito a plasmare la sua personalità in maniera insolita e talvolta inquietante. A causa di quelle che Juuzou considerava le "ricompense" per essere stato un bravo bambino da parte di Big Madam, Suzuya non sente più dolore e non ha più un senso morale. Dopo essere stato preso in custodia dalla CCG, mentre altri investigatori lodano le sue capacità fisiche, la sua forza e agilità, Yukinori Shinohara descrive la sua mancanza di moralità e il suo comportamento violento come una conseguenza del modo in cui è stato cresciuto. Lo considera una vittima delle circostanze. Nonostante la sua personalità infantile e giocosa, è anche estremamente violento. Non ha infatti dubbi quando si tratta di uccidere qualcuno.

A causa del suo passato, viene accusato di aver ucciso numerosi animali, che invece erano vittime dell'interrogatore di Yamori, Goumasa Tokage. Anche se lo staff della CCG sapeva dell'innocenza di Suzuya, lo usarono come capro espiatorio per mantenere le apparenze. Ai tempi Suzuya non aveva alcuna considerazione della vita e della morte e le gemelle Kurona e Nashiro Yasuhisa sono disgustate nel vedere che non prova niente dopo la morte di una loro compagna.

Vista la sua mancanza d'empatia e senso del pericolo, è disposto ad affrontare qualsiasi avversario, incurante dei rischi. Inizialmente, mancando d'empatia, faticava a capire i sentimenti degli altri. Grazie all'aiuto e alla comprensione di Shinohara, riesce lentamente a cambiare e quando capisce quanto è importante il suo mentore per lui e non può fare niente per aiutarlo, grida disperatamente, dimostrando che è ancora in grado di voler bene alle persone a lui vicine. Quando Shinohara finisce in coma, Juuzou si sente estremamente in colpa e rimpiange di non averlo saputo proteggere, chiedendo scusa alla moglie dell'investigatore.

In Joker è a capo della Squadra Suzuya e, pur rimanendo stravagante, sembra già essere maturato almeno un po' rispetto al passato.

In Tokyo Ghoul:re, Juuzou è maturato considerevolmente, è più calmo e empativo. Anche se per certi versi rimane ancora molto infantile e restio a seguire le regole, si dimostra essere un ottimo mentore e leader, essendo a capo di una squadra tutta sua che lo ammira e rispetta. Riesce a capire meglio le emozioni degli altri, per esempio quando Haise è terrorizzato all'idea di mandare Mutsuki da solo all'Asta come esca, si offre di accompagnare Mustuki (anche perché vorrebbe rivedere qualcuno). Inoltre, offre consigli a Mutsuki su come usare al meglio i coltelli e su come affrontare le proprie paure.

Quando incontra Big Madam, le dice sinceramente di non avercela con lei, ma che dovranno ucciderla comunque perché è il suo lavoro.

Storia Modifica

Passato Modifica

Prima uccisione di Juuzou

Prima uccisione di Suzuya

Rei Suzuya è stato rapito quando era molto piccolo ed è stato cresciuto come l'animaletto da compagnia di una ricca e potente ghoul, Big Madam. Crescendo, si esibiva usando la sua grande agilità, come se fosse un equilibrista in un circo per far divertire i ghoul. Col tempo è diventato uno scrapper in un Ristorante dei Ghoul e veniva chiamato Juuzou. Dopo aver ucciso per la prima volta, è stato male per tre giorni e tre notti, ma dopo un po', il suo senso della morale si affievolì sempre di più. Uccideva gli umani per il pubblico di ghoul, era brutale e se faceva il bravo, guadagnava dei "Punti", che equivalevano alle torture di Big Madam (una delle quali era arpionargli la carne). Questa era la logica malata a cui si era abituato e con cui era cresciuto.

Nonostante le torture e gli abusi, considera davvero Big Madam come la sua mamma. Big Madam a volte vestiva Juuzou come una bambina ed era bellissimo. Per evitare che, crescendo, perdesse questo fascino etereo, a un certo punto Big Madam lo castrò brutalmente.

Un giorno, la CCG attacca uno dei ritrovi dei ghoul dove si stava esibendo Suzuya come scrapper. Rei viene preso in custodia dalla CCG e alcuni pensano subito di sfruttare le sue incredibili capacità, ma Shinohara gli ricorda che il bambino ha subito abusi e non ha più un senso della morale. È anche lui una vittima che merita una seconda occasione. Inizia a frequentare un'Accademia della CCG, dove conosce Kurona e Nashiro Yasuhisa. Inizia a farsi una pessima reputazione perché è sostanzialmente il capro espiatorio per le azioni violente di un ex interrogatore di Cochlea che uccide degli animali senza motivo. Per questo, gli alunni dell'accademia lo allontanano e lo rendono un emarginato.

Quando compie 19 anni, il Presidente Tsuneyoshi Washuu ordina di promuoverlo a investigatore di Terzo Grado e lo affida a Shinohara. A causa del suo passato burrascoso, Washuu decide di dargli un nuovo registro di famiglia e permette a Suzuya di scegliere il proprio nome. Il ragazzo decide di farsi chiamare Juuzou, il suo nome da scapper. Viene assegnato come nuovo partner di Shinohara e inizia a lavorare nella Circoscrizione 20.

Arco di Aogiri Modifica

Furto di suzuya

Juuzou ruba il portafoglio di Ken Kaneki

Durante la sua prima apparizione, Suzuya ruba il portafoglio di Ken Kaneki in cerca di soldi e intanto trova la patente, la tessera della biblioteca, la tessera universitaria, commenta che hanno la stessa età (infatti anche Kaneki compirà a breve 19 anni) e si lamenta perché non trova molti soldi e non potrà mangiare granché.[1] Poi uccide una banda di ghoul che vuole attaccarlo perché ha un buon profumo.

Dopo che un poliziotto lo arresta per via della sua aria sospetta, Shinohara e Amon lo vanno a prendere alla stazione di polizia. Dato che il poliziotto non si scusa abbastanza, Suzuya gli stacca un orecchio, viene sgridato da Shinohara, per poi presentarsi allegramente ad un attonito Amon.

Nel capitolo successivo, Suzuya è in una delle sale riunioni della CCG nella Circoscrizione 20 e spiega cos'è il body stitching ad Amon, che a sua volta si chiede come un personaggio così eccentrico e violento possa essere diventato un investigatore. Quando arriva Takizawa, che sgrida subito Suzuya per mangiare i suoi solito dolci, lo saluta con un pugno sul naso. Quando arrivano anche Shinohara e Houji, inizia la riunione. Shinohara commenta che "l'Ingordo" non si fa viva da un pezzo e Houji aggiunge che anche l'attività del "Gourmet" sembra diminuita. Juuzou vuole investigare meglio solo per ottenere un quinque più pericoloso di quello che ha già.

Lui e Shinohara fanno visita a una scena del crimine, dove trovano i cadaveri di 3 ghoul ridotti in più di 200 pezzetti, tagliati con sistematicità. Shinohara intuisce subito che il colpevole è Juuzou e gli ricorda, citandogli un articolo della legge sui ghoul, che è bene non farli soffrire più del dovuto. Suzuya è sorpreso quando Shinohara gli dice che se continua così non potrà procurarsi una quinque, dato che serve il kakuhou del ghoul morto. Shinohara inizia quindi a spiegare alcuni concetti riguardanti le cellule RC, il kakuhou, il kagune e le sue caratteristiche, e le modalità di combattimento  a seconda del tipo di kagune.[5]

Il Comandante della Squadra d'Intervento Speciale della Circoscrizione 11, Itsuki Marude, si reca nella sede della 20a per ordinare ad Amon, Shinohara e Suzuya di partecipare all'attacco contro l'Albero di Aogiri. Marude si chiede chi sia Suzuya e quando Shinohara glielo spiega, si ricorda che anche Suzuya è stato scelto da Tsuneyoshi Washuu, anche se non somiglia per niente ad Arima. Marude fa una battuta infelice e Shinohara prega che Suzuya non morda anche Marude. Suzuya ha un sorriso inquietante, ma non reagisce.[6]

Juuzou ruba la moto

Juuzou si infiltra nel covo nemico.

Suzuya partecipa all'attacco contro la base di Aogiri nella Circoscrizione 11. Dato che gli investigatori sono a un punto di stallo contro i cecchini di Aogiri, stufo di aspettare e voglioso di entrare in azione, Suzuya ruba la moto di Marude, la usa per saltare e arrivare alla postazione dei cecchini, li uccide con una mitraglietta carica di Q bullet e permette alla CCG di entrare nell'edificio. Quindi Suzuya inizia a muoversi in solitaria, si diverte a uccidere i ghoul che gli capitano a tiro, fino ad arrivare alla stanza degli hobby di Yamori. Trova il ghoul folle e agonizzante per le ferite subite contro Kaneki. Senza perdere tempo, lo uccide e trascina il cadavere con sé, assicurandosi un nuovo quinque.[7]

Assalto al Laboratorio di Kanou Modifica

Dopo l'operazione contro Aogiri, Suzuya e Amon vengono promossi rispettivamente a Secondo Grado e Prima Classe. Shinohara è presente e informa Amon che avrà un nuovo partner. Suzuya e Amon incrociano anche Kishou Arima e Take Hirako. Suzuya e Arima sono a loro agio e Suzuya spiega poi ad Amon che hanno già lavorato insieme in alcune operazioni di "Acchiappa la talpa" (il nome delle operazioni in cui si stanano i ghoul che vivono nel sottosuolo) nella Circoscrizione 24.

Partecipa all'incontro con altri investigatori della 20a, tra cui Akira Mado, Amon, Shinoraha, Takizawa e Houji. Akira e Suzuya si presentano e vanno subito d’accordo. Durante la riunione discutono dell’Ingordo e del Gourmet. Dopo qualche tempo, accompagna Shinohara quando il suo superiore avverte Akira, Amon e Hide che hanno nuove notizie riguardo all'Ingordo. Nel periodo in cui è scomparso, una ragazza pare essere stata coinvolta con un ragazzo in un incidente con delle barre d'acciaio e il dottor Kanou ha eseguito un trapianto d'organi per salvare il ragazzo. La ragazza (che sospettano essere l'"Ingordo") pare sia morta e sia il dottore che il ragazzo, Ken Kaneki, sono scomparsi da mesi. Hide a quel punto dice che Kaneki è il suo migliore amico.[8]

Suzuya Anteiku

Suzuya fa una domanda scomoda a Touka.

Shinohara e Suzuya si recano all'Anteiku, in quanto sanno che Ken Kaneki lavorava lì prima di scomparire.[9] Roma Hoito ha paura di loro e Touka, appena tornata da scuola, vedendo che si trova a disagio, va a prendere le loro ordinazioni al suo posto.[10] Shinohara dice che stanno investigando su Ken Kaneki, fa delle domande a Touka, che risponde in maniera tranquilla senza destare sospetti. Shinohara nota che Kaneki ha iniziato a lavorare nel locale ad ottobre, dopo l'operazione, ed ha smesso nello stesso periodo in cui è scomparso, a dicembre. Quando Suzuya le chiede se ha rigettato qualcosa, sembra sorpresa. Shinohara chiede a Touka se si siano già visti da qualche parte, ma le i rimane impassibile e risponde di no. Yoshimura poi continua il discorso con Shinohara lasciando intendere che Kaneki era di salute cagionevole dopo aver subito un'operazione e aveva intenzione di andarsene presto.

Si scopre poi che una delle proprietà di Kanou potrebbe essere il suo nascondiglio. Shinohara, Suzuya, Akira, Amon e altri investigatori si recano nel nascondiglio di Kanou. Si dividono in due gruppi e Suzuya prosegue da solo. Suzuya, incontra Kurona e Nashiro Yasuhisa, che frequentavano l’Accademia della CCG come lui. Dopo un breve dialogo, inizia lo scontro.[11] Juuzou si diverte a combattere contro di loro e non vede l'ora di vedere le loro viscere.[12] Tuttavia, troppo sicuro di sé, viene colto alla sprovvista e le gemelle gli squarciano l'addome ed è Suzuya a vedere le sue stesse viscere.

Scorpion-Bikaku

Suzuya estrae i coltelli Sasori.

Sembra essere in difficoltà, infatti le gemello lo attaccano, ma era una farsa, infatti Kurona è infilzata all'occhio del sekigan da uno dei coltelli Sasori di Suzuya.[13]. Suzuya usa gli altri coltelli per continuare a infierire su Kurona. Nashiro corre in suo soccorso, ma viene squartata dall'altro quinque di Suzuya, Jason ed è in fin di vita. Kuro cerca di raggiungerla e si ricorda del motivo per cui ha deciso di diventare un ghoul artificiale. Appena Kuro raggiunge la sorella, fanno appena in tempo e intrecciare le dita che Suzuya recide il braccio di Nashiro, che cade tra le braccia di Kuro. Dopo aver riflettuto un attimo, decide di portare la sorella da Kanou.[14]

Dopo aver sconfitto le gemelle, Suzuya trova il luogo dove gli altri investigatori stanno combattendo e pugnala Kaneki, con i suoi coltelli, per poi continuare ad attaccarlo con Jason, il quinque estratto da Yamori.[15] Poi interviene Amon e alle sue parole, Kaneki, che ha perso la ragione per via del kakuja e delle ferite riportate, cade in ginocchio, dicendo di non voler più mangiare. Amon lo allontana con un colpo e dice a Suzuya di non seguire Kaneki, e di pensare prima a Shinohara. Imbronciato, Suzuya obbedisce.

Suzuya dopo raid laboratorio

Suzuya dice ad Amon che non gli interessa dei suoi compagni.

Dopo aver verificato che Shinohara sta bene, Amon dice a Suzuya di agire sempre insieme a qualcuno e che se succedesse qualcosa a Shinohara, si sentirebbe in colpa. Suzuya aggiunge come se niente fosse che a lui non interessano queste cose, quindi Amon si infuria con lui, prendendolo per la collottola.[16]

Suzuya è allo zoo mentre disegna una giraffa. [17] Un flashback rivela l’infanzia traumatica di Rei, il suo passato di scrapper con l’alias Juuzou al Ristorante, il fatto che fosse l’animaletto di Big Madam e tutte le violenze subite, compresa la castrazione per evitare che perdesse la sua bellezza eterea. Suzuya faceva tutto quello che Big Madam gli diceva per essere lodato, anche uccidere le persone, ma essere cresciuto in questa maniera gli ha lasciato cicatrici, fisiche e mentali, profonde. A un certo punto il CCG attacca uno dei ristoranti e salvano Rei.

Suzuya confuso

Juuzou è confuso quando Shinohara si preoccupa per lui.

Il ragazzo dimostra tendenze violente, ma decidono comunque di farlo diventare un investigatore per le sue incredibili capacità acrobatiche. L’unico che ricorda ai suoi colleghi che Suzuya è una vittima delle circostanze è Shinohara. Rei inizia a frequentare l’accademia, dove è un emarginato. Un giorno incontra Goumasa Tokage, che uccide i gatti per sfogare le sue tendenze sadiche e per evitare scandali, Suzuya viene usato come capro espiatorio.

Su ordine di Tsuneyoshi Washuu, Shinohara diventa il partner e mentore di Rei, al quale, per via del suo passato, viene concesso un nuovo registro familiare e un nuovo nome. Rei decide di farsi chiamare Juuzou.

Mentre Juuzou disegna, appare Shinohara che lo avverte della loro prossima missione, cioè l’abbattimento di un ghoul di livello SSS, il Gufo. Juuzou è eccitato all’idea. Shinohara dice che gli dispiacerebbe se Juuzou morisse. Il ragazzo è confuso, dicendo che vivere o morire è una questione triviale.

Qualche tempo dopo, Shinohara ricorda a Suzuya di fare testamento.

Assalto all’Anteiku e Soppressione del GufoModifica

Houji, Iwao Kuroiwa e Shinohara combattono contro il Gufo. Juuzou si lancia all’attacco insieme a Koori Ui dopo aver rubato di nuovo la motocicletta di Marude.[18] Dopo una serie di attacchi, il Gufo amputa la gamba destra di Suzuya. Shinohara è disperato, chiede scusa a Juuzou e chiama la Squadra Medica, ma Suzuya è confuso, gli dice di non preoccuparsi perché non sente dolore e non capisce perché il suo mentore sia dispiaciuto per lui.[19]

Juuzou gamba amputata

Suzuya dopo aver perso la gamba.

Il combattimento continua e il Gufo amputa il braccio di Kuroiwa, ma la forza combinata dei vari investigatori riesce alla fine a sopraffare il Gufo e il comando anti ghoul pensa di aver vinto, ma all’improvviso il vero Gufo fa la sua comparsa.[20]

Shinohara, Houji e Kuroiwa vengono allontanati e Koori non riesce a trattenere il Gufo per molto. Il Gufo con il Sekigan decide di amputare la gamba a Shinohara, continuando a infierire, mentre Juuzou non può fare altro che guardare la scena con orrore. Juuzou si ricorda di tutto quello che Shinohara ha fatto per lui, di tutte le cose che gli ha insegnato, di come è sempre stato gentile e comprensivo durante i suoi scatti d’ira, di come l’ha aiutato a superare gli esami per ottenere la promozione e di come a Shinohara sarebbe piaciuto bere con lui come quando beveva in compagnia dei suoi colleghi.

Suzuya grida

Suzuya grida di disperazione.

Juuzou non può fare altro che gridare disperatamente per il suo mentore.[21]

Anche senza una gamba, Juuzou si lancia all’attacco contro il Gufo, ma non ha speranze e dopo un po’ sviene per le ferite subire. Prima di cadere a terra, viene afferrato da Take Hirako. Insieme a lui sono arrivati anche Mougan Tanakamaru, Hachikawa, Ayumu Hogi, Kuramoto Itou e altri investigatori in soccorso dei loro compagni.[22]


Dopo l'Assalto All'Anteiku Modifica

All'indomani del Raid all'Anteiku, Suzuya, su una sedia a rotelle, e Iwao Kuroiwa vanno a trovare Shinohara. Il dottore li informa che si trova in stato di coma vegetativo. Vengono raggiunti da Fujishige Iba, una volta superiore di Shinohara.

Buona notte

"Buona notte"

Suzuya sembra essere maturato, diventando più composto, esprimendo gratitudine per Shinohara e si rammarica in quanto non è stato in grado di salvarlo. Quando la moglie di Shinohara si presenta all'ospedale, si scusa con lei inchinandosi e si sente in colpa per quello che è successo al suo mentore. La moglie risponde gentilmente di alzare il volto e che era pronta a quest'eventualità. Dice a Juuzou che suo marito lo considerava come un figlio e gli chiede di riposare e riprendersi. Nella sua ultima scena, Suzuya dice Shinohara che continuerà a lavorare sodo e poi bacia la fronte mentre che gli dice "buona notte".[23]

One-Shot: JokerModifica

La storia di Joker è ambientata nella 20a Circoscrizione nel lasso temporale tra la prima e la seconda serie. Il partner di Suzuya, Hanbee Abara, è il narratore e protagonista di questa one-shot. Suzuya è ora un Investigatore di Prima Classe con alcuni subordinati.

Hanbee, investigatore di secondo grado, spiega che c'è qualcosa di oscuro che attanaglia il mondo, storie di umani e creature misteriose, chiamate ghoul. La CCG combatte contro i ghoul e lui fa parte della CCG. I ghoul sono esseri pericolose, ma anche alcuni dei suoi superiori lo sono. Ed è così che introduce Juuzou Suzuya, investigatore di Prima Classe. Hanbee dice che non è mai riuscito ad essere coraggioso quanto il suo superiore e che scappa spesso di fronte al nemico.

Partecipa a un incontro dove Akira Mado fornisce alla Squadra Suzuya delle informazioni sul Capo delle Maschere di Teschio, un ghoul ricercato nell'11a Circoscrizione. Questi ghoul hanno espanso il loro territorio e stanno accogliendo nuovi membri. Viene deciso di eliminare il loro capo.

Abara e il resto della Squadra Suzuya iniziano le indagni. Hanbee dice di concentrarsi meglio quando è da solo ma perde coraggio quando incontra i ghoul.

Sulla via Kurashiki, Suzuya e la sua squadra iniziano le indagini. Anche se Abara ha paura, Suzuya dice che bisogna uccidere in fretta senza mosse inutili e sta allenando la sua squadra proprio per questo.

Il gruppo si divide per cercare il Capo delle Maschere di Teschio. Abara nota che il leader è alto 165 cm, non ha uno schema di caccia preciso e dev'essere molto giovane. Dice anche che quando è solo riesce a pensare meglio, ma perde il suo "spirito d'investigatore" quando si trova di fronte al nemico. Hanbee sembra avere dei sensi molto sviluppati, infatti dice che l'odore della scena del crimine gli da fastidio alle narici e, sulla metro, riesce a sentire il respiro dei passeggeri. Lì,vede un uomo avvicinarsi a una ragazza e capisce che vuole molestarla palpandola. Disgustato dall'uomo, fa del suo meglio per raccogliere il coraggio di fermarlo, ma Suzuya interviene prontamente salvando la ragazza, sottolineando in seguito quanto Hanbee sia inutile. Suzuya suggerisce poi di seguire l'uomo giù dalla metro perché "puzza di ferro".

Juuzou si chiede perché mai Hanbee abbia deciso di diventare un investigatore e lui gli spiega che da bambino era stato attaccato da un ghoul e suo padre lo salvò, a costo però di entrambe le gambe. Hanbee voleva diventare un investigatore per salvare almeno una persona, ma ogni volta ripensa che se da bambino fosse stato coraggioso abbastanza da aiutare suo padre, sarebbe morto.

Suzuya Jason Joker

Suzuya attacca i nemici con Jason.

In seguito, il capo delle Maschere di Teschio è visto attaccare il molestatore di prima. Suzuya decide di agire da solo quando vede che Hanbee sembra troppo terrorizzato. Combattendo, il ghoul riesce a disarmare Suzuya e quest'ultimo non reagisce, limitandosi a fissare Hanbee. Finalmente Abara trova il coraggio di infilzare il ghoul, che si rivela essere la ragazza che avevano incontrato in metro.

Il caso è risolto, il molestatore ha perso parte del braccio ma è vivo, Hanbee ripensa a chi fosse davvero la ragazza e Suzuya suggerisce di andare a comprare delle ciambelle. Ancora una volta Hanbee si domanda se sia davvero inadatto ad essere un investigatore e Suzuya glielo conferma, ma questa volta Hanbee pensa che potebbe essere un complimento. Suzuya risponde giocosamente che può pensare quello che preferisce.

Caso Nutcracker Modifica

Durante il lasso temporale, Suzuya è stato promosso ad Associato alla Classe Speciale e lavora con la sua squadra nella Circoscrizione 13.[24] Viene nominato da Haise Sasaki quando spiega a Shirazu e Tooru Mutsuki che collaboraranno con la Squadra Suzuya a un altro caso. Shirazu gli chiede se va d'accordo con Suzuya e Sasaki ricorda il loro primo incontro, e di essere rimasto perplesso quando Suzuya lo riconobbe e gli restituì dei soldi (anche se Haise non se lo ricorda, sono i soldi che Suzuya gli ha rubato tempo fa).[1] Haise conclude che, anche se è un po' strano, gli piace.

Juuzou saluta Haise

Juuzou saluta Haise.

La Squadra Quinx lavora a fianco alla sua per indagare sul caso del Ghoul Nutcracker , un membro di un'organizzazione coinvolta in traffico di esseri umani. Il giorno in cui è deciso che le due squadre faranno una riunione, dorme troppo e arriva alla riunione in ritardo,[25] dopo che Hanbee Abara si è scusato per il ritardo del suo superiore e ha già iniziato spiegare la situazione. Dopo aver visto Sasaki, si precipita verso l'altro investigatore come se volesse abbracciarlo, ma gli mette le mani in tasca in cerca di snack. Haise è preparato e ne ha le tasche piene, perché sa che Juuzou è goloso.

Quando Mutsuki è confuso dallo strano modo di salutarsi di Juuzou e Sasaki, Hanbee spiega come i loro superiori si siano conosciuti e come abbiano fatto amicizia nel corso di diverse missioni. Shirazu alla fine li raggiunge e sorprende tutti, portando Saiko ancora addormentata in spalletta. Juuzou dice che li ha incontrati di fronte all' ascensore e di accomodarsi.

Incontro

Riunione tra Matsuri, Suzuya e Sasaki

L'incontro riprende, il loro obiettivo primario è Nutcracker , poiché li porterà un obiettivo più significativo: Big Madam , il Ghoul che lo aveva cresciuto Juuzou in passato.

La Squadra Quinx ottiene con successo le informazioni su un imminente asta, riportando queste informazioni poi a Matsuri Washuu. Durante l'incontro tra Suzuya, Matsuri e Sasaki, le cose diventano molto tese quando Matsuri decide che Mutsuki si infiltrerà in solitaria all'Asta sotto copertura. Haise è preoccupato e cerca inutilmente di far cambiare idea al suo superiore. Quindi, durante la discussione, Suzuya chiede a Matsuri se può accompagnare Mutsuki come "ragazza part-time" come quelle invitate da Nutcracker, in modo da avere due infiltrati. Matsuri chiede se gli sta bene vestirsi da ragazza anche lui e Juuzou dice che ci è abituato. Matsuri alla fine acconsente. Matsuri chiama Akira Mado, Take Hirako e Nobu Shimoguchi come parte della Squadra S2 per ultimare i preparativi. Finita la riunione, Sasaki ringrazia Suzuya e gli affida Mutsuki. Suzuya ammette che lo ha fatto anche per motivi personali, visto che l'obiettivo della missione è la sua "Mamma".[26]

La settimana precedente l'operazione, Suzuya incontra Mutsuki per allenarlo nell'uso dei coltelli.[27] Mutsuki si sente a disagio, ammettendo che teme di perdere il controllo come Sasaki. Suzuya, riprendendo gli insegnamenti del suo mentore, gli dice che la paura può essere una cosa positiva o negativa, a seconda della propria abilità nel superare le proprie debolezze. Mutsuki prende a cuore questo consiglio.

Nel frattempo, Abara va a trovare Ginshi Shirazu e Saiko Yonebayashi allo Chateau per poi accompagnarli in ospedale per far visita a Shinohara, che è ancora in coma. Spiega come Suzuya, che è stato il suo ultimo partner, lavori sodo per onorarlo.

Asta Modifica

Nel giorno dell'Asta, l'11 novembre Suzuya e Mutsuki travestiti da ragazze, incontrano Nutcracker. Vengono addormentati con un gas soporifero durante il viaggio in macchina verso l'Asta e vengono separati l'uno dall'altro.

Uta annuncia la vendita di un soggetto particolare, una bella giovane donna che si rivela essere Suzuya. Il pubblico è ammaliato da lui, ma lui coglie l'occasione per interrompere l'asta, rivela i coltelli nascosti all'interno della protesi alla gamba e inizia ad attaccare.

Pugnala Uta ripetutamente in faccia, prima di rivolgere la sua attenzione ai ghoul tra il pubblico e i membri di Aogiri che si precipitano sul palco. Nel frattempo, Big Madam riconosce Suzuya.

Leader e squadra

Suzuya e la sua squadra

Ayato Kirishima lo raggiunge sul palco, iniziando una feroce battaglia. Suzuya si rende conto rapidamente che il suo avversario è troppo forte per combatterlo senza il suo Quinque Jason, ed è costretto a nascondersi quando esaurisce i coltelli. Ayato abbandona la lotta, permettendo a Suzuya di fuggire mentre pensa alla sua promessa, ovvero di proteggere Mutsuki.

Quando Urie e Mutsuki trovano i ghoul partecipanti all'Asta nascosti nel magazzino dell'edificio, Suzuya è già presente e in attesa per rinforzi poiché la sua ricetrasmittente non funziona più.

Urie mente dicendo che anche la sua ricetrasmittente non funziona perché non c'è segnale, perché non vuole condividere il merito di aver trovato e ucciso i ghoul con altri. Suzuya e Urie poi affrontano vari ghoul.

Dopo che Urie e Tooru affrontato Big Madam e le sue guardie del corpo in un tentativo infruttuoso, rischiando di essere attaccati, Juuzou si presenta con il suo quinque Jason e la sua squadra e riescono con successo a sconfiggere Big Madam. Suzuya dice che non prova rancore verso Big Madam, ma che semplicemente deve fare il suo dovere di investigatore. Il ghoul, nei suoi ultimi istanti, inizia a insultare Juuzou. Hanbee gli copre le orecchie, dicendogli che non vorrebbe sentire quelle parole, mentre gli altri membri della squadra la uccidono.

Juuzou saluta Big Madam per l'ultima volta chiamandolo "padre", rivelando per la prima volta il sesso del ghoul.[28]

Post-Asta Modifica

Un mese abbondante dopo l'operazione, la vigilia di Natale, Juuzou e Hanbee Abara si presentano allo Chateau per una festa di Natale organizzata da Haise. Suzuya dice "dolcetto o scherzetto". Si ricorda delle voci, poi rivelatosi vere, secondo le quali Arima si sarebbe addormentato durante una missione di acchiappa la talpa. Suzuya e gli altri invitati passano una serata piacevole[29]

Caso Rosewald Modifica

Nell'aprile successivo, durante la cerimonia di promozione, Juuzou viene promosso a investigatore di Classe Speciale all'età di 22 anni. L'unico altro investigatore a raggiungere tale grado così giovane è stato Arima.

Hanbee Abara, Suzuya, Mutsuki e Keijin Nakarai stanno discutendo della relazione tra i Clown e Aogiri. Tuttavia, non hanno molte informazioni. Suzuya chiede a Mutsuki come mai chiama Haise "sensei" e Tooru risponde che lo conosce di vista da quando aveva tenuto alcune lezioni quando frequentava la Seconda Accademia e tutti lo chiamavano così. Hanbee chiede a Suzuya se anche lui come Haise vada a tenere delle lezioni, ma Juuzou risponde che non gliel'hanno mai chiesto. Nakarai zittisce subito Abara.[30]

Dopo l'Operazione di Sterminio degli Tsukiyama Modifica

Juuzou viene convocato da Matsuri Washuu, in quanto la sua è una delle Squadre che compone l'S2, che Matsuri presiede. Discutono dei successi delle battaglie dell' S2 contro Aogiri nella Circoscrizione 23.[31]

In seguito, partecipa alla riunione degli investigatori di Classe Speciale per discutere degli scontri contro l'Albero di Aogiri. In quell'occasione, viene ricordato che Suzuya e i suoi uomini hanno raggiunto molti risultati, come la cattura di Big Madam e l'aver eliminato la minaccia dei ghoul nella Circoscrizione 13. Molti lo considerano il prossimo Arima. Trascorre la riunione mangiando caramelle.[32]

Invasione di RushimaModifica

Suzuya è capo della Squadra 2 che prende parte all'attacco sull'isola di Rushima contro l'Albero di Aogiri.[33]

Quando Hanbee Abara si trova in difficoltà, Juuzou appare dietro a Kurona Yasuhisa e cerca di colpirla con il suo quinque, Jason. Quando lei evita l'attacco, le scaglia contro i coltelli Sasori, colpendola in volto, ma lei non fa una piega. Kurona viene poi circondata dal resto della Squadra Suzuya. Kurona è contenta perché ora può mostrare a Nashiro quanto soffrirà Suzuya. Juuzou è incuriosito e chiede se Nashiro è davvero sopravvissuta alla ferita che le aveva inferto anni prima. Kurona rimuove la tunica, mostrando il suo stomaco, ricoperto da un viso kagune deformato. Suzuya dice che è disgustoso.[34]

Suzua colpito al petto

Kurona distrugge Jason e colpisce Juuzou al petto.

Kurona spiega che vuole fare in modo che Kanou la divida da Shiro e Suzuya risponde che ovviamente non è possibile. Mentre Kuro inizia a farneticare e a creare il kakuja, Suzuya ordina a Keijin Nakarai di medicare Hanbee, e agli altri di prepararsi a combattere contro Kurona, cioè Floppy, di livello SS. Mizurou Tamaki e Miyuki Mikage riescono a tenere Kuro occupata, quindi Suzuya si prepara a colpirla con Jason, ma il kagune dell’avversaria distrugge Jason e colpisce Suzuya al petto.[35]

Mentre Kurona è impegnata a combattere contro la Squadra Suzuya, Juuzou rivela che si è ripreso dal precedente attacco grazie all'armatura Arata Joker. Riesce subito a sopraffare Kurona, lacerandole ripetutamente le braccia e le gambe. Kurona scappa, ma Juuzou assicura a Keijin che l'hanno fermata con successo. La Squadra Suzuya decide poi di raggiungere la Squadra Houji.[36]

Dopo l'Invasione di Rushima Modifica

Un mese dopo, Suzuya visita di nuovo Yukinori Shinohara con Iwao Kuroiwa, in reazione al tradimento di Sasaki del CCG che ha deciso che nonostante Sasaki sia il suo amico è diventato per loro un nemico.

Assalto dei Pierrot Modifica

Più tardi, la Circoscrizione 19 viene assediata dai Pierrot , quindi Suzuya e la sua squadra erano tra coloro che difendevano l'edificio per respingere i Pierrot.

In un incontro con Kuroiwa, Tanakamaru, Ui e Furuta, quest'ultimo ha nominato Suzuya come "il nuovo Arima, a cui Suzuya si è obbligato dicendo che avrebbe obbedito ai suoi ordini.

Durante l'operazione sente una strana sensazione, un po' come quella che provava da bambino al Ristorante dei Ghoul di Big Madam; si accorge infine che all'interno dell'esercito dei Pierrot si trovano degli umani costretti a lottare insieme ai Ghoul.

Durante l'assalto si trova davanti Uta, che gli ricorda del loro ultimo incontro all'asta, Juuzou risponde che gli disegnerà lui stesso la faccia (per via della maschera senza faccia, per l'appunto, di Uta). Inizia lo scontro Suzuya riesce a colpire facilmente l'avversario, che non reagisce, d'un tratto l'anticonformista del CCG non riesce più a colpire il ghoul che gli si para davanti , capisce che prima glielo lasciava fare. Riesce infine a colpire Uta che messo alle strette, indossa una maschera raffigurante Shinoara, Suzuya viene sopraffatto dai ricordi e per qualche istante rimane immobile, Hanbee lo salva; Uta di lì a poco è costretto a fuggire, parte al suo inseguimento Mutsuki, Juuzou gli dice di non esagerare con l'inseguimento, commenta poi di essere diventato, probabilmente, simile al signor Shinoara.

RelazioniModifica

Big MadamModifica

Big Madam adotto Juuzou come “animaletto da compagnia” e come scrapper, per questo Juuzou fu allenato sin da bambino e divenne un assassino efficiente, questo contribuisce a renderlo più agile, ma anche a cancellare la sua empatia e il suo senso della morale. Big Madam aveva creato un sistema di ricompensa per essere stato un “bravo bambino” inquietante, in quanto più punti Juuzou otteneva, più veniva torturato. Da piccolo Juuzou era felice di fare di tutto per soddisfare le richieste di Big Madam. Juuzou è stato castrato proprio da Big Madam, perché non voleva che “Rei”, crescendo, perdesse la sua bellezza eterea simile a quella di una bambola.

Quando si incontrano dopo anni durante l’Asta, nonostante gli anni di abuso subiti e l’educazione malata ricevuta, Juuzou chiama ancora Big Madam “mamma” e dice di non averla mai odiata e che è lì solo per lavoro. Salutandola per l’ultima volta, Juuzou la chiama “padre”, suggerendo che il passato di Big Madam fosse più complicato di quanto si credesse.

Yukinori ShinoharaModifica

Shinohara è come un mentore e una figura paterna per Suzuya. Shinohara è stato il primo a riconoscere che, per quanto Suzuya fosse violento, era una vittima delle circostanze e lo guida nella sua crescita personale e professionale, aiutandolo anche a studiare per superare il test per salire di grado. Shinohara di solito offriva ciambelle a Juuzou, ma non esitava a rimproverarlo quando mancava di professionalità e esagerava con la violenza, per esempio uccidendo i ghoul senza rispettare le clausole della legge riguardanti i ghoul.

Anche se all’inizio Suzuya pareva non interessarsi particolarmente alla sorte di Shinohara al laboratorio di Kanou (cosa che fa infuriare Amon), in realtà è poi chiaro che Shinohara era una figura molto importante per lui, come dimostrato dal fatto che, dopo che il Gufo ferisce gravemente Shinohara, Suzuya grida di dolore per lui, dopo aver ricordato tutto quello che Shinohara ha fatto per lui e i ricordi felici. Si pente di non essere riuscito a salvare Shinohara e chiede scusa a sua moglie. Lei gli assicura che Shinohara considerava Suzuya come un figlio.

Shinohara da allora è in ospedale in coma vegetativo.

Hanbee AbaraModifica

In Joker, anche se Abara ammira e rispetta Suzuya, dal canto suo Suzuya non esita a sottolineare i momenti in cui Abara è inutile. A parte questo, Suzuya sembra capire il motivo per cui Abara non riesce sempre ad essere coraggioso, intervenendo quando Abara non riesce ad affrontare i ghoul. Suzuya è anche orgoglioso che Abara alla fine della storia riesca a uccidere un ghoul con la spada quinque.

In :re, Abara è molto più sicuro di sé sul campo di battaglia e si considera il miglior assistente di Suzuya ed è lieto di organizzare la sua vita quotidiana.

Seidou TakizawaModifica

In Tokyo Ghoul, Suzuya non rispettava Seidou, era infastidito quando Takizawa cercava di imporgli un po’ di disciplina sgridandolo e urlandogli contro, per esempio quando Suzuya si veste in modo non appropriato e porta dei dolci in sala riunioni.

Itsuki MarudeModifica

Sembra riconoscerlo come un suo superiore, ma ha una reazione strana quando Marude fa una battuta infelice sulla castrazione in presenza di Amon e Shinohara. Shinohara è sollevato quando Suzuya non risponde in modo aggressivo.

Suzuya ha distrutto due volte la moto di Marude, la prima vola durante l’attacco al covo dell’albero di Aogiri, la seconda durante l’operazione di soppressione del Gufo.

Ken Kaneki/Haise SasakiModifica

Come Kaneki, non conosceva Juuzou, avendolo incontrato solo di sfuggita, la prima quando Suzuya ruba a Kaneki il portafoglio prima dell’Arco di Aogiri e la seconda quando combattono brevemente dopo che Kaneki perde il controllo nel laboratorio di Kanou. Tuttavia, già durante l'arco di Aogiri, Suzuya sembra capire che il ragazzo A cui aveva rubato il portafoglio e il ghoul che vede da lontano dopo lo scontro con Aogiri nella Circoscrizione 11 sono la stessa persona.

Come Sasaki, sono diventati amici avendo collaborato in diverse occasioni. Suzuya sa perfettamente che è Kaneki, tanto che, quando si incontrano per la prima volta, gli restituisce i soldi che anni prima gli aveva rubato, anche se Haise non capisce perché. Sasaki porta dei dolci con sé quando sa di dover incontrare Juuzou, sapendo che gli piacciono, e permette all’amico di rovistargli le tasche per prendere da mangiare. Ora, a seguito del tradimento di Kaneki, lo considera un nemico

Kishou ArimaModifica

Hanno una relazione professionale, amichevole e positiva. Hanno partecipato insieme a diverse missioni per stanare i ghoul nella Circoscrizione 24.

Koutarou AmonModifica

Suzuya non sembra interessarsi particolarmente del fatto che Amon lo sgridi per il suo comportamento. Amon sembra considerare Suzuya un tipo strano e non apprezza il suo iniziale atteggiamento, quando Shinohara viene ferito. Lo considera comunque un collega e un compagno.

Kurona e Nashiro YasuhisaModifica

Si conoscevano quando frequentavano l’Accademia, ma non sembra che interagissero molto. Le gemelle lo rimproverano per essersi rifiutato di partecipare al funerale di un’alunna malata da tempo, preferendo uccidere le formiche, facendo capire che non gli interessa della vita o della morte. Suzuya dice che vorrebbe che le gemelle e tutti i suoi ex compagni dell'accademia morissero, questo per il modo in cui lo guardavano fingendo poi di essere brave persone. Quando le incontra di nuovo nel laboratorio di Kanou, si diverte a prendersi gioco delle gemelle, arrivando alla conclusione che è logico se le uccide visto che ora sono dei ghoul e che si divertirà a vedere chi ha le budella più lunghe. Le gemelle lo considerano ancora uno squilibrato. Suzuya riesce a uccidere Nashiro.

Anni dopo, Kurona lo detesta ancora di più per aver fatto del male a Nashiro, e Suzuya non ha problemi a dirle che l’ammasso deforme che ha sullo stomaco è disgustoso. Tuttavia quando lei scappa, decide di lasciarla andare e preferisce andare ad aiutare gli altri colleghi.

Tooru MutsukiModifica

Juuzou diventa una sorta di mentore per Mutsuki, in quanto entrambi combattono usando i coltelli. Grazie ai saggi consigli di Suzuya, Mutsuki acquista più sicurezza in sé e hanno un rapporto amichevoleo, specialmente dopo l’Asta. In vari omake, per esempio in quelli del volume 4 e 6 di :re, Mutsuki passa volentieri del tempo con Suzuya e la sua squadra.

Poteri e abilitàModifica

Tolleranza al dolore: durante gli anni passati con Big Madam, Juuzou veniva appeso a degli uncini che gli arpionavano la schiena e gli arti. [17] Anche dopo che gli squartano lo stomaco, Juuzou riesce ancora a combattere e sconfiggere Kuro e Shiro senza difficoltà.[12][14]. Quando il Gufo gli taglia una gamba, riesce a combattere ancora per un po’ prima di perdere conoscenza.[22] Maestro spadaccino: riesce a staccare un braccio al Gufo.[19]

Agilita: ha un corpo molto flessibile e lo dimostra in diverse occasioni, sfruttando le sue doti acrobatiche per schivare colpi e mettere a segno serie di attacchi senza toccare terra.

  • Scorpion 1/56 (サソリ1/56, Sasori 1/56): dei coltelli quinque bikaku . È molto abile con le lame e i coltelli, ed è in grado di centrare il bersaglio. Sono quinque semplici ma efficienti e continua a usarli anche in :re.[34]
  • 13's (Juuzou's) Jason (13's(ジューゾー's)ジェイソン,Jūzōzu Jeison) : un tipo rinkaku dalla forma di falce di livello S+ creato da Yamori. Riesce a usarlo con abilità contro avversari pericolosi anche contro Kaneki in forma kakuja incompleta.[15]
  • Protesi: da quando ha perso la gamba contro il Gufo, Suzuya usa una protesi. Nasconde i suoi coltelli all’interno della protesi, per usarli contro i nemici al momento opportuno.
  • Arata Joker (アラタJOKER, Arata Jōkā): un quinque estratto dal kakuja koukaku di Arata Kirishima che prende la forma di un’armatura. Indossando l’armatura, Suzuya è più veloce. Il quinque possiede inoltre una funzione che crea lame simili ad artigli in grado di tranciare ghoul di livello SS con relativa facilità. Come le versioni precedenti dell’Arata, anche Joker sembra stremare gli la usa, infatti sembra che Suzuya sanguini mentre la attiva.[36]

Aspetto nel MangaModifica

Aspetto nell’AnimeModifica

Curiosità Modifica

  • Nel penultimo sondaggio, Suzuya era al sesto posto nel sondaggio dei personaggi più popolari
  • Nel suo profilo nella serie originale, si scopre che ama i dolci, la caccia ai Ghoul e la sua mamma.[3]
  • Secondo il profilo nel volume 3 di :re, le sue ossessioni attuali sono il "Nascondino Serio" e il "Lancio di Hanbee".[4]
  • L'associazione al numero 13 è un gioco di parole: è possibile scrivere "Juuzou" con i kanji 十三, che sono tradotti come "tredici".
    • Nei tarocchi, il 13 è la Morte. Oltre al parallelismo con il tristo mietitore, la carta rappresenta la perdita, conclusione, tristezza, la transizione verso un nuovo stato, trasformazione psicologica e cambiamento profondo.
    • Il 13 è presente anche nel modo in cui sono ordinate le forcine per capelli di Juuzou, con Yamori, il Jason della 13a, che poi diventerà il suo quinque, con la circoscrizione 13 stessa, che è quella in cui Juuzou lavora. In alcune culture, il 13 è un numero sfortunato ed è associato alla morte, la perdita e il tradimento.
  • Durante l'operazione di soppressione del Gufo, perde una forcina, quindi le forcine rimanenti formano un 12 (XII) invece di 13 (XIII), è un riferimento alla carta L'Appeso, che tra le altre cose, indica un cambiamento.
  • Sembra che abbia un odore delizioso, come ricordato da diversi ghoul, tra cui Ken Kaneki
  • Le doppiatrici giapponesi e inglesi di Suzuya (rispettivamente Rie Kugimiya e Maxey Whitehead) hanno un altro ruolo in comune, infatti hanno doppiato entrambe Alphonse Elric nella serie di Fullmetal Alchemist nelle rispettive edizioni giapponesi ed inglesi.
  • Durante la promozione nel capitolo 32 di :re, le sue forcine formano un 20, XX, riferimento al Giudizio, che indica un periodo di riflessione e auto valutazione.
  • Nelle Carte da Gioco di Tokyo Ghoul, è uno dei Jolly dell'edizione del concorso, il Jolly Bianco.
  • Nel Calendario 2016 appare in varie illustrazioni, per esempio, spesso con la sua squadra, il 15 aprile nella giornata del bravo bambino, il 22 settembre nel giorno dei gatti e in diverse altre occasioni.
  • Sembra essere ambidestro, lo si nota dal suo impugnare le armi con entrambe le mani.
  • In giapponese la parola "Rei" , scritta con altri kanji, può significare "Zero". Per questo nel capitolo 102 del volume 11 di Tokyo Ghoul c'è un riferimento a questo significato ovvero quando si dice :"la natura di Rei rispecchiava perfettamente il significato del suo nome. Era uno zero... il vuoto assoluto!"
Note

NavigazioneModifica

[v · e · ?]
Commissione per le Contromisure ai Ghoul
Dirigenti
Presidente: Tsuneyoshi Washuu
Direttore dell'Ufficio Principale: Yoshitoki Washuu
Investigatori
Investigatore di Classe Speciale: Kishou Arima  •  Kiyoko Aura  •  Kousuke Houji  •  Iwao Kuroiwa  •  Itsuki Marude  •  Juuzou Suzuya  •  Mougan Tanakamaru  •  Koori Ui  •  Matsuri Washuu
Investigatore Associato Speciale: Akira Mado  •  Haise Sasaki
Investigatore di Prima Classe: Taishi Fura  •  Naoto Hayashimura  •  Take Hirako  •  Kenta Isai  •  Juuji Isoyama  •  Kuramoto Itou  •  Keijin Nakarai  •  Hirokazu Tainaka  •  Hidenori Tateshima
Investigatore di Primo Grado: Hanbee Abara  •  Nimura Furuta  •  Ayumu Hogi  •  Takeomi Kuroiwa  •  Tougo Kurumatani  •  Katsuya Mabuchi  •  Miyuki Mikage  •  Tooru Mutsuki  •  Mizurou Tamaki  •  Kuki Urie  •  Fuuma Yukimichi
Investigatore di Secondo Grado: Haru Fujimi  •  Misato Gori  •  Shougo Kukiyama  •  Saiko Yonebayashi
Investigatore di Terzo Grado:
Grado Ingnoto: Shinsanpei Aura  •  Touma Higemaru  •  Ching-Li Hsiao  •  Murata  •  Yasunori Nakajima  •  Ruizawa
Investigatori Deceduti: Tomonori Akai  •  Arine  •  Waka Asachi  •  Daisuke Atou  •  Chuu Hachikawa  •  Touko Harima  •  Hairu Ihei  •  Shiki Kijima  •  Yukio Kurodawara  •  Ippei Kusaba  •  Kasuka Mado  •  Kureo Mado  •  Shinji Michibata  •  Sakino Mura  •  Yasuhito Nezu  •  Niharu  •  Jun Numa  •  Okahira  •  Yuuta Okamochi  •  Ryouta Ooshiba  •  Shion Satomi  •  Ryuuta Sawaike  •  Shunichi Shibashi  •  Nobu Shimoguchi  •  Ginshi Shirazu  •  Erina Tagata  •  Miho Toga  •  Hina Tougi  •  Masami Umeno  •  Padre di Kuki Urie
Ex Investigatori: Fujishige Iba (Ritirato)  •  Yukinori Shinohara (Stato Comatoso)  •  Seidou Takizawa  •  Koutaro Amon
Stato Ignoto: Mutsumi Chino
Altri Impiegati
Capo della Ricerca: Kouitsu Chigyou
Direttore della Prigione: Shinme Haisaki  •  Kyouji Misaka (Morto)
Istruttori dell'Accademia: Goumasa Tokage  •  Uchino
Strutture
Uffici: Sede Centrale  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 13  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 20
Allenamento e Educazione: Accademia  •  Accademia Elementare  •  Centro di Allenamento  •  Giardino Soleggiato
Centri detenzione ghoul: Cochlea  •  Corniculum
Altre strutture: Laboratorio del Comando Anti-Ghoul

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.