FANDOM


Itori

Itori re

Itori manga

Itori anime

Dati biografici
Nome Itori
Nome Giapponese イトリ
Romaji Itori
Specie Ghoul
Stato Viva
Genere Femmina
Affiliazioni Helter Skelter
Pierrot
Circoscrizione Circoscrizione 14
Debutto manga Capitolo 33
Debutto anime Episodio 4
Seiyuu Ayahi Takagaki
Spettacolo Teatrale Maho Tomita
Galleria Immagini

Itori (イトリ, Itori) è un ghoul e amica di vecchia data di Renji Yomo e Uta. È la proprietaria dell'Helter Skelter, un bar dove scambia informazioni sul mondo dei ghoul e tutto ciò che è misterioso.

Aspetto fisico Modifica

È un'attraente donna dai lunghi e ondulati capelli rossi. Generalmente indossa abiti che rivelano la scollatura generosa. Nell'anime indossa un abito nero a balze. Da adolescente aveva i capelli corti che le arrivavano al mento e già al tempo la sua bellezza distraeva i nemici.

La sua maschera da ghoul è un clown senza naso, con un ghigno che rivela i denti aguzzi e il mento sporgente.

Aspetto nel MangaModifica

Aspetto nell'AnimeModifica

Personalità Modifica

Itori è alla mano, amichevole e loquace. Le piace divertirsi e fare scherzi e le piace raccogliere informazioni. Quando si scopre che fa parte dei Clown, rivela un lato della sua personalità più sadico. Le piace bere il "vino" (sangue fermentato).

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando Uta era il capo della Circoscrizione 4, Itori faceva parte del suo gruppo, e ogni tanto lo aiutava a tendere imboscate agli investigatori, spiazzandoli presentandosi in abiti succinti. Dopo l'arrivo di Renji Yomo, i tre ghoul diventano amici e, a distanza di anni, mantengono un buon rapporto.

Arco del Gourmet Modifica

Itori appare per la prima volta nel bar di sua proprietà, l'Helter Skelter.[1] Yomo accompagna Ken Kaneki al bar, dato che la donna vuole conoscerlo.

Itori, Uta, Yomo e Kaneki

Itori, Uta, Yomo e Kaneki all'Helter Skelter.

Giunti a destinazione trovano anche Uta. Itori, Uta e Yomo parlano brevemente del loro passato, del fatto che quando erano adolescenti, la Circoscrizione 4 era un disastro per i continui scontri di Yomo e Uta. Dopodiché Itori, curiosa ed eccitata di vedere il sekigan di Kaneki, gli rovescia addosso del "vino" (una bevanda di sangue fermentato).


Lei si chiede se anche "l'altro con il sekigan" abbia timore di mostrare il suo occhio come Kaneki. Kaneki vuole sapere se ci siano altri ghoul come lui, quindi Itori inizia a spiegare. Gli ibridi sono molto più forti dei ghoul ordinari, ma sono anche molto rari. Infatti se una donna ghoul rimanesse incinta di un uomo umano, il corpo della donna scambierebbe il feto per cibo, al contrario se una donna umana rimanesse incinta di un ghoul uomo, il feto, avendo bisogno di carne umana, per svilupparsi, finirebbe per morire senza nutrimento adatto. Dice inoltre che ci sono delle leggende metropolitane attorno ai ghoul con il sekigan.

Itori parla degli ibridi e del loro unico kakugan

Itori parla degli ibridi e del loro unico kakugan.

Dopo iniziano a parlare di Kaneki e della misteriosa morte di Rize Kamishiro. Itori gli spiega che "l'incidente" era stato architettato da qualcuno. Kaneki vuole saperne di più, ma Itori, che è prima di tutto un'informatrice, gli spiega che le informazioni hanno un prezzo. Gli propone quindi un patto: se Kaneki riesce a fornirle delle informazioni riguardo al Ristorante dei Ghoul, dato conosce Tsukiyama, lei gli fornirà altri dettagli sull'incidente.

Dopo lo scontro tra Kaneki, Touka e Nishio contro Tsukiyama alla cappella, Kaneki torna da Itori per informarla del ristorante, anche se le sue informazioni non sono molto soddisfacenti. Tuttavia, dato che Yomo ha sgridato Itori, per aver usato Kaneki per raccogliere informazioni, Itori decide di dargli comunque qualche dritta su Rize.[2] Prima di tutto, gli consiglia di fare ricerche su Rize stessa e poi lo informa che "Rize Kamishiro" non esiste, è un nome falso, in quanto, per qualche motivo, si era sbarazzata del suo nome. Itori avverte Kaneki di non dimenticare mai che spesso una verità nascosta può essere molto crudele.

Arco di AogiriModifica

Dopo essere stati contattati da Yoshimura, Itori e Uta raggiungono l'Anteiku mentre i suoi membri si stanno preparando all'attacco. Itori consegna a Yoshimura la piantina dell'edificio in cui Aogiri ha stabilito il suo covo, in modo che sappiano come muoversi.[3]

Assalto al Laboratorio di Kanou Modifica

Portando una lista dei fuggitivi di Cochlea, Kaneki desidera uno scambio di informazioni con Itori per sapere dove si trovi Kanou. Itori è contenta di vedere che Kaneki ha capito che le informazioni hanno un prezzo. Itori tuttavia non sa dove sia Kanou, ma può parlargli del dottore stesso. Kaneki quindi scopre che una volta Kanou lavorava come medico per la CCG.[4]

Nico, Itori e Kaneki all'Helter Skelter

Nico, Itori e Kaneki all'Helter Skelter.

Si chiede quale sia lo scopo ultimo di Kanou, che sta trasformando le persone in mezzi ghoul. In quel momento, compare Nico. Pare che Itori e Nico si conoscano da molto tempo e che Nico sia passato a trovarla. Kaneki lo riconosce e si agita, mettendosi sulla difensiva. Itori dice che non vuole risse nel locale. Kaneki chiede a Nico perché si trovava nel covo di Aogiri e lui risponde che era lì solo per stare accanto a Yamori e non è interessato obiettivi Aogiri. Per dimostrare a Kaneki che si può fidare, Nico gli offre alcune informazioni su Aogiri. Gli dice che Aogiri è un’organizzazione di ghoul bellicosi guidati dal Re con il Sekigan, molti dei quali provengono dalla Circoscrizione 24. Probabilmente anche il Re viene da lì. Kaneki chiede a Nico perché Aogiri sta cercando Kanou e Rize. Nico non conosce il dottore né Rize, ma Yamori gli spiegò che trovare uno dei due sarebbe stato un passo importante per raggiungere l’obiettivo di Aogiri, vale a dire, usando le parole di Tatara, “smascherare i bugiardi”. Quindi sussurra a Kaneki l’identità del Re.

Rimasti soli, Itori avverte Kaneki che le informazioni gratuite sono pericolose e che è meglio fare attenzione, ma Kaneki dice di avere un immagine migliore del nemico.

Assalto all'Anteiku Modifica

Itori si rivela essere un membro dei Clown ed è vista festeggiare con alcuni dei suoi membri.[5]

Terzo Assalto a CochleaModifica

Quando Arima spiega la verità sul Giardino e sui mezzi umani, Kaneki si ricorda di quando Itori gli parlò per la prima volta degli ibridi tra umani e ghoul.[6]

RelazioniModifica

Uta e Renji YomoModifica

Itori, Uta e Renji sono amici da molti anni. Itori li chiama affettuosamente "U-chan" e "Ren-chan". Dice cha hanno un legame indissolubile.

Ken KanekiModifica

Itori sente parlare di un certo "Gantai-kun" (Bendato-kun) che lavora all'Anteiku, ed è curiosa di conoscerlo. Lo chiama "Kanekichi". Quando lo incontra per la prima volta, gli fa i complimenti per avere ancora un cuore gentile e puro, cosa che lei, Uta e Yomo hanno perso. Itori diventa una preziosa informatrice per Kaneki quando si mette alla ricerca di informazioni su Rize e Kanou. Tende anche a dare diversi consigli al ragazzo.

Poteri e AbilitàModifica

Come Uta, anche Itori sembra essere molto brava a ingannare e a manipolare le persone di cui ha bisogno.

Itori è un'ottima informatrice, molto rispettata nell'ambiente, e il suo bar, frequentato da ghoul e umani, è il luogo perfetto per raccogliere informazioni.

CuriositàModifica

  • Nelle Carte da Gioco ufficiali, è l'Otto di Fiori.
  • Nel Calendario 2016 appare il 6 marzo, nella serie dei personaggi femminili insieme a Roma Hoito e il 24 agosto con Uta nel giorno dell'apprezzamento degli alcolici.

NoteModifica

  1. Tokyo Ghoul Capitolo 33
  2. Tokyo Ghoul Capitolo 47
  3. Tokyo Ghoul Capitolo 59
  4. Tokyo Ghoul Capitolo 86
  5. Tokyo Ghoul Capitolo 143
  6. Tokyo Ghoul:re Capitolo 83

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale