FANDOM


Ginshi Shirazu

Shirazu2

Shirazu

Dati biografici
Nome Ginshi Shirazu
Nome Giapponese 不知 吟士
Romaji Shirazu Ginshi
Specie Quinx
Umano (passato)
Stato Deceduto
Età 19 [1] (fino al cap. 32)
20 (dopo il cap. 32)
Genere Maschio
Data di nascita 8 Marzo[1]
Altezza 176 cm[1]
Peso 55 kg[1]
Gruppo sanguigno A[1]
Affiliazioni Squadra Quinx
Squadra Mado
CCG
Parenti Haru Shirazu (sorella minore)
Padre (deceduto)
Madre (status sconosciuto)
Circoscrizione 1
Tipo Rc Ukaku
Livello Rc 920[2]
Quinque Tsunagi semplice (Bikaku, Livello C)
Nutcracker (Koukaku/Bikaku, livello S)
Grado Terzo Grado (fino al cap. 32)

Secondo Grado (dopo il cap. 32)

Anno del Diploma 77° (Settima Accademia)[1]
Debutto manga Capitolo 1 di :re
Galleria Immagini

Ginshi Shirazu (不知 吟士, Shirazu Ginshi) era un investigatore di ghoul di Secondo Grado e il precedente leader della Squadra Quinx.

Aspetto fisico Modifica

Shirazu è un giovane uomo alto e magro dai capelli biondo scuro. Sfoggia spesso un ghigno che può risultate minaccioso a causa dei suoi denti aguzzi. Ha sei piercing sull'orecchio destro e uno sul sinistro e porta un anello sul dito medio della mano destra. Aveva una motocicletta che usava per gli spostamenti prima che venisse distrutta. Ha un taglio di capelli particolare, con le ciocche laterali che gli arrivano quasi alle spalle e due ciuffi sulla testa. Dopo l'Asta, sembra che si sia tagliato leggermente i capelli.

Decide di rasarsi i capelli, in quanto segno di voler diventare un leader migliore.

Personalità Modifica

Shirazu, come la maggior parte dei suoi compagni di squadra, ammira molto il suo superiore, Haise Sasaki, ma ciò non lo ferma dall'agire d'impulso senza il suo permesso e lo si vede spesso compiere atti spericolati insieme a Kuki Urie. È in gamba a combattere e non ha paura di gettarsi nella mischia, ma Urie lo considera un sempliciotto. È evidente quando Urie riesce a manipolare Shirazu convincendolo che Haise sta usando i Quinx per i suoi scopi personali (cosa che non è vera). Si scalda facilmente, e parla a voce alta.

Si unisce alla Squadra Quinx perché ha bisogno dei soldi per aiutare sua sorella minore, Haru, malata di ROS, una malattia dovuta all'eccessiva produzione di cellule RC. È una persona alla mano e specialmente all'inizio, non vuole essere da meno in confronto ad Urie nel catturare i ghoul.

Dice di non essere bravo nei compiti che richiedono di usare l'ingegno, infatti all'accademia non aveva bei voti. Tuttavia tiene molto ai suoi compagni ed è attento all'ambiente che lo circonda e per questo, dopo le azioni troppo azzardate di Urie contro Serpente, Haise decide di dargli fiducia, facendolo diventare il nuovo capo squadra. Bisticcia spesso con Urie, ma è gentile verso Mutsuki o con i civili con Chie Hori che scambia per una bambina. Si preoccupa di far lavorare Saiko quando non ne ha voglia e anche se si stuzzicano a vicenda, sembra vadano d'accordo.

In fondo, Shirazu è anche una persona molto sensibile. Quando da il colpo di grazie a Nutcracker, rimane colpito dalle sue parole e disturbato dal fatto che sembri così umana. Anche dopo l'Asta, il ricordo di Nutcracker lo tormenta.

Dopo aver fatto visita a sua sorella Haru e aver parlato con Taishi Fura, decide di rasarsi i capelli, si scusa con la Squadra Quinx e promette che d'ora in poi sarà un caposquadra migliore.

Storia Modifica

Passato Modifica

Ginshi ha una sorella minore di nome Haru, che da sin piccola è malata di ROS, una malattia a cui non c'è ancora una cura e l'unico modo per tenerla in vita, sono cure molto costose. Il padre di Shirazu a un certo punto si è suicidato e Shirazu non sa dove sia sua madre.

Ha frequentato la settima accademia della CCG ed è stato compagno di classe di Urie e Saiko.

Caso Torso Modifica

Appare nel primo capitolo di Tokyo Ghoul:re mentre combatte con alcuni ghoul. Sembra divertirsi mentre è ricoperto del loro sangue.

Shirazu prima apparizione

Prima apparizione di Shirazu.

Più tardi appare a bordo della sua moto, metre segue Urie che è a bordo del taxi guidato dal ghoul Akashi Kobayashi. Attacca il ghoul e per poco non prende anche Urie e mentre scherza su questo fatto, il ghoul lo trafigge con il suo kagune. Si riprende in fretta e blocca Akashi, permettendo a Urie di finirlo. I due ragazzi si mettono a litigare perché entrambi vogliono ottenere il riconoscimento dell'uccisione, ma non si accorgono che il ghoul è ancora vivo. Sasaki li salva appena in tempo. Sasaki li avverte di fare più attenzione, decide che il ghoul verrà arrestato per interrogarlo e Shirazu segue Urie quando se ne va.

Nei giorni seguenti, Haise parla con il dottor Shiba per parlare della Squadra Quinx. Il dottore lo avverte riguardo l'aumento del livello RC di di Shirazu, notando che il ragazzo sta usando il kagune più del dovuto. Shirazu continua a seguire Urie, che vuole lavorare da solo per risolvere il caso Torso, dato che Akashi si è rivelato non essere il soggetto che stavano cercando. Shirazu gli rinfaccia il fatto di non voler collaborare con la Squadra. Urie risponde che non gli interessa il lavoro di squadra, vuole solo essere promosso ed entrare nella Squadra S3, di cui Shirazu non ha mai sentito parlare.  Urie dice a Shirazu di non intralciarlo, Shirazu gli risponde di non fare il gradasso e stanno per iniziare a combattere seriamente quando notano la presenza di Chie Hori, che ha scattato una foto e si offre di fornirgli notizie su Torso. A differenza di Urie, Shirazu è da subito molto più cordiale con Chie, che all'inizio pensa essere una bambina, al che la ragazza ribatte di avere 24 anni.

Shirazu e Urie parlano con Hori

Shirazu e Urie parlano con Hori.

I tre si recano in un ristorante per parlare di affari. Chie si offre di dargli delle fotografie scattate da Torso in cambio di un oggetto personale di Sasaki, che abbia il suo odore. Shirazu le chiede se sia una pervertita e lei risponde tranquillamente che conosce molti pervertiti e che quello è un regalo per il suo modello. Ad accordo concluso, i due ragazzi se ne vanno con una parte delle foto del territorio di caccia di Torso.

Dopo l'incontro, i due guardano le foto e parlano. Shirazu è sorpreso che Urie voglia tenere queste informazioni nascoste al resto del gruppo. Urie gli spiega che vuole fare così perché altrimenti tutti i loro meriti verrebbero accreditati a Sasaki e a loro non rimarrebbe nulla. Sapendo che Shirazu ha bisogno di soldi e deve essere promosso in fretta, Urie inizia a manipolare il ragazzo, facendogli credere che il loro mentore ne approfitterebbe a loro scapito. Shirazu si altera sentendosi tradito. Aggiunge che ha acconsentito a diventare una cavia da laboratorio perché ha bisogno di soldi, tanti e in fretta. Cade nell'inganno e inizia a credere che possa fidarsi di lui. Urie è soddisfatto di come sia stato semplice ingannarlo.

Sasaki raduna la Squadra e riferisce che Akira Mado gli ha ordinato di trovare Torso entro un mese. Shirazu, che crede non ci si possa fidare di Sasaki a causa delle parole di Urie, se va, e Urie dice di voler lavorare da solo, andandosene a  sua volta. La mancanza di disciplina dei ragazzi fa arrabbiare Sasaki.[3]

Quindici giorni dall'inizio del mese di indagini, Urie e Shirazu incontrano Akira per prendere i loro quinque di ricambio. Parlando con lei, Shirazu inizia ad arrossire e a parlare in tono allegro e spensierato, dando l'idea che possa avere una piccola cotta per la sua superiore. Akira chiede come procedono le indagini, al che inizia un flashback, vale a dire il secondo incontro con Chie. Urie e Shirazu l'hanno incontrata nuovamente e, dopo averle dato un paio di boxer di Sasaki, lei gli fornisce le foto che Torso scatta alle sue vittime prima di ucciderle e alcune informazioni sulla macchina fotografica usata dal ghoul. Le foto sono delle polaroid e Chie spiega i tratti caratteristici delle diverse marche facendo due foto ai ragazzi. Urie rimane immobile mentre Shirazu si diverte a fare diverse pose. Urie nota che le foto di una marca, Immortal, hanno i colori sfumati, come le foto scattate da Torso alle sue prede e ritrovate sulle scene del crimine da Chie, probabilmente dopo che Torso le ha lasciate indietro accidentalmente. Dato che Immortal è una marca straniera, bisogna andare in negozi specializzati per comprare i rullini e c'è una persona che vive non lontano dal territorio di caccia di Torso e che compra molti rullini di quella marca…

Tornando al presente, Akira gli ricorda di non prendere alla leggera i loro quinque dato che hanno il Kagune. Akira spiega brevemente la storia dei quinque, inventati da Yoshiu Washuu, (il precedente presidente della CCG e padre dell'attuale Presidente Tsuneyoshi) e dall'allora capo della GFG, Adam Gehner. Chiede poi ai ragazzi se hanno mai visto Haise combattere seriamente. Akira capisce che non l'hanno mai visto al massimo del suo potenziale, e li avverte di non diventare come lui.[4]

Il 25° giorno dall'inizio del mese di indagini, Urie e Shirazu riescono a trovare il sospetto. Arrivano a bordo della moto di Shirazu, mentre Tooru Mutsuki e Torso, il cui vero nome è Karao Saeki, stanno combattendo a bordo del taxi in corsa. Urie gli dice di accelerare ma Shirazu, ignorando le circostanze d'emergenza, gli dice che ha paura di oltrepassare i limiti di velocità. Urie ordina a Shirazu di fermare il taxi colpendolo con il suo kagune, ma Shirazu lo manca. Urie fa quindi segno a una pattuglia della polizia di assisterli nell'inseguimento, ma vengono eliminati facilmente dal ghoul.

A un certo punto, Torso si trova la strada sbarrata da alcune macchine e cerca di scappare a piedi. La moto di Shirazu viene colpita da un attacco, e a sua volta attacca Torso con il suo kagune. Shirazu e Urie sembrano avere la meglio, ma vengono interrotti dall'arrivo di Serpente, che a sua volta vuole eliminare Torso.[5]

Shirazu distrae Serpente

Shirazu cerca di distrarre Serpente.

Serpente decide di eliminarli perché in futuro potrebbero diventare una minaccia. Urie viene ferito e gli attacchi di Shirazu sono inefficaci. Il ghoul lo prende il giro e neutralizza facilmente l'offensiva dei Quinx. Anche se non possono fare nulla contro il nuovo avversario, quando Shirazu vede che Tooru è in pericolo, si lancia contro il ghoul per proteggere il compagno di squadra. Il colpo non ha effetti e Shirazu viene messo al tappeto. Mutsuki e Shirazu propongono di ritirarsi dato che non hanno speranze, ma Urie inizia  a mangiare la sua stessa carne mettendo in chiaro che, contro ogni buonsenso, non ha intenzione di ritirarsi. Shirazu è sbalordito e cerca di fermarlo,  Mutsuki nota arrivare l'attacco di Serpente e si prepara per pararlo quando ancora una volta Haise li salva, tagliando il kagune di Serpente con Yukimura 1/3.[6]

Shirazu e Mutsuki vogliono aiutare Haise quando viene ferito, ma lui gli intima di rimanere ai loro posti. Prima che Serpente se ne vada, Shirazu sente che Sasaki chiama il ghoul "Nishio-senpai", cosa che lo confonde molto. È sorpreso dall'arrivo della Squadra Hirako, che riesce a mettere fuori combattimento Haise, che ha perso il controllo e in quel momento è considerato un ghoul di livello SS. Dopodiché, Shirazu osserva la scena, provando un senso grande ammirazione per il suo superiore.[7]

Caso NutcrackerModifica

Shirazu prende a calci Urie

Shirazu prende a calci Urie.

Dopo lo scontro, Sasaki, Urie, Shirazu e Mutsuki sono nel salotto dello Chateau. Urie viene sollevato dall'incarico di caposquadra e insulta Sasaki dicendo che è solo un "ghoul". Questo manda Shirazu su tutte le furie. Tira un calcio a Urie, gridandogli contro che Sasaki ha rischiato la vita per loro, minaccia di ucciderlo e per poco i due non iniziano a combattere tra di loro. Dopo che riesce a calmarli, Sasaki nomina Shirazu il nuovo caposquadra. Shirazu è sorpreso e senza parole per la promozione, in quanto pensava che il ruolo sarebbe passato a Mutsuki. Shirazu dice di non essere abbastanza intelligente per il ruolo e cerca di capire cos'è successo mentre Sasaki dice loro di andare a dormire.

Mentre fa rapporto a Kishou Arima, Sasaki gli spiega i motivi del cambio di caposquadra. Anche se è vero che Urie aveva ottimi voti ed è in gamba a investigare, deve lavorare sulla sua personalità. Nota che, anche se Shirazu non è bravo a investigare, è in grado di valutare ciò che lo circonda e di agire per il bene della squadra. Più tardi, su insistenza di Mutsuki, Shirazu chiede scusa a Urie per averlo attaccato. Dato che a Urie non piacciono le cose dolci, Shirazu gli offre da bere una zuppa di fagioli rossi in scatola come punizione. Gli ordina di lavorare un gruppo e i tre si chiedono cosa fare con la loro svogliata compagna di squadra, Saiko.[8]

È poi visto insieme a Mutsuki e Sasaki, mentre Haise discute del nuovo ghoul su cui devono investigare, Nutcracker. Il caso Torso infatti è stato messo momentaneamente in sospeso. Haise si riprende gli occhiali che Shirazu aveva indosso per calarsi nel ruolo di caposquadra responsabile. Sembra un po' spaventato quando Haise spiega che Nutcracker ha l'abitudine di distruggere i testicoli delle sue vittime. Lavoreranno con la Squadra Suzuya. Quando Shirazu gli chiede se va d'accordo con Suzuya, Haise ricorda il suo primo incontro con Juuzou, dicendo di sì. Mutsuki informa Shirazu che Saiko sarà a casa per le 21. Prima di tornare a casa, passano in un café chiamato :re. Shirazu è divertito dal fatto che Sasaki usi il suo olfatto per scovare i locali che preparano il miglior caffè.[9]

Dopo aver lasciato il locale, Shirazu e Mutsuki si preoccupano in quanto Haise è spesso distratto. Tornati allo Chateau, Shirazu informa gli altri che Saiko è arrivata. Shirazu e Urie usano il kagune per buttare giù la porta della sua camera. Shirazu cerca di spronare la ragazza a impegnarsi di più, anche perché Urie le ricorda che se non lavora potrebbero licenziarla e non avrebbe più il supporto economico del comitato anti ghoul (anche se è una menzogna. Urie vuole che Saiko crei guai all’interno della squadra per sminuire Shirazu e riprendere il ruolo di caposquadra). Shirazu è sorpreso che anche Urie stia cercando di motivare Saiko. Lei decide che s’impegnerà di più. Il mattino seguente, Shirazu s'innervosisce quando Saiko continua a dormire nonostante la promessa d'impegnarsi e decide di rimanere a svegliarla mentre il resto della Squadra si reca al quartier generale per parlare del caso Nutcraker con la Squadra Suzuya.[10]

Shirazu porta Saiko alla riunione

Shirazu porta Saiko alla riunione.

Verso la fine della riunione, Shirazu sorprende i presenti quando si presenta portando Saiko ancora mezza addormentata in spalletta alla riunione. Continua a scusarsi per essere in ritardo, ma viene lodato per essere davvero riuscito a portare Saiko al lavoro.

La Squadra Quinx ha il compito di spiare Nutcracker e osservarla mentre è a un ristorante con un socio. Shirazu cerca di ascoltare quello che sta succedendo. Chiede a Saiko se sente qualcosa e lei dice che sente i rumori degli hamburger che vengono cotti in cucina. Questo fa arrabbiare Shirazu, che perde la pazienza e inizia a imprecare. Da un altro tavolo, Urie pensa che Shirazu è stanco e stressato in quanto svegliare Saiko e farla lavorare è impegnativo.

Mentre Shirazu si risiede, fa cadere per sbaglio un bicchiere, che si rompe al suolo. A questo punto, Nutcracker lo nota e Shirazu inizia ad andare in panico mentre lei si avvicina. Tuttavia, lei si limita a passagli a fianco per andare a riempire il bicchiere d'acqua. Nutcracker lo guarda attentamente.

A missione fallita, la squadra si riunisce fuori dal locale e si scusa con Haise.

Quella sera, Mutsuki ascolta Shirazu, che è preoccupato di non essere un buon leader. Mutsuki lo rassicura che si sta comportando bene e che è riuscito addirittura a portare Saiko al lavoro. Gli rivela che Urie ha mentito a Saiko riguardo i dettagli del loro contratto d’assunzione e Shirazu si arrabbia con Urie. Anche se non è bene mentire, Tooru suggerisce a Shirazu di non dire niente, in quanto sembra che ora Saiko sia un po’ più motivata. Shirazu si chiede come mai Sasaki sia così di manica larga con Saiko.[11]

Dopo un'altra riunione con la Squadra Suzuya, Haise raduna la squadra (Urie non è presente per via dell’intervento di rilascio della struttura) per discutere della loro prossima mossa riguardo al caso. Dato che gli “ingredienti” ricercati da Nutcracker sono delle ragazze che Nutcracker adesca in un night club con la scusa di offrire un lavoro part-time facile e remunerativo, per poi essere vendute all’Asta, Sasaki decide che il team agirà sotto copertura e si travestiranno da ragazze. Shirazu e gli altri rimangono sorpresi.

La squadra si reca in un nightclub della Circoscrizione 13. Shirazu non è soddisfatto del suo travestimento, criticando il lavoro di Saiko nell’aiutarlo e paragonandosi agli altri, che sembrano più convincenti di lui. Sasaki per la serata si fa chiamare “Sasako”, ricorda a Shirazu gli errori passati e gli chiede di fare il suo meglio. Il gruppo si divide e osservano Nutcracker.

Shirazu parla con Haise

Shirazu parla con Haise.

Rimasti soli, Shirazu chiede ad Haise come mai sia così permissivo con Saiko. Sasaki spiega che Saiko ha un passato complicato con la sua famiglia e con la madre in particolare, che l’ha sostanzialmente obbligata a diventare un Quinx contro la sua volontà per ottenere i soldi derivanti dal lavoro. Shirazu ammette che la madre di Saiko è pessima, e nota che lei è l'unica ad avere ancora almeno uno dei genitori, in quanto sia Urie che Mutsuki sono orfani. Il padre di Shirazu è morto e non sa dove si trovi la madre. Ma comunque sostiene che Saiko debba impegnarsi e tagliare i ponti con la madre per un po'.

Shirazu pensa che Haise sia diverso da loro, in quanto lui non ricorda nulla della sua famiglia e del suo passato. Immagina che debba essere pauroso. Chiede quindi dei ricordi perduti di Haise, domandandogli se lascerà la Squadra se mai si ricorderà del passato. Anche se un po’ a disagio, Haise cerca di prenderla sul ridere, per poi assicurare Shirazu dicendo che non andrà da nessuna parte. Subito dopo, Mutsuki torna con i contatti di Nutcracker, portando a termine con successo la missione. Per festeggiare, i tre Quinx ballano in pista.[12]

Prima della missione, Shirazu consegna il suo testamento ad Haise. Nei giorni seguenti, Haise continua ad allenare Shirazu, Saiko e Mutsuki, mentre Urie si allena da solo. Un giorno, mentre Mutsuki è via per allenarsi con Suzuya, Sasaki è con Akira e Urie è impegnato, Shirazu e Saiko sono a casa da soli e non sanno cosa mangiare. Hanbee Abara, con cui collaborano in quanto membro della Squadra Suzuya, si presenta all'improvviso allo Chateau e li invita a uscire a pranzo, per poi chiedergli se vogliono seguirlo in ospedale. Si recano a salutare Yukinori Shinohara. Hanbee spiega a Shirazu e Saiko che Shinohara era un famoso e rispettato investigatore, nonché mentore si Suzuya. Quando si salutano, Saiko e Shirazu incontrano all'ospedale la cameriera del :re. Si salutano e Shirazu si chiede se anche lei sia lì per andare a trovare qualcuno. Gli allenamenti continuano fino al giorno dell'Asta.[13]

AstaModifica

Shirazu partecipa all'Asta con il resto della Squadra Quinx, e si fa strada tra i nemici per raggiungere Mutsuki. La squadra incrocia Kanae von Rosewald mentre sta attaccando Mutsuki. Sasaki porta Mutsuki al sicuro mentre Urie e Shirazu attaccano il ghoul.[14] Matsumae interviene per salvare Kanae e bloccare il passaggio con un muro kagune.

Ai Quinx viene ordinato di eliminare Nutcracker e di prendere il controllo dell’Edificio Amministrativo, ma prima Sasaki chiede che Mutsuki possa recarsi dalla squadra medica, dato che ha portato a termine il suo compito. Matsuri Washuu acconsente e ordina a Urie di scortare Mutsuki. Dividendosi, Sasaki conduce Shirazu e Saiko verso la torre dell’edificio amministrativo.

Haise ordina a Shirazu di avanzare

Haise ordina a Shirazu di avanzare.

Lungo il tragitto, il gruppo incontra Naoto Hayashimura, unico sopravvissuto della Squadra Ooshiba, uccisa da Nutcracker. Vengono attaccati all’improvviso da Seidou Takizawa. Data la pericolosità dell'avversario, Sasaki ordina agli altri di andarsene, che comunicano via radio la presenza di un nuovo potente ghoul. Matsuri è sorpreso di incontrare un ghoul così forte e gli assegna un grado di pericolosità pari ad SS~.

Ordina a Sasaki di combattere da solo e di far allontanare il ghoul dall'edificio amministrativo. Sasaki concorda. Shirazu non vuole lasciare Haise da solo, criticando la decisione di Matsuri, ma Sasaki gli dice di portare a termine la missione principale e di proteggere Saiko. A malincuore, deve accettare gli ordini.[15]

Shirazu, Saiko e Hayashimura arrivano nella stanza di controllo, dove trovano Nutcracker. Anche se sono tre contro uno, il doppio kagune del ghoul e la sua abilità di staccare il kagune per creare delle trappole, la rendono un'avversaria ostica.[16]

Shirazu stabs Nutcracker

Shirazu uccide Nutcracker

Alla fine, Shirazu riesce a capire come funzionano le sue trappole, posizionate all'interno dei muri e del soffitto della stanza. Le trappole si attivano da sole attraverso le vibrazioni e Shirazu sfrutta questo fatto per fare in modo che Nutcracker finisca infilzata da una delle sue stesse trappole. Una volta bloccata, fa segnale a Saiko di attaccare. In seguito, Nutcracker, gravemente ferita, rimane al suolo e Shirazu le da il colpo di grazia.

Morendo, Nutcracker dice che vuole essere bellissima. Queste parole sembrano tormentare Shirazu, che cerca di non pensarci, dato che queste parole sembrano quelle di un umano.[17]

Dopo l'AstaModifica

La vigilia di Natale, un po' più di un mese dopo l'Asta (avvenuta l'11 novembre),[18] allo Chateau, la Squadra Quinx si sta preparando per festeggiare il Natale. Shirazu fa notare a Mutsuki quanto [[[Sasaki]] sia felice mentre chiede agli altri di aiutarlo con i preparativi. Iniziano ad arrivare gli invitati: per primi arrivano Kuramoto Itou, Takeomi Kuroiwa, ma Hirako non è presente. Arrivano anche Juuzou Suzuya e Hanbee Abara.Gioca ai videogiochi insieme a Saiko e Kuramoto. Infine arrivano anche Arima e Akira.

Una volta a tavola, Shirazu chiede se sia vero che una volta Arima ha ucciso un ghoul con un ombrello. Poi Haise consegna i regali di Natale alla Squadra Quinx: Shirazu riceve il modellino di una moto. Tutti passano una bella serata.

La mattina seguente, è sorpreso di vedere che Haise ha ricevuto in regalo una maschera e un libro di Sen Takatsuki da due strani mittenti.[19]

Caso RosewaldModifica

Qualche mese dopo, ad aprile, si svolge la cerimonia di promozione del CCG. Tra gli investigatori promossi, c'è anche Shirazu, promosso da Terzo a Secondo Grado. Anche se durante l'investitura è molto nervoso, poi si gode la festa con i colleghi, chiedendosi però quanto guadagnino i colleghi di grado maggiore. Sasaki e Akira lo informano che il suo nuovo Quinque sarà presto pronto e si congratulano con lui per la vittoria contro Nutcracker.[20]

Hairu Quinx

Shirazu arrossisce.

Shirazu ha un incubo: rivede suo padre morto suicida e Nutcracker. Dopo averlo sentito gridare, Mutsuki e Saiko vanno a vedere se va tutto bene.

Più tardi, la Squadra Quinx, la Squadra Hirako, con Kuramoto Itou a fare le veci di Hirako, Shiki Kijima, Furuta, la Squadra Nobu Shimoguchi, Koori Ui, che è a capo dell’operazione, Hairu Ihei e Taishi Fura si riuniscono per parlare del caso “Rose”, il nuovo caso che è stato assegnato a tutti loro.

Finita la riunione, Hairu si presenta ai Quinx. Saiko e Mutsuki non perdono occasione di prendere in giro Shirazu, che arrossisce subito parlando con Hairu. Fura e Haise spiegano brevemente i meriti di Hairu ai ragazzi.

Haise conforta Shirazu

Haise conforta Shirazu

Dopo, Haise accompagna Shirazu dal dottor Chigyou per recuperare il suo nuovo quinque creato da Nutcracker. Shirazu ripensa alle ultime parole del ghoul, sta male alla vista del quinque e vomita.

Sasaki gli offre conforto con le sue parole, spiegando che capita a molti nuovi investigatori di non riuscire a lavorare coi i quinque estratti dai ghoul che hanno ucciso. Shirazu dice che la ricompensa per Nutcracker era di 1,7 milioni e chiede a Sasaki se è tanto. Sasaki stesso non ne è sicuro.[21]

Sasaki e la Squadra Quinx stanno uscendo da una delle sedi della CCG quando gli viene in contro un ragazzo che riesce a stento a reggersi in piedi. Haise e la sua squadra lo aiutano a rialzarsi e il ragazzo viene poi aiutato e scortato via da un’altra persona. Haise non riconosce Shuu Tsukiyama. Shirazu nota che il ragazzo era ridotto pelle e ossa.

Quando Haise conduce la Squadra Quinx all’HySy ArtMask Studio, Mutsuki cerca di far capire a Shirazu di fare silenzio quando lui continua a chiedere se Uta è un ghoul. Sono tutti un po’ increduli quando Haise spiega loro che, per la loro prossima missione, si fingeranno dei ghoul per raccogliere informazioni e che quindi avranno bisogno delle maschere.

Shirazu e Uta

Shirazu e Uta

Come sempre, Uta fa delle domande ai suoi clienti per capire i loro gusti e personalità. Chiede a Shirazu se abbia la ragazza. Quando risponde di no, che è da un paio d'anni che non sta con nessuno, Uta gli chiede se abbia in mente qualcuno, al che Shirazu pensa ad Akira, Hairu Ihei e Saiko.[22]

Quando la Squadra Quinx viene attirata con l'inganno da Karren von Rosewald e dai ghoul dell'Albero di Aogiri che ha assoldato per eliminare i Quinx, Shirazu e Urie inseguono Kanae e iniziano a combattere. Quando il suo kakuhou viene danneggiato da Kanae, Urie gli ricorda di usare il suo quinque. Quando tenta di usarlo, Shirazu viene traumatizzato nuovamente dal ricordo di Nutcracker, non riesce a utilizzarlo e cade in ginocchio.[23] Quando Kanae scappa, Urie e Shirazu tornano indietro per aiutare Sasaki, ma rimangono stpiti dalla forza del loro mentore, che è riuscito a sconfiggere i nemici da solo.

A casa, durante un allenamento, Urie fa notare a Shirazu che non riesce a usare il suo nuovo quinque e che non può ricorrere bene al kagune. Gli ricorda l'importante ruolo di chi usa l'Ukaku. Shirazu rimane colpito dalle sue parole, anche se in realtà Urie sta parlando per fare in modo che Shirazu rinunci al ruolo di caposquadra.

Shirazu pensa di dover diventare più forte e va a trovare sua sorella minore Haru Shirazu, costretta in un letto d'ospedale dal ROS, una malattia incurabile che può essere rallentata solo tramite costose cure. Per questo deve uccidere ghoul, avanzare di carriera e mettere da parte i soldi.

Shirazu Fura

Shirazu parla con Fura

In un parco, mentre riflette riguardo la situazione con Haru, sul suo kakuhou danneggiato e sul fatto che non riesce a usare Nutcracker, Taishi Fura lo incontra per caso e lo saluta. Shirazu gli dice che non riesce a usare il suo quinque, quello estratto da Nutcracker. Fura gli dice che è un problema che hanno in molti all'inizio e Shirazu risponde che è la stessa cosa che gli ha detto anche Sasaki. Fura commenta che, di fondo, Arima e Sasaki sono molto simili e si vedono costretti ad accettare tutte le missioni che gli vengono affidate. Spiega a Shirazu che anche lui all'inizio non riusciva a usare il suo primo quinque, tormentato dai sensi di colpa. Ma dopo un lungo processo, ha trovato una "risposta" che gli ha permesso di continuare. Tranquillizza Shirazu dicendo che le persone che hanno problemi a usare i quinque, sono probabilmente le più stabili mentalmente perché, alla fine, gli investigatori sottraggono delle vite e non realizzarlo sarebbe peggio. Shirazu lo ringrazia e chiede poi una sigaretta a Fura. Poco dopo, Shirazu si fa tagliare i capelli da Naoto Hayashimura, torna a casa e si scusa con la squadra, promettendo che d'ora in poi sarà un leader migliore.[24]

Maschere Squadra Quinx

Squadra Quinx con le maschere da ghoul

Durante il meeting successivo, il piano delle maschere di Sasaki viene approvato. Poco dopo la squadra Quinx travestita da ghoul, entra in azione. Due settimane dopo l’inizio dell’operazione, Haise chiede a Shirazu di spiegare che cosa hanno scoperto. Dato che Saiko e Urie hanno il miglior olfatto, sono stati messi in due squadre diverse: Saiko con Shirazu e Urie con Mutsuki, mentre Haise ha agito da solo. Grazie a Saiko, lei e Shirazu hanno trovato alcuni ghoul nella Circoscrizione 8 che gli hanno spiegato quali forze controllano i vari distretti di Tokyo. Fingendosi ghoul, sono riusciti a raccogliere molte informazioni. Mutsuki e Urie hanno cercato informazioni nella Circoscrizione 6, che però erano molto cauti e li hanno evitati, forse per via della situazione con le Rose.

Quando Haise chiede se hanno lasciato andare i ghoul, Mutsuki risponde di sì, perché la priorità era raccogliere informazioni senza rischi eccessivi per l’intera operazione. Urie elabora spiegando che è un paradosso per degli investigatori lasciare andare dei ghoul, ma così facendo ottengono più informazioni per abbattere nemici più importanti. Capisce perché Ui fosse contrario all’operazione. Shirazu è scettico sul lasciar andare i ghoul, ma Saiko pensa che i ghoul con cui ha parlato le sembravano delle brave persone. Gli altri sembrano sorpresi dalle sue parole e Urie le dice di non dimenticare qual’è il loro lavoro. Shirazu chiede a Sasaki se ha scoperto qualcosa, ma il suo mentore risponde allegramente mentre si tocca il mento che non se l’è cavata molto bene.[25]

Dopo che Shiki Kijima scopre l’identità delle Rose, vale a dire la Famiglia Tsukiyama, la CCG inizia a prepararsi per annientarla. Allo Chateau, Haise spiega alla Squadra Quinx quali saranno i loro compiti. Il compito di Shirazu è di occuparsi della retroguardia e di offrire supporto alla Squadra Quinx. Vedendo Shirazu ancora esitante per via del quinque Nutcracker, gli chiede se va tutto bene e promette di aiutarlo ad allenarsi nell’uso del kagune in caso non riesca a usare il quinque.[26]

Operazione di Sterminio della Famiglia TsukiyamaModifica

Shirazu partecipa all’operazione con il resto della squadra. Dopo essersi spostato con gli altri dalla residenza degli Tsukiyama all’Edificio Lunatic Eclipse, Shirazu è soprappensiero, quindi Sasaki cerca di rassicurarlo dicendo che può pensarci quando saranno tornati a casa. La Squadra Quinx si sbarazza dei ghoul nemici con facilità. Koori Ui ordina a Sasaki di accertare la situazione dal tetto dell’edificio. Prima di andare, Sasaki affida la squadra a Shirazu.[27]

Il gruppo formato dalla Squadra Itou e la Squadra Quinx procede e incontra Noro.[28]. Shirazu sembra essere terrorizzato quando Noro uccide due investigatori in un attimo; del sangue gli sporca il volto. Dopo aver accertato che il ghoul che stanno affrontando è uno dei più pericolosi conosciuti dal CCG, la squadre entrano in azione, ma il kagune di Saiko, anche se ferisce l’avversario, non riesce a ucciderlo.[29] Gli investigatori lavorano insieme per permettere a Shirazu di colpire Noro, facendolo esplodere usando il quinque Nutcracker, ma neanche questa volta riescono a ucciderlo.[30] Quando Noro viene fatto saltare in aria da Nutcracker, si creano dei kagune che uccidono altre investigatori e mettono al tappeto quelli ancora vivi tranne Shirazu e Saiko, che si stava riprendendo dopo aver usato il kagune.

Shirazu dice a Urie di finire Noro

Shirazu dice a Urie di finire Noro.

Capendo che se non riesce a fermare gli attacchi moriranno tutti, Shirazu attacca frontalmente Noro, lanciando i suoi proiettili ukaku fino a che il kakuhou supera il limite e distrugge le strutture di contenimento della chirurgia Quinx. Sfinito, Shirazu dice a Urie, appena risvegliatosi, di sferrare il colpo di grazia a Noro. Shirazu viene colpito subito dopo, in compenso permette a Urie di sfruttare il momento per uccidere il ghoul.[31]

Anche se Noro alla fine è stato ucciso, Shirazu è stato ferito mortalmente dall’ultimo attacco del ghoul. Urie e Saiko corrono ad aiutare Shirazu, ma capiscono in fretta che la ferita è troppo profonda e che Shirazu non riesce a rigenerarsi abbastanza in fretta da richiuderla. Shirazu dice di voler rivedere Sasaki senza nessun motivo in particolare. Urie e Saiko cercano di rassicurarlo che andrà tutto bene. A un certo punto Shirazu si chiede perché i suoi compagni di squadra non stiano dicendo nulla, anche se in realtà sono lì con lui scongiurandolo di non morire. Shirazu continua dicendo che non riesce a vedere nessuno e che vuole che qualcuno lo tenga per mano, avendo paura di morire da solo. Capendo che la morte è alle porte, Shirazu chiede ai Quinx di lasciare morire sua sorella Haru pacificamente, se lui non potrà esserci per lei. Dopo aver espresso il suo ultimo desiderio, Shirazu soccombe alle ferite e muore.[32]

La morte di Shirazu

La morte di Shirazu.

I componenti della Squadra Quinx vegliano sul corpo di Shirazu. In seguito anche Sasaki si unisce a loro. Conclusa l’operazione, il corpo di Shirazu viene trasferito in un veicolo insieme agli altri morti. Il veicolo viene poi attaccato dall’Albero di Aogiri, dopo che Furuta gli indica dove si trova. Durante una visita al cimitero, Urie promette di ritrovare il corpo di Shirazu e dargli una degna sepoltura. Il cadavere di Shirazu viene consegnato ad Akihiro Kanou, contento di poterlo esaminare per studiare la chirurgia Quinx e di conseguenza, per aumentare le probabilità di successo dei suoi esperimenti per creare ghoul da un occhio solo.[33]

RelazioniModifica

Saiko YonebayashiModifica

Shirazu sa essere severo con Saiko quando è pigra e manca di professionalità. In quanto caposquadra, è preoccupato per la sua pigrizia e cerca di farla impegnare di più, tanto da arrivare a portarla in spalletta, ancora mezza addormentata, in ufficio, cosa che neppure Sasaki era stato in grado di fare. Nonostante tutto, vedendo come reagisce per esempio quando si parla della possibilità che lei venga licenziata, Shirazu sembra tenere a Saiko. A Saiko sembra non importare molto del modo in cui lui si comporta, per esempio non lo prende seriamente neanche quando Shirazu e Urie buttano giù la porta della sua stanza per parlare con lei.

In generale, tenendo conto anche dei contenuti extra, sembra si divertano a passare il tempo insieme, anche se non rinunciano stuzzicarsi amichevolmente a vicenda, come visto durante la cena di Natale[19] e in vari omake. Saiko lo chiama col soprannome “Shiragin” e Shirazu la chiama semplicemente per nome. È possibile che Shirazu avesse una cotta per Saiko.[22]

Mentre Shirazu sta morendo, Saiko è al suo fianco insieme a Urie e gli assicura che andrà tutto bene, mentre piange e continua a chiamarlo Shiragin, fino alla sua morte.

Kuki UrieModifica

All’inizio, anche se spesso erano scontrosi l’uno nei confronti dell’altro, lavoravano spesso insieme, soprattutto perché Shirazu aveva la tendenza di seguirlo. Rimprovera Urie per non lavorare insieme al resto della squadra e spesso non concordano su diverse questioni. Comunque, formano un buon team e Shirazu, implicitamente, si fida di lui. Non vale lo stesso per Urie, che considera Shirazu un potenziale intralcio per raggiungere i suoi obiettivi. Urie riesce a ingannare Shirazu e a usarlo per creare conflitto nel gruppo durante il caso Torso. Dopo che la squadra viene quasi uccisa da Serpente, Shirazu capisce i suoi errori e arriva a colpire Urie per via del suo comportamento arrogante nei confronti di Haise.

Dopo essere diventato il caposquadra, continuano ad avere una relazione burrascosa e Urie continua a fare in modo di mettere Shirazu in una situazione tale da far sì che rinunci al ruolo di caposquadra. Urie considera Shirazu un incompetente in quanto non riesce a usare il suo quinque Nutcracker. Tuttavia, quando Shirazu viene colpito a morte nel tentativo di proteggere la squadra da Noro, Urie, che nel frattempo ha iniziato a tenere a tutti i suoi compagni di squadra, si preoccupa per lui e cerca disperatamente di tenerlo in vita, nonostante la gravissima ferita, dicendogli che se sopravvive sarà in grado di pagare le cure di sua sorella senza problemi, aggiungendo che gli lascia volentieri il merito di aver ucciso Noro.

Urie promette di ritrovare il corpo di Shirazu, sottratto all’Albero di Aogiri.[33]

Haise SasakiModifica

A Shirazu sta simpatico il loro mentore e lo chiama con il soprannome “Sassan”. È sorpreso e arrabbiato quando Urie lo inganna facendogli credere che Sasaki li sta usando per i suoi scopi e inizia a dubitare di lui. Per questo inizia ad agire per conto suo e a ribellarsi. Dopo che Haise rischia la sua vita per salvare la squadra e scopre la verità sul suo mentore, Shirazu capisce che si era sbagliato e il suo rispetto nei confronti di Haise aumenta al punto tale da arrivare a colpire Urie quando dice che Sasaki è solo un “ghoul”.

Haise decide di affidare a Shirazu il ruolo di nuovo leader dei Quinx perché, anche se non è accademicamente brillante quanto Urie, Shirazu riesce a capire l’ambiente che lo circonda ed è pronto ad agire per il bene della squadra.[8] Shirazu considera Haise come un mentore, gli chiede consigli e di aiutarlo nell’uso del kagune. Ammette comunque che Haise quando si diverte si comporta un po’ come un bambino, per esempio quando sta preparando la cena di Natale.[19] Vedendo che Shirazu è tormentato dal ricordo di Nutcracker e dal fatto che non riesce a usare il suo quinque, Haise cerca di rassicurarlo.

Nei suoi ultimi momenti, Shirazu dice a Urie di voler rivedere Haise, senza nessun motivo in particolare, dimostrando il suo rispetto e di tenere al suo mentore.

Tooru MutsukiModifica

Shirazu lo chiama per nome, suggerendo che siano amici. Si dimostra protettivo nei confronti del compagno di squadra più debole e gentile ed è pronto ad aiutare Tooru quando è in difficoltà, per esempio contro Serpente. Mutsuki lo ammira e prova un po' d'invidia per via della forza di Shirazu, paragonandosi in negativo al suo caposquadra. Dal canto suo, Shirazu considera Mutsuki più intelligente e gli confida le sue insicurezze sul fatto di essere stato promosso caposquadra, al che Mutsuki cerca di rincuorarlo.[11]

Quando Shirazu muore, Mutsuki non riesce a reagire dall’orrore e dallo shock.

Akira MadoModifica

Akira è una dei supervisori della Squadra Quinx e sembra che Shirazu abbia una cotta per la sua superiore, in quanto arrossisce ed è molto più allegro del solito in sua presenza. Shirazu la chiama la “Santa Madre del CCG” e sembra che i suoi compagni di squadra siano a conoscenza della sua infatuazione per lei.[10]

Chie HoriModifica

Sembra che vada d’accordo con lei, scherzando sul fatto che la ragazza possa passare per una bambina ed è sorpreso quando scopre invece che è più grande di lui. Quando Chie decide che il presso da pagare per ottenere le informazioni su Torso è un indumento con l’odore di Haise, Shirazu le chiede se sia una pervertita e lei, senza battere ciglio, risponde che ne conosce molti, di pervertiti. Sembra soddisfatto dalla spiegazione. Si diverte a mettersi in posa quando Hori scatta delle foto per spiegare la differenza tra i tipi di macchina fotografica e la considera un’informatrice affidabile.

NutcrackerModifica

Quando Haise spiega l’hobby di Nutcracker di disintegrare i testicoli delle sue vittime, Shirazu è sorpreso e spaventato. In quanto ghoul, la considera un avversario da eliminare e le infligge il colpo di grazia durante l'Asta. Tuttavia, è tormentato dalle sue ultime parole “voglio essere bellissima”, in quanto sembra un pensiero troppo umano.

Mesi dopo ha ancora gli incubi e quando ritira il quinque creato da lei, si ricorda le sue ultime parole e vomita. Si scopre in seguito che la sorella di Shirazu, Haru, costretta a letto da una malattia incurabile chiamata ROS, ripete inconsciamente le stesse parole che ha pronunciato Nutcracker prima di morire.

Hairu IheiModifica

Sembra che la ragazza gli piaccia e sia infatuato di lei.[22] Hairu spera di potere andare d’accordo con lui e il resto dei Quinx, dato che hanno la stessa età.

Haru ShirazuModifica

Haru è la sorella minore di Ginshi. È costretta in un letto d’ospedale in uno stato semi catatonico da una malattia incurabile chiamata ROS, motivo per cui Ginshi ha sempre bisogno di soldi per comprare le medicine e rallentare il corso della malattia. Tiene molto a lei, essendo l’unica parente con cui è ancora in contatto dopo la morte del padre e la scomparsa della madre. Ginshi è diventato un investigatore e si è sottoposto alla chirurgia Quinx per poterle pagare le cure.

Prima di morire, Ginshi chiede ai suoi compagni di lasciare morire Haru in pace, invece di continuare a farla vivere nel dolore.

Taishi FuraModifica

Sono colleghi durante il caso Rosewald. Shirazu è tormentato dal fatto di non riuscire a usare il suo quinque in missione. Fura capisce il suo problema, confidandogli che lui era nella stessa situazione per via del suo primo quinque, tormentato dai sensi di colpa. Ma dopo un lungo processo, ha trovato una "risposta" che gli ha permesso di continuare. Tranquillizza Shirazu dicendo che le persone che hanno problemi a usare i quinque, sono probabilmente le più stabili mentalmente perché, alla fine, gli investigatori sottraggono delle vite e non realizzarlo sarebbe peggio. Shirazu gli è grato per le sue parole.[24]

Poteri e abilitàModifica

Shirazu ha frequentato l’Accademia del Comitato Anti Ghoul, ed è stato addestrato nel combattimento e nei processi investigativi, ma non mostra particolari talenti al di fuori del combattimento. È comunque un buon leader, in quanto sa proteggere la squadra. È anche un motociclista in gamba, in quanto riesce a condurre un inseguimento anche con un passeggero a bordo.

Fisiologia Quinx: dopo la chirurgia, essendo diventato un Quinx, ottiene delle abilità rigenerative e dei sensi migliori.

  • Kagune Ukaku: è una protuberanza che ricorda un lanciarazzi, in grado di sparare contemporaneamente missili che somigliano ad artigli. L’accuratezza della mira è limitata. Anche se gli viene detto di fare affidamento sul quinque, preferisce usare il kagune. Dopo aver rotto la struttura della chirurgia combattendo contro Noro, il suo ukaku assume una forma che ricorda le corna di un alce, i proiettili diventano esplosivi e causano più danni agli avversari colpiti.
  • Rigenerazione Sovrumana: è in grado di sopravvivere anche dopo essere stato trafitto allo stomaco
  • Sensi Sovrumani: i suoi sensi diventano più acuti dopo essere diventato un Quinx, per esempio riesce a sentire che Sasaki chiama Serpente “Nishio-senpai”.
  • Tsunagi (ツナギ, Tsunagi): un quinque prodotto in massa, datogli come sostituto. L’ha usato contro i ghoul dell’Albero di Aogiri durante l’Asta, contro Kanae von Rosewald e contro Nutcracker nell’edificio amministrativo.
  • Nutcracker (ナッツクラッカー, Nattsukurakkā): un quinque Chimera unico di livello S, creato dai kagune Bikaku e Koukaku del ghoul con lo stesso nome, Nutcracker. Prima di esplodere ha la forma di un bastone acuminato e ha la capacità di espandersi ed esplodere quando entra in contatto con l’obiettivo.

Curiosità Modifica

  • Il suo cognome Shirazu (不知) significa letteralmente "che non sa" o "che ignora", mentre il suo nome Ginshi (吟士) significa "uomo che canta".
  • Il suo livello Rc è 920, secondo solo a quello di Haise, all'interno della Squadra Quinx.
  • Nel capitolo 5, la sua moto viene danneggiata durante lo scontro con Torso. È una situazione comica ricorrente, in quanto si rifà alle occasioni in cui le moto di Itsuki Marude vengono sempre distrutte in combattimento. Per Natale, Haise gli regala il modellino di una moto.
  • Nel capitolo 34, Shirazu è visto disegnato con il numero 12, riferimento alla carta dei tarocchi, L'Appeso (XII).
  • Nelle Carte da Gioco, è il Tre di Fiori.
  • Nel Calendario 2016 appare in svariate illustrazioni, specialmente con la squadra Quinx, per esempio il 26 novembre nel giorno della Bella Squadra. Appare poi, per esempio, il 22 marzo con Urie nel giorno dei gatti, il 3 settembre nel giorno dell’Home Run e nel giorno del risparmio (17 ottobre).
  • Sembra che abbia una piccola cotta per la sua superiore Akira Mado, che lui chiama la "Santa Madre della CCG". I suoi compagni di squadra sembrano essere al corrente della sua cotta.
    • Arrossisce anche quando parla con Hairu Ihei per la prima volta. Tooru e Saiko non perdono l'occasione di prenderlo in giro scherzosamente.
    • All'HySy, Uta gli chiede se se abbia la ragazza. Shirazu dice di no, non sta con nessuno da un paio di anni, quindi Uta gli chiede se sia interessato a qualcuno. Shirazu dice "non proprio" ma pensa subito ad Hairu, Akira e Saiko.
  • Sembra che a Shirazu piacciano i motivi zebrati, infatti sia la sciarpa che indossa quando si traveste da donna sia le lenzuola del suo letto sono zebrate.
  • Dato che in Giappone l’anno scolastico inizia ad aprile e i bambini devono aver compiuto 6 anni prima dell’aprile del primo anno di elementari per poter cominciare la scuola, Shirazu è il più giovane tra i quattro Quinx del primo gruppo. Saiko è la più anziana, seguita da Mutsuki e Urie. (Saiko e Mutsuki hanno un anno in più di Shirazu e Urie, ma per via del sistema scolastico, iniziano la scuola nello stesso anno.)

Note Modifica

NavigazioneModifica

[v · e · ?]
Commissione per le Contromisure ai Ghoul
Dirigenti
Presidente: Tsuneyoshi Washuu
Direttore dell'Ufficio Principale: Yoshitoki Washuu
Investigatori
Investigatore di Classe Speciale: Kishou Arima  •  Kiyoko Aura  •  Kousuke Houji  •  Iwao Kuroiwa  •  Itsuki Marude  •  Juuzou Suzuya  •  Mougan Tanakamaru  •  Koori Ui  •  Matsuri Washuu
Investigatore Associato Speciale: Akira Mado  •  Haise Sasaki
Investigatore di Prima Classe: Taishi Fura  •  Naoto Hayashimura  •  Take Hirako  •  Kenta Isai  •  Juuji Isoyama  •  Kuramoto Itou  •  Keijin Nakarai  •  Hirokazu Tainaka  •  Hidenori Tateshima
Investigatore di Primo Grado: Hanbee Abara  •  Nimura Furuta  •  Ayumu Hogi  •  Takeomi Kuroiwa  •  Tougo Kurumatani  •  Katsuya Mabuchi  •  Miyuki Mikage  •  Tooru Mutsuki  •  Mizurou Tamaki  •  Kuki Urie  •  Fuuma Yukimichi
Investigatore di Secondo Grado: Haru Fujimi  •  Misato Gori  •  Shougo Kukiyama  •  Saiko Yonebayashi
Investigatore di Terzo Grado:
Grado Ingnoto: Shinsanpei Aura  •  Touma Higemaru  •  Ching-Li Hsiao  •  Murata  •  Yasunori Nakajima  •  Ruizawa
Investigatori Deceduti: Tomonori Akai  •  Arine  •  Waka Asachi  •  Daisuke Atou  •  Chuu Hachikawa  •  Touko Harima  •  Hairu Ihei  •  Shiki Kijima  •  Yukio Kurodawara  •  Ippei Kusaba  •  Kasuka Mado  •  Kureo Mado  •  Shinji Michibata  •  Sakino Mura  •  Yasuhito Nezu  •  Niharu  •  Jun Numa  •  Okahira  •  Yuuta Okamochi  •  Ryouta Ooshiba  •  Shion Satomi  •  Ryuuta Sawaike  •  Shunichi Shibashi  •  Nobu Shimoguchi  •  Ginshi Shirazu  •  Erina Tagata  •  Miho Toga  •  Hina Tougi  •  Masami Umeno  •  Padre di Kuki Urie
Ex Investigatori: Fujishige Iba (Ritirato)  •  Yukinori Shinohara (Stato Comatoso)  •  Seidou Takizawa  •  Koutaro Amon
Stato Ignoto: Mutsumi Chino
Altri Impiegati
Capo della Ricerca: Kouitsu Chigyou
Direttore della Prigione: Shinme Haisaki  •  Kyouji Misaka (Morto)
Istruttori dell'Accademia: Goumasa Tokage  •  Uchino
Strutture
Uffici: Sede Centrale  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 13  •  Ufficio CCG della Circoscrizione 20
Allenamento e Educazione: Accademia  •  Accademia Elementare  •  Centro di Allenamento  •  Giardino Soleggiato
Centri detenzione ghoul: Cochlea  •  Corniculum
Altre strutture: Laboratorio del Comando Anti-Ghoul

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.