FANDOM


Arata Kirishima

Arata manga

Arata anime

Dati biografici
Nome Arata Kirishima
Nome Giapponese 霧嶋 新 (きりしま あらた)
Romaji Kirishima Arata
Alias Il Collezionista di Cadaveri
Specie Ghoul
Stato Sconosciuto
Genere Maschio
Data di nascita 1 Gennaio[1]
Altezza 174 cm[1]
Peso 60 kg[1]
Misura del piede 27 cm[1]
Gruppo sanguigno A[1]
Parenti Touka Kirishima (figlia)
Ayato Kirishima (figlio)
Hikari Kirishima (moglie)
Renji Yomo (cognato)
Nipote senza nome
Circoscrizione Circoscrizione 20
Tipo Rc Koukaku
Status Particolare Kakuja
Debutto manga Capitolo 70
Debutto anime Episodio 9
Seiyuu Yūya Uchida
Galleria Immagini

Arata Kirishima (霧嶋 新, Kirishima Arata) è il padre di Touka e Ayato. Era sposato con Hikari Kirishima.

La CCG lo chiama Il Collezionista di Cadaveri (骸拾い, Mukuro Hiroi).

Yukinori Shinohara e Kureo Mado scoprono l'identità di Arata[2] e sono in grado di catturarlo.[3]

Aspetto fisico Modifica

Arata è un uomo di media statura dal fisico snello con capelli blu corti. Indossa vestiti semplici e un cappotto largo per non farsi notare. I vicini di casa notano che è molto magro e forse con qualche problema di salute.

Personalità Modifica

Arata è un ghoul pacifico, socievole e gentile, che vuole vivere in armonia con gli umani e vorrebbe che i suoi figli seguissero il suo esempio. Arata portava i suoi figli a studiare in biblioteca e quando i vicini di casa gli offrivano del cibo, lo cucinava e lo mangiava insieme ai suoi bambini, anche se non potevano digerirlo. Questo per insegnargli a mescolarsi agli umani e a vivere pacificamente con loro. È un padre attento e premuroso, e dopo essere rimasto vedovo, cresce i figli da solo.

Arata riesce a interagire bene con gli umani. Sa leggere, cucinare (seguendo le ricette, riesce a passare per un ottimo cuoco) e sa fare piccoli lavori d'artigianato.

La morte della moglie Hikari ha un profondo impatto su Arata, che cerca in tutti i modi di diventare forte per evitare altre tragedie. Il desiderio di proteggere la sua famiglia lo induce a cercare cadaveri sia di umani che di ghoul, per poter diventare un kakuja.[4]

Durante il loro scontro, Ayato ammette a Kaneki che lo odia così tanto perché gli ricorda molto suo padre.[5]

Storia Modifica

In passato, Arata incontrò Hikari, si innamorarono ed ebbero due figli. Un giorno la famiglia al completo stava passeggiando tranquillamente, quando videro Arima, pronto a combattere. Hikari rimase indietro per permettere al marito e ai figli di scappare. Dopo la morte di Hikari, tra le lacrime Arata informò Renji dell’accaduto, dicendo di non aver potuto proteggere Hikari perché era debole per aiutarla e chiedendo perdono. Infuriato, Renji lo incolpò per la morte della sorella, gridandogli che sarebbe dovuto morire lui, Arata, al posto di Hikari. Il senso di colpa per non essere stato in grado di proteggere la sua famiglia spinge Arata a cibarsi dei resti di ghoul e umani, nella speranza di diventare forte. Tuttavia, la forza così ottenuta divenne anche la sua rovina, perché, a distanza di pochi anni, divenne il bersaglio degli investigatori.[4]

Dopo la morte della moglie, Arata promise ai figli che non li avrebbe mai lasciati.

Arata si trasferì nella Circoscrizione 20, nella speranza di poter iniziare una nuova e pacifica vita con la sua famiglia. Insegnò ai suoi figli che per vivere nel mondo umano come ghoul bisognava fare dei sacrifici per nascondere la propria identità. Aveva l'abitudine di portare i suoi bambini in biblioteca per leggere e studiare, permetteva loro di prendersi cura di un uccellino ferito, Chunta, e li convinceva a mangiare anche cibo umano per cercare di insegnarsi un modo pacifico per vivere con loro. Quando andava a raccogliere i cadaveri, lasciava i bambini a casa da soli. La notte prima di essere catturato, chiede ai suoi bambini di promettere che si sarebbero sempre presi cura l'uno dell'altra. In seguito, fu trovato da Kureo Mado e Yukinori Shinohara. Non si sa cosa gli sia successo, ma si sa che la CCG a distanza di anni dalla sua cattura, sta usando il suo kagune per creare armature quinque.

Poteri e abilità Modifica

Come suggerisce il suo soprannome, Arata si cibava dei cadaveri di umani e ghoul indifferentemente. Mangiando altri ghoul, è stato in grado di sviluppare il suo kagune in Kakuja.

Gli Investigatori speciali Yukinori Shinohara e Iwao Kuroiwa usavano Arata proto, un quinque creato dal kakuja di Arata.[6] Il quinque ha le fattezze di un'armatura e aumenta le capacità difensive e d'attacco di chi la indossa. L'effetto collaterale è che l'armatura tende a "mangiare" chi la indossa. In cambio, l'utilizzatore è in grado di contrastare ghoul pericolosi, si livello S e oltre. Indossare l'armatura richiede un grande stress da parte del fisico e, se usata troppo a lungo, l'armatura rischia di consumare chi la indossa. Il fatto che venga usata solo da investigatori di classe speciale dimostra la forza di Arata proto.

In Root A, Shinohara, quando combatte contro Ayato, commenta che i movimenti di Arata erano più lenti, suggerendo che l'armatura potesse avere in qualche modo una coscienza sua, la coscienza di Arata.

CuriositàModifica

  • Ad Arata piace cucinare, incontrare la gente e studiare.[1]
  • Arata ama sua moglie Hikari e i loro figli Touka e Ayato.[1]
  • Il suo soprannome "Il Collezionista di Cadaveri", indica che, invece di cacciare attivamente gli umani, Arata andava alla ricerca di persone già morte per nutrirsi.

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 1,4 1,5 1,6 Profilo di Arata Kirishima nel Volume 8 di Tokyo Ghoul.
  2. Tokyo Ghoul Capitolo 70
  3. Tokyo Ghoul Capitolo 71
  4. 4,0 4,1 Tokyo Ghoul:re Capitolo 71
  5. Tokyo Ghoul Capitolo 75
  6. Tokyo Ghoul Capitolo 69


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale